Apri il menu principale
Centrale idroelettrica di Provvidenza
CentraleIdroelettricaDiProvvidenza 03.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàLago di Provvidenza (L'Aquila)
Coordinate42°30′40.46″N 13°24′38.12″E / 42.51124°N 13.41059°E42.51124; 13.41059Coordinate: 42°30′40.46″N 13°24′38.12″E / 42.51124°N 13.41059°E42.51124; 13.41059
Mappa di localizzazione: Italia
Centrale idroelettrica di Provvidenza
Informazioni generali
Tipo di centralecentrale in grotta
Situazioneoperativa
ProprietarioEnel
Anno di costruzione1949
Macchinario idraulico
Configurazione3 gruppi turbina/alternatore
Tipologia delle turbineFrancis ad asse orizzontale e verticale
Salto motore netto nominale287,5 m
Portata61,8 m³/s
Produzione elettrica
Potenza netta141 MW
Producibilità70,46 GWh
Ulteriori dettagli
Sito internet

La centrale di Provvidenza è una centrale idroelettrica situata in centro Italia in provincia dell'Aquila lungo la Strada statale 80 del Gran Sasso d'Italia all'interno del comune di Campotosto.

CaratteristicheModifica

Provvidenza è la prima del sistema di centrali idroelettriche costruite lungo la valle del Vomano, situata a monte della centrale idroelettrica di San Giacomo[1].

Si tratta di una centrale in grotta che riceve le proprie acque dal soprastante lago di Campotosto con una galleria di adduzione di 1.102 m e una condotta forzata di 240 m; le acque vengono poi restituite al sottostante lago di Provvidenza con una galleria di 683 m.

È equipaggiata con due gruppi turbina/alternatore Francis ad asse orizzontale ed uno ad asse verticale. Le macchine permettono anche il pompaggio inverso dell'acqua dal bacino di Provvidenza, della capacità di 1.690.000 m3, verso il serbatoio di Campotosto con una portata complessiva massima di 32,5 m³/s, per formare delle riserve da utilizzare nei periodo di consumo maggiore di energia elettrica.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Il macchinario idraulico degli impianti idroelettrici italiani, Roma, 1972, edito dal Comitato Organizzatore del 6° Symposium dell'Associazione Internazionale Ricerche Idrauliche - Sezione Macchine Idrauliche, Apparecchiature e Cavitazione, pp.90-93

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica