Apri il menu principale

Cantaitalia

programma televisivo italiano
Cantaitalia
PaeseItalia
Anno1984 - in produzione
Generemusicale
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreValerio
Davide Pase
altri artisti
Rete televisivaCanale Italia

Cantaitalia è un programma televisivo di intrattenimento musicale, in onda su Canale Italia dagli anni ottanta.

Il programmaModifica

Il programma è una trasmissione dedicata alle canzoni di musica liscio. I telespettatori possono richiedere in diretta le loro canzoni preferite. Oltre alle canzoni ci sono le dediche, lo spazio produzioni ed il paginone dei locali. La trasmissione va in onda anche con degli speciali in prima serata.

Dalla trasmissione fu creato un mensile intitolato 'Cantaitalia Magazine.

Inoltre il tema musicale, porta il nome della trasmissione.

«Cantaitalia, Italia canta»

(Claudio Damiani con numerose orchestre)

ConduttoriModifica

  • Valerio (dal 1984 a giugno 1993 e poi da settembre 1995 in poi)
  • Davide Pase (da giugno 1993 a fine 1994)
  • I 'do camapagnoi dé osteria Gianni Martini Gobbi in arte Gedeone e Leoniro Canova in arte Geremia (dal 1995 al 1997)
  • Dal 1995 al 1998 alla conduzione si alternavano alcuni artisti di musica liscio.

Produzione Televisiva e Staff Tecnico OperativoModifica

Nell'edizione delle 12-13:30 il regista è Roberto Rauli.
Nell'edizione serale di Cantando e Ballando, realizzato nello splendido Studio 12 di Padova, lo staff tecnico si avvale di ottimi professionisti, operatore specializzato di ripresa al Crane-Jimmy: Giuliano Tristo. Operatori: Franco Riello, Denis, Fausto, Matteo Lorusso direttore luci, Matteo Lorusso in cabina di regia e la responsabile dei programmi Alessandra Chieli.

L'emittenteModifica

Ballando Cantando va in onda tutte le sere su Canale Italia 83 e su sky 913 in diretta dalle 21 alle 23. Programma seguitissimo dal pubblico a casa, apprezzato per i numerosi artisti che si alternano sul palco. Premiato anche dai dati Auditel. Spesso Ballando Cantando supera il punto percentuale di share in prime time.

Edizioni precedentiModifica

Per più di 20 anni, il Cantaitalia era sempre trasmesso su Serenissima Televisione, passato poi in altre emittenti televisive locali. Ora Serenissima Televisione è diventata Canale Italia e trasmette su quasi tutto il territorio nazionale e su piattaforma SKY canale 913 con Ballando Cantando.

Sigle di testaModifica

  • Ridendo e scherzando; eseguita dall'Orchestra Spettacolo Egisto Baiardi, edizioni musicali Baiardi, (dal 1991 al 1992)
  • Cuore vagabondo; eseguita da Sandrino Piva e la sua Orchestra, edizioni musicali Sandrinita (da settembre a dicembre 1992)
  • Cielo duro; cantata dall'Orchestra Spettacolo Sergio Pezzi, edizioni musicali Bang Bang - La Bambolina (da fine dicembre '92 a gennaio 1993)
  • Benedette le donne; cantata dall'Orchestra Spettacolo Sergio Pezzi, (ved. precedente) (da febbraio a giugno 1993)
  • Vi faccio a pezzi; cantata da Sergio Pezzi, (ved. precedente) (da giugno ad agosto 1993)
  • Tipi da spiaggia; cantata da Sergio Pezzi, (ved. precedente), (da settembre a ottobre 1993)
  • Puccia il biscottino; cantata da Sergio Pezzi, (ved. precedente) (da ottobre a novembre 1993)
  • Sera; eseguita dall'Orchestra Spettacolo I Papillons, (da novembre '93 a gennaio 1994)
  • Pista, sono il camionista; eseguita dall'Orchestra Spettacolo Ringo Story, (da gennaio a febbraio 1994)
  • La Tangente; eseguita dall'Orchestra Spettacolo Ringo Story, (da febbraio a marzo 1994)
  • La mia bambina; cantata dall'Orchestra Spettacolo Titti Bianchi, edizioni musicali gaja music (da marzo ad aprile 1994)
  • Tanto, a me non me la dai; cantata dall'Orchestra Spettacolo Sergio Pezzi, ed. musicali Bang - Bang (da maggio a giugno 1994)

Sigle di chiusuraModifica

  • Mikail; eseguita dall'Orchestra Spettacolo I Barry, (da agosto a novembre 1992)
  • Caminito; eseguita dall'Orchestra Frederik e la Pagina d'Album, (da dicembre '92 a gennaio 1993)
  • Navigheremo insieme; eseguita dall'Orchestra Spettacolo "New Gruppo Italiano", (da gennaio a febbraio 1993)
  • Sogni; eseguita dall'Orchestra Spettacolo "New Gruppo Italiano" (solamente per una settimana sempre a febbraio del 1993)
  • Bugiardo amore; cantata dall'Orchestra Franco e i Misters, edizioni musicali Nuova Carisch (da febbraio a maggio 1993)
  • Messaggi; cantata da Mauro Levrini, edizioni musicali Nuova Carisch - Caramba S.R.L. (da maggio ai primi di luglio 1993)
  • Chiamala gelosia; cantata da Mauro Levrini, (ved. precedente) (da luglio ai primi di agosto 1993)
  • Monella capricciosa; eseguita dall'Orchestra Spettacolo I Filadelfia, (da agosto a settembre 1993 e poi anche solo a novembre)
  • Ladra di cuori; eseguita dall'Orchestra Franco Bastelli e i Misters, ed. musicali Nuova Carisch, (per tutta ottobre 1993)
  • Luna ruffiana; cantata da Annalisa Simeoni, ed. musicali Caramba, (per tutto gennaio 1994)
  • Sei bellissima; eseguita da Franco Bastelli e i Misters, (ved. precedente) (da febbraio a marzo 1994)
  • Made in Italy; eseguita dal trio Bastelli, Levrini e Simeoni, ed. musicali Nuova Carisch - Caramba S.R.L. (da marzo ad aprile del 1994)
  • Buttala a mare, eseguita dall'Orchestra Spettacolo Armando Savini (da aprile a fine maggio del 1994)
  • 'A città 'e Pulecenella eseguita dall'Orchestra Spettacolo Milords Group (da giugno a luglio del 1994)
  • Sei la mia donna eseguita dall'Orchestra Spettacolo Milords Group (da luglio a settembre del 1994)

CuriositàModifica

  • Nel 1994 la Liscio Mania inventò insieme al collaboratore Valerio Pisano un remake della trasmissione musicale intitolato Ballaitalia. Alla conduzione c' erano il consulente musicale Stefano Mion e la giornalista Oriana Girotto. La trasmissione andava in onda su Canale 68 Veneto, alle 06:30 di mattina. Ritorna nel 2018 su Canale Italia, con la conduzione di Davide Pase.
  • La Liscio Mania, creò nel gennaio del 1994, un compact disc, intitolato Cantaitalia Compilation, dove si potevano ascoltare tutte le canzoni mandate in onda durante la trasmissione.
  • Valerio Pisano oltre ad essere autore di tantissime canzoni di successo del genere da ballo italiano (liscio) è stato un vero talent scout, infatti fu lui a far conoscere al pubblico italiano le orchestre e i volti più noti in questo settore, tra cui Orchestra Bagutti, Rossella Ferrari e i Casanova, Titti Bianchi, Ruggero Scandiuzzi, Gianni Dego, Roberto Tagliani, Sergio Cremonese, Daniela Rosy e tanti altri...

Le copertine del mensile "Cantaitalia Magazine"Modifica

Il mensile di liscio Cantaitalia Magazine, aveva in ogni copertina, un artista di Musica Liscio. Nell'ordine e per ogni numero riguardante il corrente mese:

Nelle edicole;

  • giugno: Il conduttore e ideatore Valerio Pisano (solo in abbonamento);
  • luglio: Franco Bastelli, con in mano il disco d'oro, ricevuto nel 1993;
  • agosto: Mauro Levrini, in un bel primissimo piano;
  • settembre: I Rodigini, in una bella posa;
  • ottobre: Ruggero Scandiuzzi e Guido Morselli;
  • novembre: Emilio Zilioli;
  • dicembre: Sandrino Piva, in una veste da ciclista per promozionare il suo singolo "Cuore vagabondo";

In abbonamento;

  • gennaio 1994: Gigliana Gilian in una bellissima posa.

e via di seguito.