Apri il menu principale

Charles Robert Cockerell

architetto e archeologo britannico
Cockerell ritratto da Jean-Auguste-Dominique Ingres nel 1817

Charles Robert Cockerell (Londra, 27 aprile 1788Londra, 17 settembre 1863) è stato un architetto e archeologo britannico.

Indice

BiografiaModifica

Era figlio di Samuel Pepys Cockerell, che lo seguì nella sua formazione. In seguito collaborò con Robert Smirke nella ricostruzione del Covent Garden Theatre.

Viaggiò molto, tra Grecia, Asia Minore e Italia. Proprio in Grecia seguì gli scavi di Egina e Phigalia in qualità di archeologo. La passione per l'architettura greca, unita all'ammirazione verso Christopher Wren, si tradusse in uno stile equiparabile a quello della coeva École nationale supérieure des beaux-arts di Parigi: di forme imponenti, privilegiava l'impiego di ordini colossali con poche violazioni delle regole.

Le sue opere più importanti sono alcuni edifici per la Banca d'Inghilterra a Plymouth, Bristol, Manchester e Liverpool, costruiti a partire dagli anni trenta del XIX secolo, l'Ashmolean Museum dell'Università di Oxford (1839-1845) e il Fitzwilliam Museum dell'Università di Cambridge (1848). In seguito subentrò a Harvey Lonsdale Elmes nella costruzione della Saint George's Hall di Liverpool, realizzando la raffinata Concert Hall.

Fu il primo assignatario del premio Royal Gold Medal, che ricevette nel 1848.

BibliografiaModifica

  • R. Middleton, D. Watkin, Architettura dell'Ottocento, Martellago (Venezia), Electa, 2001.
  • N. Pevsner, J. Fleming, H. Honour, Dizionario di architettura, Torino, Einaudi, 1981.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88781533 · ISNI (EN0000 0001 0815 4184 · LCCN (ENn89604800 · GND (DE119024187 · BNF (FRcb11976807c (data) · ULAN (EN500015949 · CERL cnp00545223