Claudio Macciò

calciatore italiano
Claudio Macciò
Macciò Claudio.jpg
Macciò all'Atalanta nella stagione 1973-1974
Nazionalità Italia Italia
Altezza 165 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1980
Carriera
Squadre di club1
1966-1968 non conosciuta Gruppo C Genova 27 (?)
1968-1972 Rimini 115 (8)
1972-1973 Ascoli 22 (1)
1973-1974 Atalanta 28 (2)
1974-1975 Ascoli 15 (0)
1975-1976 Brindisi 19 (0)
1976-1977 Rimini 11 (0)
1978-1979 Fano 12 (2)
1979-1980 Riccione 15 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Claudio Macciò (Masone, 22 luglio 1949) è un ex calciatore italiano.

CarrieraModifica

Calcisticamente nasce nel G.S. Masone, si trasferisce poi alla società genovese "Gruppo C", dalla quale passa al Rimini in Serie C. Dopo quattro stagioni sull'Adriatico, nel 1972-1973 viene acquistato dall'Ascoli con cui esordisce in Serie B.

Dopo una stagione si trasferisce all'Atalanta, facendo poi nuovamente ritorno ad Ascoli. Qui esordisce in Serie A, venendo utilizzato dall'allenatore Carlo Mazzone anche come "sparring partner" per Giovanni Bertini.[1]

L'anno seguente gioca nel Brindisi e quindi nuovamente nel Rimini, entrambe in Serie B.

Conclude la carriera nel 1980 al Riccione.

Ha totalizzato complessivamente 15 presenze in Serie A e 80 presenze e 3 reti in Serie B.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Fano: 1978-1979

NoteModifica

  1. ^ L'ala che allenava Bertini, Sportpiceno.biz. URL consultato il 19 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2009).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica