Campionato italiano di beach soccer femminile

Serie A
SportFootball pictogram.svg Calcio da spiaggia
TipoClub
FederazioneFIGC
PaeseItalia Italia
OrganizzatoreLND - Dipartimento Beach Soccer.
TitoloCampione d'Italia
CadenzaAnnuale
AperturaGiugno
ChiusuraAgosto
Partecipanti4 squadre
FormulaGirone all'italiana
Finale
Sito Internet LND - Divisione Beach Soccer, su beachsoccer.lnd.it.
Storia
Fondazione2009
Numero edizioni8
DetentoreLady Terracina
Record vittorieLady Terracina (4)
Ultima edizioneCampionato italiano di beach soccer femminile 2018
Edizione in corsoCampionato italiano di beach soccer femminile 2019
Prossima edizioneAgosto 2019
Scudetto.svg
Trofeo o riconoscimento

Il campionato italiano di Beach Soccer femminile è una competizione sportiva italiana riservata alle squadre di calcio da spiaggia femminili e gestita dalla LND - Dipartimento Beach Soccer.

La Serie A, nota anche come Serie Aon per ragioni di sponsorizzazione, prevede un'unica tappa con tre partite per ognuna delle 4 concorrenti. Alla finale scudetto partecipano le prime 2 squadre del raggruppamento.[1]

Albo d’oroModifica

Di seguito le vittorie di tutte le edizione disputate:[2]

NoteModifica

  1. ^ Formato Serie Aon 2018, su beachsoccer.lnd.it, 12 luglio 2018. URL consultato il 16 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2018).
  2. ^ Albo d’oro, su beachsoccer.lnd.it. URL consultato il 17 agosto 2018.
  3. ^ Il Catanzaro conquista lo Scudetto, su beachsoccer.lnd.it, 27 luglio 2015. URL consultato il 3 agosto 2019.
  4. ^ Serie A 2015, su beachsoccer.lnd.it, 26 luglio 2015. URL consultato il 17 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2018).
  5. ^ Serie A 2016, su beachsoccer.lnd.it, 16 maggio 2016. URL consultato il 17 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2018).
  6. ^ Serie A 2017, su beachsoccer.lnd.it, 6 agosto 2017. URL consultato il 17 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2018).
  7. ^ Serie Aon 2018, su beachsoccer.lnd.it, 22 luglio 2018. URL consultato il 17 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2018).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica