Campagne di accerchiamento

Campagne di accerchiamento
parte della guerra civile cinese
Data1927 - 1935
LuogoCina
CausaMassacro di Shanghai
EsitoVittoria nazionalista
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
Oltre un milione di soldatiCentinaia di migliaia fra soldati e guerriglieri
Perdite
Decine di MigliaiaDecine di Migliaia
Decine di migliaia di civili uccisi
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

Le campagne di accerchiamento furono una serie di attacchi lanciati dalle forze del governo nazionalista cinese contro le forze del Partito Comunista durante la prima fase della guerra civile. Le campagne furono lanciate tra la fine degli anni '20 e la metà degli anni '30 con l'obbiettivo di isolare e distruggere l'Armata Rossa Cinese in via di sviluppo, con le forze nazionaliste che accerchiavano le basi comuniste in diverse località separate in tutta la Cina.[1]

Campagne di accerchiamento per posizioneModifica

Prime campagne di accerchiamentoModifica

Seconde campagne di accerchiamentoModifica

Terze campagne di accerchiamentoModifica

Quarte campagne di accerchiamentoModifica

Quinte campagne di accerchiamentoModifica

ConseguenzeModifica

Le prime quattro campagne di accerchiamento dei militari nazionalisti non ebbero successo. Tuttavia con l'ascesa di Adolf Hitler in Germania nel 1933 e la successiva cooperazione tra la Germania nazista e la Repubblica di Cina, i nazionalisti riuscirono nella quinta campagna finale a eliminare gran parte delle forze comuniste nel Jiangxi e a obbligare l'Armata Rossa alla famosa ritirata Lunga marcia.

BibliografiaModifica

  • (EN) Edward L. Dreyer, China at War 1901-1949, Taylor & Francis, 2014
  • (EN) Christopher R. Lew, Edwin Pak-wah Leung, Historical Dictionary of the Chinese Civil War, Scarecrow Press, 2013
  • (EN) Larry M. Wortzel, Robin Higham, Dictionary of Contemporary Chinese Military History, Greenwood Press, 1999

NoteModifica

  1. ^ Military History Research Department, Overview of Campaigns and Battles Fought by the People's Liberation Army (中国人民解放军战役战斗总览), in Beijing: Military Science Publishing House, 2000.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2012004148