Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (Tbilisi)

edificio religioso di Tbilisi in Georgia
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
თბილისის წმინდა პეტრესა და პავლეს კათოლიკური ეკლესია
Tbilisi St. Peter-Paul Catholic Church(1).jpg
StatoGeorgia Georgia
LocalitàTbilisi
ReligioneCattolicesimo
Amministrazione apostolica Caucaso dei Latini
ArchitettoAlbert Zaltsman

Coordinate: 41°42′35″N 44°48′06″E / 41.709722°N 44.801667°E41.709722; 44.801667

La chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (in georgiano: თბილისის წმინდა პეტრესა და პავლეს კათოლიკური ეკლესია?) è una chiesa cattolica di Tbilisi, in Georgia. Il papa Giovanni Paolo II vi celebrò una messa nel corso della sua visita in Georgia nell'ottobre del 1999.

Storia e architetturaModifica

La chiesa fu costruita tra il 1870 ed il 1877 per iniziativa di Konstantine Zubalashvili, importante esponente della comunità cattolica della Georgia. Il progetto fu affidato all'architetto Albert Zaltsman. Lo stile della chiesa è caratterizzato da una forte impronta barocca.

L'ingresso della chiesa è posto ad ovest. Sopra la porta d'entrata in legno è presente un rosone decorato con ornamenti floreali ed una colomba. La facciata è divisa da pilastri corinzi ed archi di un giallo più intenso di quello del resto della struttura. I capitelli e gli altri elementi decorativi della facciata sono di colore grigio. La conca dell'abside è molto pronunciata ed è dotata di tre finestre. La chiesa è coronata da una grande cupola con dodici finestre.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica