Castello di Egeskov

Il castello (di) Egeskov (in danese: Egeskov Slot, pron.: /'eːəsgɔu̯ slɔt/) è un castello rinascimentale della cittadina danese di Kværndrup (Faaborg-Midtfyn), nell'isola di Fionia (Fyn), costruito tra il 1524 e il 1554[1][2][3][4] in mezzo ad un laghetto della proprietà terriera di Egeskov per volere di Frands Brockenhuus[2]. Si tratta probabilmente del castello in stile rinascimentale meglio conservato d'Europa.[4]

Castello di Egeskov
Egeskov Slot spejling.jpg
La facciata principale del castello di Egeskov
Localizzazione
StatoDanimarca Danimarca
RegioneFionia
LocalitàKværndrup
Indirizzo18 di Egeskov Gade
Coordinate55°10′35″N 10°29′22″E / 55.176389°N 10.489444°E55.176389; 10.489444
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1524 - 1554
Stilerinascimentale
Realizzazione
ProprietarioFamiglia Ahlefeldt-Laurvig-Bille
Il castello di Egeskov circondato dal laghetto
Facciata del castello di Egeskov
La facciata meridionale del castello

Il nome dell'edificio e della tenuta, Egeskov, significa "foresta di querce" e farebbe riferimento alle fondamenta del castello, costituite appunto da migliaia di pali in legno di quercia[1][4][5][6] e, in particolare, alla leggenda secondo cui, per ottenerle, si dovette attingere ad un'intera foresta[1][4].

L'edificio, di proprietà della famiglia Ahlefeldt-Laurvig-Bille[1], accoglie circa 200 000 visitatori l'anno.[1][5]

UbicazioneModifica

L'edificio si trova al nr. 18 di Egeskov Gade.[7]

CaratteristicheModifica

Il castello è situato in un'area la cui superficie è di 40 acri.[1]

All'interno del castello si trovano 66 stanze[3], arredate con mobili e dipinti antichi e trofei di caccia.[5][6] L'edificio ospita dieci esposizioni museali[3], tra cui un museo delle automobili ed uno degli aerei[1][3]

StoriaModifica

Punti d'interesseModifica

EsterniModifica

Giardino baroccoModifica

All'esterno del castello si trova un giardino in stile barocco.

I labirintiModifica

Nel parco del castello ci sono quattro labirinti, di cui tre aperti al pubblico: uno di larici, uno di faggi, uno di tassi e uno di salici[8].

Fatto da siepi di faggio, il vecchio labirinto è stato creato nel 1730[9] per l'intrattenimento e il divertimento della famiglia. Oggi il labirinto è chiuso al pubblico, al fine di salvaguardarne l'integrità[10].

Il labirinto di tassi, realizzato nel 1989, è stato progettato dall'artista Piet Hein e ha al suo centro una meridiana alta 11 metri, Helix Helios, sempre di Hein[11].

Il labirinto di salici, sempre di Piet Hein, è stato aperto nel 1990 in sostituzione di un vecchio labirinto di faggi. Il tempo medio necessario per trovare la strada verso il centro del labirinto è di 15 minuti[12].

Il labirinto di larici, progettato dal conte Claus Ahlefeldt, è il più recente, si trova fuori dal parco ed è ad ingresso gratuito[13].

InterniModifica

Immagini degli interni del castelloModifica

Sala di cacciaModifica

La cosiddetta "Sala di caccia" era lo studio del conte Gregers Ahlefeldt-Laurvig-Bille.[14]
La stanza deve il proprio nome ai vari trofei collezionati dal conte durante le sue battute di caccia in Africa.[14]

Sala d'oroModifica

Nella sala si possono ammirare i doni ricevuti dalla contessa Jessy Bille Brahe in occasione delle sue nozze (1875).[14]

Palazzo di TitaniaModifica

Il "Palazzo di Titania" (Titanias Palads) è una casa per le bambole, costruita nell'arco di 15 anni da Sir Nevile Wilkinson per la figlioletta.[15] L'opera si compone di oltre 3.000 pezzi.[3][15][16]

 
Kværndrup (Fionia, Danimarca): panoramica della tenuta di Egeskov con il castello

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g Fionia - Egeskov Slot
  2. ^ a b Egeskov Slot - Sito ufficiale: Historie Archiviato il 23 giugno 2011 in Internet Archive.
  3. ^ a b c d e Denmark Getaway: Egeskov Castle
  4. ^ a b c d GuideTo: Egeskov Castle
  5. ^ a b c Denmark Travel Guide: Egeskov Castle Archiviato l'8 luglio 2011 in Internet Archive.
  6. ^ a b Witkowska, Monika - Hald, Joanna, Danimarca, Dorling Kindersley, London - Mondadori, Milano, 2006, p. 175
  7. ^ Egeskov Slot - Sito ufficiale: Find vej til Egeskov Archiviato il 23 giugno 2011 in Internet Archive.
  8. ^ (EN) Park & Gardens, su egeskov.dk, Egeskov Slot. URL consultato il 6 agosto 2014.
  9. ^ (EN) Egeskov Caslte Park, su cmsen.eghn.org, European Garden Heritage Network - EGHN. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 13 agosto 2014).
  10. ^ (EN) The Old Maze, su egeskov.dk, Egeskov Slot. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  11. ^ (EN) Piet Hein’s Sundial, su egeskov.dk, Egeskov Slot. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  12. ^ (EN) Piet Hein's Maze, su egeskov.dk, Egeskov Slot. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  13. ^ (EN) The Larch Maze, su egeskov.dk, Egeskov Slot. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  14. ^ a b c Egeskov Slot - Sito ufficiale: Stuen Archiviato il 23 giugno 2011 in Internet Archive.
  15. ^ a b Egeskov Slot - Sito ufficiale: Titanias Palads Archiviato il 23 giugno 2011 in Internet Archive.
  16. ^ Merian: Schloss Egeskov - Draculas Gruft in Dänemark - 1, su merian.de. URL consultato il 17 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2011).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica