Ciorlano

comune italiano
Ciorlano
comune
Ciorlano – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
ProvinciaProvincia di Caserta-Stemma.png Caserta
Amministrazione
SindacoMauro Di Stefano (lista civica Uniti per Ciorlano) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate41°27′N 14°10′E / 41.45°N 14.166667°E41.45; 14.166667 (Ciorlano)Coordinate: 41°27′N 14°10′E / 41.45°N 14.166667°E41.45; 14.166667 (Ciorlano)
Altitudine330 m s.l.m.
Superficie28,65 km²
Abitanti376[1] (31-12-2020)
Densità13,12 ab./km²
FrazioniTorcino
Comuni confinantiCapriati a Volturno, Fontegreca, Prata Sannita, Pratella, Sesto Campano (IS), Venafro (IS)
Altre informazioni
Cod. postale81010
Prefisso0823
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT061030
Cod. catastaleC716
TargaCE
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[2]
Cl. climaticazona D, 1 674 GG[3]
Nome abitanticiorlanesi
Patronosan Nicola di Bari
Giorno festivo6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ciorlano
Ciorlano
Ciorlano – Mappa
Posizione del comune di Ciorlano nella provincia di Caserta
Sito istituzionale

Ciorlano è un comune italiano di 376 abitanti della provincia di Caserta in Campania.

Geografia fisicaModifica

Il Comune è sede di un impianto eolico che consiste in 10 aerogeneratori Vestas modello V80-2000 kW, ognuno avente una turbina controvento a passo regolabile con un'imbardata mobile e un rotore a tre pale avente diametro pari 80 m.[4]

StoriaModifica

Le prime notizie sono di epoca medievale quando il borgo viene citato con il nome di Zurlanum, successivamente volgarizzato in Zurlano.[5]

Nel XII fu feudo dei normanni De Villacublai per poi passare ai Sanframondo di Cerreto Sannita (1300) e quindi, nel 1407, al dominio regio. A quell'epoca risale l'inizio delle lotte con i comuni vicini per stabilire i rispettivi limiti territoriali. Sono nel 1810 la commissione feudale risolse definitivamente la questione.[6]

Nel 1945 passò dalla provincia di Campobasso a quella di Caserta.[7]

SocietàModifica

Ciorlano è il comune della provincia di Caserta con il minor numero di abitanti.

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[8]

AmministrazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2020.
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  4. ^ Impianto eolico, su abnwindenergy.it.
  5. ^ Marrocco, p. 46.
  6. ^ Marrocco, p. 47.
  7. ^ Decreto legislativo luogotenenziale 11 giugno 1945, n. 373, articolo 1, in materia di "Ricostruzione della provincia di Caserta."
  8. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

BibliografiaModifica

  • Dante B. Marrocco, Guida del Medio Volturno, Napoli, Tipografia Laurenziana, 1986.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Caserta: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Caserta