Apri il menu principale
Cody
Clone Trooper (7271127830).jpg
Cosplayer del Comandante Cody al Comic Con a Phoenix, in Arizona.
UniversoGuerre stellari
AutoreGeorge Lucas
StudioLucasfilm
1ª app. inLa vendetta dei Sith
Ultima app. inThe Clone Wars
Interpretato daTemuera Morrison (La vendetta dei Sith)
Voce orig.Dee Bradley Baker (The Clone Wars film d'animazione, The Clone Wars serie televisiva)
Voci italiane
SpecieUmano (clone)
SessoMaschio
Luogo di nascitaKamino
AffiliazioneClone trooper, Repubblica Galattica, Legione 212, Obi-Wan Kenobi, Impero Galattico

Il Comandante Cody, noto anche come Cody, il cui numero di designazione è CC-2224,[1] è un personaggio dell'universo immaginario di Guerre stellari. Compare in Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith, nel film Star Wars: The Clone Wars e nella serie televisiva omonima. Nel film è interpretato da Temuera Morrison, che aveva già impersonato Jango Fett nel film Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni, mentre in The Clone Wars è doppiato da Dee Bradley Baker.

È un comandante dell'esercito di Clone trooper della Repubblica Galattica e comandante della Legione 212, nota anche come "Compagnia Fantasma", che vede a capo il generale Obi-Wan Kenobi.

Indice

ApparizioniModifica

FilmModifica

La vendetta dei SithModifica

Sul pianeta Utapau, Obi Wan e Cody attaccarono le forze separatiste capeggiate dal generale Grievous. Mentre Cody guidava le sue truppe attraverso le intricate città sotterranee del pianeta, Obi Wan lottò contro Grievous e lo sconfisse dopo uno spietato duello. Nel frattempo Darth Sidious diede il via all'Ordine 66 e i Clone trooper iniziarono a ribellarsi contro i loro generali Jedi: anche Cody si trovò costretto ad ubbidire e ordinò senza esitazione ai suoi soldati di uccidere Kenobi, che tuttavia riuscì a salvarsi e a scappare. Il Comandante Cody continuerà a vivere e a combattere per l'Impero Galattico.

TelevisioneModifica

The Clone WarsModifica

Cody è uno dei tanti cloni dell'esercito repubblicano e, come molti altri ufficiali dell'esercito, è stato incaricato di seguire un generale, Obi-Wan Kenobi, con cui ha lentamente sviluppato rapporti d'amicizia sempre migliori. I due hanno vissuto insieme molte avventure rischiose. Una di queste è quella in cui, sul pianeta Cato Neimoidia, Kenobi venne sorpreso dal nemico e circondato a causa del tardo intervento delle truppe repubblicane, guidate da Cody. La missione andò comunque a buon fine ma i due continuarono ugualmente col tempo a ricordare l'episodio e a raccomandarsi di non creare più una situazione del genere durante le battaglie. Durante gli avvenimenti delle guerre dei cloni, Cody è diventato amico del Capitano Rex, con il quale ha svolto molte missioni pericolose.

Star Wars LegendsModifica

Cody compare anche nell'universo espanso. Nella micro-serie Star Wars: Clone Wars fa la sua prima ed unica apparizione nel ventiduesimo episodio della serie, il secondo della terza stagione. Qui, Cody riferisce ad Obi-Wan che il loro sbarramento sulla vicina base nemica potrebbe riuscire a ridurre gli scudi in circa tre mesi.

NoteModifica

  1. ^ Nell'agosto 2011, lo Star Wars Databank indicava CT-2224 come numero di designazione di Cody. La designazione CC-2224, presente negli episodi Le tenebre di Umbara e Il generale, è stata inclusa nella versione odierna del Databank

Collegamenti esterniModifica

  Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari