Chiesa di San Bartolomeo Apostolo (Capriana)

Chiesa di Capriana
Chiesa di San Bartolomeo Apostolo
Capriana, chiesa di San Bartolomeo 02.jpg
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige
LocalitàCapriana
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareSan Bartolomeo Apostolo
Arcidiocesi Trento
Stile architettoniconeoclassico
Inizio costruzione1866

La chiesa di San Bartolomeo Apostolo è la parrocchiale di Capriana, in provincia ed arcidiocesi di Trento.

StoriaModifica

Si sa che all'inizio del XIII secolo fu costruita a Capriana una chiesa dedicata ai Santi Lazzaro ed Erardo, consacrata poi il 24 agosto 1216. Il 5 aprile del 1580 la chiesa venne elevata a curaziale, dipendente dalla pieve di Cavalese. L'edificio fu danneggiato da un primo incendio nel 1758 e distrutto da un secondo il 3 agosto 1861. L'attuale chiesa venne costruita tra il 1866 ed il 1867 e nello stesso periodo si sopraelevò il campanile. Il nuovo edificio fu benedetto il 18 novembre 1869, per poi venir consacrato il 23 agosto 1875 dal vescovo ausiliare di Trento Giovanni Haller. Nel 1928 furono eseguiti da Metodio Ottolini gli affreschi della navata, dell'abside e del presbiterio. Il 1º gennaio 1937 la chiesa venne eretta a parrocchiale. L'edificio fu poi completamente restaurato tra il 2006 ed 2010[1].

NoteModifica

  1. ^ Chiesa di San Bartolomeo Apostolo <Capriana>, su chieseitaliane.chiesacattolica.it.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica