Apri il menu principale
Campionati mondiali di nuoto in acque libere
SportOpen water swimming pictogram.svg Nuoto di fondo
OrganizzatoreFINA
Cadenzabiennale
DisciplineNuoto di fondo
Partecipanti144 di 30 nazioni (2010)
Sito Internetfina.org
Storia
Fondazione2000
Numero edizioni6
Ultima edizioneCampionati mondiali di nuoto in acque libere 2010

I campionati mondiali di nuoto in acque libere (World Open Water Swimming Championships) sono stati una manifestazione organizzata dalla FINA che si è tenuta ogni due anni dal 2000 al 2010 negli anni pari.

La rassegna ha assegnato i titoli mondiali della disciplina del nuoto di fondo, o nuoto in acque libere, in alternanza con i Campionati mondiali di nuoto che si disputano negli anni dispari.

Nel gennaio del 2010 il Bureau della FINA ha sancito l'abolizione di tale manifestazione e la creazione di un campionato giovanile. Il nuoto di fondo rimane comunque parte del programma dei Campionati mondiali di nuoto, che dall'edizione 2011 sono l'unica rassegna ad assegnare i titoli mondiali[1].

Indice

GareModifica

Il programma della rassegna ha previsto nove gare nelle prime tre edizioni, ridotte a sei nelle successive tre.
Le distanze di gare sono state:

  • 5 chilometri
  • 10 chilometri
  • 25 chilometri

In tutte le edizioni si sono disputate le gare sia maschili che femminili per tutte e tre le distanze. Dal 2000 al 2004 hanno fatto parte del programma anche le gare a squadre miste.

EdizioniModifica

No. Anno Sede Date Gare n° atl. n° naz.
I 2000 Honolulu
(  Stati Uniti)
29 ottobre - 4 novembre 9 164 34
II 2002 Sharm el-Sheikh
(  Egitto)
23 - 28 settembre 9 89 26
III 2004 Dubai
(  Emirati Arabi Uniti)
26 novembre - 2 dicembre 9 90 26
IV 2006 Napoli
(  Italia)
29 agosto - 3 settembre 6 98 29
V 2008 Siviglia
(  Spagna)
3 - 8 maggio 6 165 41
VI 2010 Roberval
(  Canada)
15 - 23 luglio 6 144 30

Medagliere complessivoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Medaglie dei Campionati mondiali di nuoto - Nuoto di fondo.
Posizione Paese       Totale
1   Russia 14 12 13 39
2   Germania 13 4 9 26
3   Italia 7 10 13 30
4   Paesi Bassi 5 3 1 9
5   Australia 3 2 5 10
6   Stati Uniti 2 3 4 9
7   Spagna 1 3 1 5
8   Regno Unito 0 3 0 3
9   Brasile 0 2 1 3
10   Bulgaria 0 2 1 3
  Francia 0 2 1 3
  Rep. Ceca 0 2 1 3
13   Argentina 0 0 1 1
  Svizzera 0 0 1 1

NoteModifica

  1. ^ (EN) FINA - Comunicati stampa, FINA Bureau Meeting in Bangkok - Main decisions, 16/01/2010 (Fina.org Archiviato il 1º agosto 2012 in Internet Archive. URL consultato il 14 febbraio 2011.)

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Nuoto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di nuoto