Campionato mondiale di pallamano maschile 2015

Campionato mondiale di pallamano maschile 2015
Competizione Campionato mondiale di pallamano maschile
Sport Handball pictogram.svg Pallamano
Edizione XXIV
Organizzatore IHF
Date dal 15 gennaio 2015
al 1º febbraio 2015
Luogo Qatar Qatar
Partecipanti 24
Impianto/i 4
Sito web http://www.qatarhandball2015.com
Risultati
Vincitore Francia Francia
(5º titolo)
Secondo Qatar Qatar
Terzo Polonia Polonia
Quarto Spagna Spagna
Statistiche
Miglior giocatore Francia Thierry Omeyer
Miglior marcatore Slovenia Dragan Gajić
Incontri disputati 88
Gol segnati 4 805 (54,6 per incontro)
Pubblico 306 100
(3 478 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Spagna 2013 Francia 2017 Right arrow.svg

Il 24º Campionato mondiale di pallamano maschile si è svolto dal 15 gennaio al 1º febbraio 2015 in Qatar.

Il Qatar era stato scelto come paese organizzatore battendo le candidature di Norvegia, Polonia e Francia nelle votazioni che si sono svolte il 27 gennaio 2011 al Consiglio IHF di Malmö, in Svezia[1].

Il torneo è stato vinto dalla Francia, che ha sconfitto 25-22 i padroni di casa del Qatar.

RegolamentoModifica

Al campionato mondiale hanno partecipato 24 squadre di tutti i continenti, divise nel turno preliminare in quattro gruppi da sei squadre. Le prime quattro di ogni girone si qualificano per la fase a eliminazione diretta, mentre le ultime due partecipano alla President's Cup, il torneo per la classificazione dal 17º al 24º posto.

Squadre qualificateModifica

Confederazione Torneo di qualificazione Qualificata/e
AHC (Asia) Campionato asiatico 2014   Bahrein
  Emirati Arabi Uniti
  Iran
CAHB (Africa) Campionato africano 2014   Algeria
  Egitto
  Tunisia
PATHF (Americhe) Campionato panamericano 2014   Argentina
  Brasile
  Cile
OHF (Oceania) Campionato oceaniano 2014   Australia
EHF (Europa) Campionato europeo 2014   Croazia
  Danimarca
  Francia
Qualificazioni europee   Austria
  Bielorussia
  Bosnia ed Erzegovina
  Macedonia
  Polonia
  Rep. Ceca
  Russia
  Slovenia
  Svezia
Nazione detentrice   Spagna
Nazione ospitante   Qatar

SorteggiModifica

FasceModifica

Le fasce d'estrazione furono pubblicate il 11 luglio 2014.[2]

Urna 1 Urna 2 Urna 3 Urna 4 Urna 5 Urna 6

Gironi preliminariModifica

Il calendario fu pubblicato il 21 agosto 2014.[3][4] Un nuovo calendario venne pubblicato il 12 dicembre 2014.[5][6] Le prime quattro squadre di ciascun gruppo accedevano alla fase a eliminazione diretta.

RegolamentoModifica

In caso in cui due o più squadre terminino il girone a pari punti, la posizione finale in classifica verrà determinata tramite questi criteri:[7]

  1. classifica avulsa tra le squadre
  2. differenza reti tra le squadre
  3. numero di gol segnati tra le squadre
  4. differenza reti
  5. numero di gol segnati
  6. sorteggio
Qualificate al girone finale

Tutti gli orari seguono il fuso orario arabo (UTC+3).

Fase a eliminazione direttaModifica

SemifinaliModifica

Lusail
30 gennaio 2015, ore 18:30 UTC+3
Polonia  29 – 31
(13-16)
  QatarLusail Sports Arena

Lusail
30 gennaio 2015, ore 20:30 UTC+3
Spagna  22 – 26
(14-18)
  FranciaLusail Sports Arena

Finale 3º postoModifica

Lusail
1º febbraio 2015, ore 16:30 UTC+3
Polonia  29 – 28
(d.t.s.)
(13-13)
  SpagnaLusail Sports Arena

FinaleModifica

Lusail
1º febbraio 2015, ore 19:15 UTC+3
Qatar  22 – 25
(11-14)
  FranciaLusail Sports Arena

NoteModifica

  1. ^ (EN) 2015 World Championship hosts announced, su eurohandball.com, European Handball Federation, 27 gennaio 2011. URL consultato il 4 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2013).
  2. ^ (EN) Pots and procedure for Qatar 2015 draw on 20 July, su ihf.info, 11 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Qatar 2015 match schedule available for download, su ihf.info, 21 agosto 2014.
  4. ^ Schedule (PDF), su ihf.info.
  5. ^ (EN) The IHF publishes newest throw-off schedule for Qatar 2015, su ihf.info, 12 dicembre 2014.
  6. ^ (EN) Match Schedule (PDF), su ihf.info.
  7. ^ (EN) International Handball Federation, su ihf-online.info.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport