Campionato internazionale costruttori 1971

Campionato internazionale costruttori 1971
Edizione n. 2 del Campionato internazionale costruttori
Dati generali
Inizio22 gennaio
Termine25 novembre
Prove8
Titoli in palio
Campionato internazionale costruttoriFrancia Alpine-Renault
su Alpine-Renault A110 1600
Altre edizioni
Precedente - Successiva

Il Campionato internazionale costruttori 1971 è stata la 2ª edizione del Campionato internazionale costruttori.[1]

RisultatiModifica

# Rally Data Partiti Arrivati Vincitore Vettura
1   Rally di Monte Carlo 22 - 29 gennaio 248 22   Ove Andersson Alpine-Renault A110 1600
2   Rally di Svezia 17 - 21 febbraio 112 53   Stig Blomqvist Saab 96 V4
3   Rally di Sanremo 14 - 17 marzo 86 20   Ove Andersson Alpine-Renault A110 1600
4   Safari Rally 8 - 12 aprile 107 32   Edgar Herrmann Datsun 240Z
5   Rally internazionale del Marocco 28 apr. - 1º mag. 60 9   Jean Deschazeaux Citroën SM
6   Österreichische Alpenfahrt 13 - 16 maggio 54 15   Ove Andersson Alpine-Renault A110 1600
7   Rally dell'Acropoli 27 - 30 maggio 59 9   Ove Andersson Alpine-Renault A110 1600
8   Coppa delle Alpi[2] 21 - 28 giugno 36 11   Bernard Darniche Alpine-Renault A110 1600
9   Rally RAC 20 - 25 novembre 231 104   Stig Blomqvist Saab 96 V4

ClassificaModifica

 
La Datsun 240Z con la quale Edgar Herrmann si aggiudicò il Safari Rally
# Costruttore                 Pt.
1   Alpine-Renault 9 - 9 - - 9 9 - 36
2   Saab - 9 - - - - - 9 18
3   Porsche 3.5 3 - 2 2 - - 6 16.5
4   Lancia 1 4 6 - - - 4 1 16
5   Datsun 2 - - 9 - - - - 11
  Fiat - - 2 - - 6 3 - 11
7   Peugeot - - - 4 6 - - - 10
8   Citroën - - - - 9 - - - 9
  BMW - 6 - - - 2 1 - 9
10   Ford - - - 3 - - - 3 6
11   Volkswagen - - - - - 4 - - 4
  Opel - 2 - - - - 2 - 4

NoteModifica

  1. ^ International Championship for Manufacturers 1971, su rallybase.nl. URL consultato il 6 dicembre 2011.
  2. ^ Gara non valida per il campionato

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo