Canzone per te

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film o il brano di Vasco Rossi, vedi Una canzone per te.
Canzone per te
ArtistaSergio Endrigo
Roberto Carlos
Autore/iSergio Endrigo, Sergio Bardotti, Luis Enriquez Bacalov
GenereMusica d'autore
Data1968

Canzone per te è un brano musicale composto da Luis Bacalov, Sergio Bardotti e Sergio Endrigo,[1] vincitore del Festival di Sanremo 1968 nell'interpretazione dello stesso Endrigo e di Roberto Carlos.[2]

DescrizioneModifica

Il testo narra di un amore talmente bello che non riesce a finire. Si desidera che il dolore per la fine di questo amore possa cessare perché entrambi tornino a voler bene ad un'altra persona.

La vittoria a Sanremo e polemicheModifica

Endrigo vince il Festival alla sua terza partecipazione, dopo Adesso sì (ottava nell'edizione del 1966) e Dove credi di andare (settima nell'edizione del 1967). Adriano Celentano, arrivato terzo con Canzone di Don Backy, in polemica con la giuria del festival, lascia la sala al momento della premiazione.[2]

PubblicazioneModifica

Dopo il Festival, Endrigo pubblicò il singolo Canzone per te/Il primo bicchiere di vino,[3] mentre Carlos pubblicò Canzone per te/È tempo di saper amare.[4]

ClassificheModifica

Classifica annualeModifica

Classifica (1968)[5] Posizione Artista
Italia 29 Sergio Endrigo
Italia 48 Roberto Carlos

La versione di Roberto Carlos raggiunse la terza posizione nella classifica delle vendite in Argentina.[6]

CoverModifica

Il brano è stato oggetto di numerose reinterpretazioni da parte di altri artisti. Nel 1968 Mina ne incide una propria versione in italiano e una in spagnolo e nello stesso anno Giorgio Carnini esegue una versione strumentale per il suo album Giorgio Carnini all'organo Hammond X-66, pubblicato anche in Turchia e Venezuela.

Nel 1974 la cantante portoghese Amália Rodrigues la esegue in italiano per il suo album Amalia in Italia. Altre incisioni in italiano sono state successivamente realizzate da Ornella Vanoni, Claudio Baglioni e Gianni Morandi. Nel 1989 Enrico Ruggeri ha inciso la canzone nel suo album Contatti; successivamente, in un suo concerto nel 2005, ha elogiato Endrigo eseguendone il brano.[7][8] Nel 1992 George Dalaras con Haris & Panos Katsimihas ne incise una versione nell'LP Iparhi logos.[9]

Nel 2003 Orietta Berti ne incise una versione pubblicandola nel suo album Emozione d'autore. Elisa ha interpretato il pezzo al Festival di Sanremo 2010, per onorare la canzone italiana nel mondo nella serata dedicata.[10] Simone Cristicchi lo propone al Festival di Sanremo 2013, nella serata "Sanremo Story" dedicata alle canzoni presentate in passato alla manifestazione.[11]

Nel 2015 il trio Il Volo ha realizzato una propria versione del brano, pubblicandola come secondo singolo dal loro EP Sanremo grande amore.

NoteModifica

  1. ^ Alla SIAE Luis Enriquez Bachalov è registrato come compositore per il suo arrangiamento della musica di Endrigo, quest'ultimo è anche coautore del testo con Bardotti.
  2. ^ a b Italica - Sergio Endrigo - Canzone per te
  3. ^ Canzone per te/Il primo bicchiere di vino', in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  4. ^ Canzone per te/È tempo di saper amare, in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  5. ^ Hit Parade Italia - Top Annuali Single: 1968
  6. ^ Billboard 11 maggio 1968
  7. ^ CULTURA E SPETTACOLI | Il piccolo (PDF), su ilrossetti.com. URL consultato il 9 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2014).
  8. ^ E in ricordo di Endrigo Enrico Ruggeri a Trieste canta «Canzone per te» - il Piccolo dal 2003.it » Ricerca
  9. ^ KATSIMIHAS HARIS & PANOS, DALARAS YORGOS- IPARHI LOGOS (1992), su mydiscography.club. URL consultato il 6 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2016).
  10. ^ Elisa Toffoli canta a Sanremo 2010 | Udine 20
  11. ^ Canzoni e accoppiamenti della serata "Sanremo Story" - Festival Sanremo 2013 - sdamy, su sdamy.com. URL consultato il 9 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 17 febbraio 2013).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Festival di Sanremo: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Festival di Sanremo