Centoventitré

programma televisivo italiano
Disambiguazione – "Centoventitre" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi 123 (disambigua).

Centoventitré è stata una trasmissione televisiva di Rai 1 condotta da Raffaella Carrà, andata in onda a partire dal 19 ottobre 1998 fino al 5 gennaio 1999 dal lunedì al sabato alle ore 12:50 per 65 puntate[1].

Centoventitré
PaeseItalia
Anno1998-1999
Generegame show
Lingua originaleitaliano
Realizzazione
ConduttoreRaffaella Carrà
RegiaSergio Japino
Casa di produzioneRai
Rete televisivaRai 1

Il programma modifica

Centoventitre era la striscia quotidiana legata a Carràmba che fortuna!. Tutte le chiamate dei telespettatori esclusi dal gioco del sabato sera furono registrate e nel corso della settimana possono essere ripescate. Furono messi in palio 20 milioni ogni giorno: bastava indovinare una serie numerica di sette cifre nell'ordine corretto. In caso di mancata vincita, i premi non vinti andavano ad incrementare il jack-pot delle puntate successive. Inoltre il pubblico a casa telefonando il lunedì dalle 11 alle 13 poteva prenotarsi al gioco del vero o falso: occorreva riconoscere quali storie slerano vere e quali false tra quelle raccontate da tre dei quaranta "Ragazzi della fortuna" ogni giorno[1].

Cast tecnico modifica

Note modifica

  1. ^ a b ww25.raffaellacarra.tv, http://ww25.raffaellacarra.tv/Televisione/1998%20-%20Centoventitre/Centoventitre..html?subid1=20211130-1856-3655-862e-f2b6899a5a5b. URL consultato il 30 novembre 2021.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione