Apri il menu principale

Chiesa di San Sebastiano (Finale Ligure)

edificio religioso di Finale Ligure

Cenni storici e descrizioneModifica

La chiesa fu edificata nel 1489 per volere del cardinale Carlo Domenico Del Carretto. L'edificio ha la particolarità di non aver subito trasformazioni di stile nei secoli successivi, a parte il rifacimento degli altari in stile barocco, presentandosi pertanto al suo stato originario di costruzione.

La facciata presenta tre oculi decorati da cornici in laterizio a tinte bianche e rosse e da archetti in stile gotico con cornice a dentelli; risalente all'epoca rinascimentale è il portale recante lo stemma cardinalizio del promotore della chiesa.

L'interno è diviso in tre navate, con abside quadrangolare, con colonne in pietra del Finale e archi tondi. Presso l'altare, a destra, è conservato un affresco datato al 1493 raffigurante il beato Damiano Fulcheri. Il campanile a vela è somigliante a quello presente presso la chiesa di Sant'Eusebio.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica