Apri il menu principale

Carlo di Lorena (Joinville, 18 ottobre 1556Moulins, 4 agosto 1605) fu un membro della casa di Guisa. Marchese d'Elbeuf dal 1566 al 1572, e poi duca fino alla morte, conte di Harcourt dal 1566 al 1582, signore di Rieux, barone di Ancenis e pari di Francia. Era figlio di Renato di Guisa, marchese di Elbeuf e conte di Harcourt, e di sua moglie Louise de Rieux.

Stemma dei duchi d'Elbeuf

BiografiaModifica

Fu fatto cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo il 1º dicembre 1581, ma venne arrestato il giorno dopo l'assassinio di Enrico di Guisa (1588): quando venne rilasciato si legò alla Lega cattolica e combatté contro Enrico di Navarra, che poi divenne re di Francia. Si riappacificò con la corona solo nel 1594, quando il re lo creò governatore del Poitou, e da allora il duca fu un fedele alleato della Corona. Fu Gran cacciatore di Francia.

Matrimonio e discendenzaModifica

Il 5 febbraio 1583 sposò Marguerite de Chabot (1565 † 1652), figlia di Léonor Chabot, conte di Charny, e di Françoise de Longwy. Loro figli furono:

  1. Carlo di Lorena (1596 † 1657), duca di Elbeuf.
  2. Claudia Eleonora di Lorena (1598 † 1654), sposò nel 1600 Louis Gouffier († 1642), Duca di Roannais.
  3. Enrichetta di Lorena (1599 † 1669), badessa di Soissons.
  4. Enrico di Lorena (1601 † 1666), conte di Harcourt, Armagnac e Brionne.
  5. Francesca di Lorena (1602 † 1626) mai sposata;
  6. Caterina di Lorena (1605 † 1611).

OnorificenzeModifica