Castril (fiume)

fiume della provincia di Granada in Spagna
Castril
Riocastril2.jpg
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomeAndalusia
ProvinceProvincia di Granada
Lunghezza42 km[1]
Bacino idrografico346,9 km²
Altitudine sorgente1 250 m s.l.m.
Altitudine foce630 m s.l.m.
NasceSierra di Castril
SfociaGuadiana Menor
Mappa del fiume

Il Castril è un fiume del sud dell Spagna appartenente al bacino idrografico del Guadalquivir, che scorre nella sua totalità nel nord-est della provincia di Granada.

CorsoModifica

Nasce nell'omonima sierra di Castril, in una sorgente carsica nel pressi del Cortijo del Nacimiento. A causa alla struttura del suolo di questa sierra: rocce calcaree e sedimentarie, quando l'acqua si va accumulando nel sottosuolo e arriva al livello delle crepe delle rocce, esce da detti orifizi. L'acqua, accumulandosi in grotte a grande profondità, ha la stessa temperatura sia in estate che in inverno.

Sfocia nel fiume Guadiana Menor, tra i comuni di Benamaurel e Baza, ai piedi della collina Jabalcón.

Opere idraulicheModifica

È esistito un progetto, mai portato a compimento, che contemplava il convogliamento della totalità delle acque della sorgente del Castril tramite un tunnel che avrebbe attraversato la Sierra Seca fino al vicino fiume Guardal.[2] Altri progetti ancora più ambiziosi vennero prodotti dal XVIII secolo ma mai attuati.[3]

NoteModifica

  1. ^ Dirección General del Instituto Geográfico Nacional, Datos geográficos y toponimia, su ign.es. URL consultato il 19 aprile 2020.
  2. ^ Andrés Iruela, El río Castril, su iAgua (a cura di), cirefluvial.com.
  3. ^ Capel, 2001.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315134664 · LCCN (ENsh95000499 · J9U (ENHE987007530234905171