Portale:Guerre stellari

Portale Progetto Discussione
Benvenuti al Portale di Star Wars Yellow Logo.svg

«Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana....»


Star Wars characters at Madame Tussaud.jpg
SWC 6 - Sandtroopers (7865112704).jpg

Introduzione
Logo originale della saga
Che la Forza sia con te!

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana....
un gruppo di wikipediani iniziò a diffondere il verbo di
Guerre stellari,
scrivendo voci su voci dedicate alla saga ideata da George Lucas.
Qui sono raccolti i frutti delle loro gesta.
Benvenuti al portale wikipediano dedicato a Guerre stellari! Qui potrete trovare moltissime informazioni utili sulle serie e i film che compongono la saga e non solo. La facilità di navigazione vi permetterà di leggere tutte le voci che desiderate. Buona lettura e buona continuazione su Wikipedia! Se hai delle domande sulle voci, ponile alla Cantina di Mos Eisley.
Dueling lightsabers.svg
Nell'elenco delle opere il simbolo delle spade laser (qui sopra riportato)
evidenzia quelle del cosiddetto canone di Guerre stellari,
mentre le altre compongono l'universo espanso.
La saga

Guerre stellari (in inglese Star Wars) è un universo cinematografico di culto ideato da George Lucas negli anni settanta. Un space opera iniziato con il primo film della «trilogia originale» uscito nel 1977, cui hanno fatto seguito due film agli inizi degli anni ottanta, una nuova «trilogia prequel» tra la fine degli anni novanta e i primi anni 2000; e una «trilogia sequel» avviata nel 2015 e terminata nel 2019 con annessi 2 film spin-off.

La saga ha ottenuto importanti riconoscimenti, compresi premi Oscar e Golden Globe, e generato un forte impatto culturale, dando origine anche alla produzione di spin-off televisivi, fumetti, libri, videogiochi e un vasto merchandising composto anche di action figures, LEGO e giochi da tavolo.

Timeline
Guerre stellariL'Alta Repubblica (Guerre stellari)L'Alta Repubblica (Guerre stellari)
Star Wars ResistanceStar Wars RebelsStar Wars: The Clone Wars (serie animata)The Book of Boba FettThe MandalorianRogue OneAndor (serie televisiva)Obi-Wan Kenobi (miniserie televisiva)Solo: A Star Wars Story
Trama
L'universo di Guerre stellari si svolge in una galassia che è teatro di scontri tra i Cavalieri Jedi e gli Oscuri Signori dei Sith, persone sensibili alla Forza, un misterioso campo energetico che conferisce loro poteri psichici.
I Jedi sfruttano il Lato Chiaro della Forza, un potere benevolo e difensivo, per mantenere la pace nella galassia. I Sith usano il Lato Oscuro, un potere dannoso e distruttivo, per i propri scopi e per dominare la galassia.

Per portare la pace, fu fondata una Repubblica Galattica con il pianeta Coruscant come capitale. Ma, per tutta la sua esistenza, la Repubblica fu scossa da secessioni e guerre.
 
Nuvola apps ktip.png
Argomento casuale
Rappresentazione artistica di Watto, giovane miliziano su Toydaria
Rappresentazione artistica di Watto, giovane miliziano su Toydaria

Watto è un personaggio immaginario della saga fantascientifica di Guerre stellari. Originario del pianeta Toydaria, emigrò sul pianeta Tatooine dove divenne un commerciante di rottami. Giocatore incallito, fu scommettendo durante una corsa di sgusci che vinse lo schiavo Shmi Skywalker e suo figlio Anakin. Ha introdotto quest'ultimo molto presto al pilotaggio degli sgusci. Quando il Jedi Qui-Gon Jinn arriva su Tatooine incontra Anakin a casa di Watto. Successivamente scopre che il giovane schiavo potrebbe essere il prescelto seconda una antica profezia. Scommettendo sul ragazzo in una gara con Watto, il Jedi ottiene l'emancipazione di Anakin e poi lascia il pianeta con lui per farne un Jedi. Dieci anni dopo, il commerciante di rottami vede la sua ex schiava che è venuta a cercare sua madre.

Burbero e amareggiato, Watto ama solo i soldi e il gioco d'azzardo. Appare negli episodi I e II della saga ed è interpretato dall'attore Andy Secombe. È stato creato nel 1994 da George Lucas per lo sceneggiatura de La minaccia fantasma. È interamente realizzato in computer grafica dai team di modellazione della Industrial Light & Magic.

Oltre alle trasposizioni letterarie de La minaccia fantasma e de L'attacco dei cloni, Watto appare in diversi romanzi brevi, libri per bambini, guide, fumetti, giochi di percorso, videogiochi di azione/avventura e staction figure.

Il personaggio di Watto è stato oggetto di critiche. Alcuni analisti vi hanno visto l'immagine stereotipata dell'ebreo.

Leggi la voce

Megaphone.svg
Citazione casuale
Icon Camera.svg
Film cinematografici

La trilogia originale

La trilogia prequel
La trilogia sequel
Spin-off
Spin-off animati
TV-icon-2.svg
Spin-off televisivi
Book.svg
Libri e fumetti

Libri

Libri informativi
Fumetti
Progetti multimediali
Gnome-emblem-photos.svg
Immagine casuale

Commons-logo.svg   Altre immagini di Commons

Carrie Fisher, interprete di Leia Organa, nel 2013
Personaggi e interpreti
Green flat directory icon.svg
Terminologia
Videogiochi e altro merchandise
Videogiochi
Altro merchandise
 
Tutte le voci per categoria
Sw stub.png
Portali correlati