Charles Piutau

rugbista a 15 neozelandese
Charles Piutau
Pitau2.jpg
Dati biografici
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 185 cm
Peso 97 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Utility back
Squadra Bristol
Carriera
Attività provinciale
2010-15 Auckland 32 (45)
Attività di club¹
2015-16 Wasps 17 (30)
2018- Bristol 17 (35)
Attività in franchise
2012-15 Blues 41 (40)
2016-18 Ulster 33 (40)
Attività da giocatore internazionale
2013- Nuova Zelanda Nuova Zelanda 17 (25)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 1 dicembre 2019

Salesi Tu'ipulotu "Charles" Piutau (Auckland, 31 ottobre 1991) è un rugbista a 15 neozelandese che gioca come estremo con Bristol in English Premiership. Giocatore veloce e agile, è anche in grado di ricoprire il ruolo di tre quarti ala.

BiografiaModifica

Nato ad Auckland in Nuova Zelanda, ma di origini tongane[1], Piutau nel 2010 disputò con le Tonga Under-20 il campionato giovanile di categoria[2]. L'anno successivo vestì invece la maglia della Nuova Zelanda Under-20 nel vittorioso Campionato mondiale giovanile di rugby 2011, risultando il maggiore realizzatore di mete per la nazionale neozelandese[2].

A livello di club Piutau iniziò la sua carriera giocando nel 2010 in ITM Cup con l'Auckland; due anni dopo fece anche il suo debutto nel Super Rugby unendosi ai Blues. La convocazione con gli All Blacks non tardò ad arrivare e Piutau collezionò la sua prima presenza internazionale affrontando il 22 giugno 2013 la Francia a New Plymouth.

Nell'aprile 2015 venne annunciato il suo passaggio all'Ulster per disputare il Pro12[3], ma a causa dell'impossibilità della franchigia irlandese di potere inserire in organico un ulteriore straniero Piutau si accordò per giocare la stagione 2015-16 con i Wasps in Premiership[4].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Patrick McKendry, Rugby: Return to family village humbling - Piutau, in NZ Herald News, 14 febbraio 2015. URL consultato il 7 marzo 2015.
  2. ^ a b (EN) Charles Piutau, su aucklandrugby.co.nz. URL consultato il 7 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2013).
  3. ^ (EN) Ulster complete signing of All Black Charles Piutau, in BBC Sport, 1º aprile 2015. URL consultato il 26 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Charles Piutau: Wasps sign Ulster-bound All Black, in BBC Sport, 10 settembre 2015. URL consultato il 26 gennaio 2016.

Collegamenti esterniModifica