Apri il menu principale

Campionati europei di atletica leggera 2014 - 3000 metri siepi maschili

Europei di
atletica leggera di
Zurigo 2014
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

La specialità dei 3000 metri siepi maschili ai Campionati europei di atletica leggera di Zurigo 2014 si è svolta il 12 e 14 agosto 2014 al Letzigrund Stadion.

La finale è stata originariamente vinta dal francese Mahiedine Mekhissi-Benabbad[1] ma successivamente è stato squalificato per aver corso gli ultimi metri di gara senza la maglietta, tolta prima dell'ultimo ostacolo e senza la quale corre gli ultimi 80 metri circa. Mekhissi-Benabbad è stato immediatamente ammonito dai giudici di gara per comportamento improprio, ma successivamente la Spagna ha presentato un ricorso, che è stato accolto in quanto avrebbe violato la regola che impone agli atleti di terminare la corsa con indosso il numero di gara. Il corridore è stato squalificato e ha perso così quella che per lui sarebbe stata la terza medaglia d'oro consecutiva agli Europei di atletica.[1]

Durante la premiazione lo spagnolo Ángel Mullera, che per effetto della squalifica di Mahiedine Mekhissi-Benabbad è stato ripescato al terzo posto, è stato fischiato dal pubblico. Dopo l'esecuzione dell'inno francese Yoann Kowal (oro) si è unito a Krystian Zalewski (argento) sul secondo gradino del podio, apparentemente ignorando lo spagnolo.[2]

PodioModifica

ProgrammaModifica

Data Ora Evento
12 agosto 2014 12:20 Qualificazione
14 agosto 2014 20:45 Finale

Ora locale (UTC+2).

RisultatiModifica

QualificazioneModifica

I primi cinque atleti di ogni batteria (Q) e i successivi cinque migliori tempi (q) accedono alla finale.

Class Gruppo Atelta Nazione Tempo Note
1 2 Mateusz Demczyszak   Polonia 8:31.62 Q
2 2 Martin Grau   Germania 8:32.35 Q
3 2 Yuri Floriani   Italia 8:33.05 Q
4 2 Tarık Langat Akdağ   Turchia 8:33.39 Q
5 2 Mahiedine Mekhissi-Benabbad   Francia 8:33.44 Q
6 2 Nikolay Chavkin   Russia 8:34.29 q
7 2 Sebastián Martos   Spagna 8:34.35 q
8 1 Krystian Zalewski   Polonia 8:35.44 Q
9 1 Mitko Tsenov   Bulgaria 8:35.45 Q
10 1 Jukka Keskisalo   Finlandia 8:35.98 Q
11 1 Yoann Kowal   Francia 8:36.27 Q
12 2 Ángel Mullera   Spagna 8:36.33 q, SB
13 2 Janne Ukonmaanaho   Finlandia 8:36.44 q
14 1 Steffen Uliczka   Germania 8:36.59 Q
15 1 Ivan Lukyanov   Russia 8:37.02 q
16 2 Andrey Farnosov   Russia 8:37.31
17 1 James Wilkinson   Gran Bretagna 8:39.78
18 1 Hakan Duvar   Turchia 8:42.03
19 1 Tom Erling Kårbø   Norvegia 8:42.33
20 1 Daniel Lundgren   Svezia 8:43.98
21 2 Vadym Slobodenyuk   Ucraina 8:43.99
22 2 Noam Ne'eman   Israele 8:45.33
23 1 Patrick Nasti   Italia 8:46.80
24 2 Alberto Paulo   Portogallo 8:47.18
25 1 Christian Steinhammer   Austria 8:58.58
26 1 Justinas Beržanskis   Lituania 9:01.56
27 2 Albert Minczér   Ungheria 9:32.13
- 1 Víctor García   Spagna nf

FinaleModifica

Class Arleta Nazione Tempo Note
  Yoann Kowal   Francia 8:26.66
  Krystian Zalewski   Polonia 8:27.11
  Ángel Mullera   Spagna 8:29.16 SB
04 4 Sebastián Martos   Spagna 8:30.08
05 5 Ivan Lukyanov   Russia 8:32.50
06 6 Jukka Keskisalo   Finlandia 8:32.70
07 7 Steffen Uliczka   Germania 8:32.99
08 8 Tarık Langat Akdağ   Turchia 8:33.13
09 9 Mitko Tsenov   Bulgaria 8:34.16
10 Mateusz Demczyszak   Polonia 8:34.32
11 Janne Ukonmaanaho   Finlandia 8:42.45
12 Yuri Floriani   Italia 8:44.05
13 Martin Grau   Germania 8:44.46
14 Nikolay Chavkin   Russia 8:45.70
15  Mahiedine Mekhissi-Benabbad   Francia sq

NoteModifica

  1. ^ a b La squalifica di Mekhissi-Benabbad, su ilpost.it, Il Post, 15 agosto 2014. URL consultato il 16 agosto 2014.
  2. ^ (FR) VIDÉO. Athlétisme : Yoann Kowal pose sur la 2e marche du podium après la disqualification de Mahiedine Mekhissi, in Le Huffington Post, 15 agosto 2014. URL consultato il 17 settembre 2018.
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera