Apri il menu principale

Come ti ammazzo l'ex

film del 2009 diretto da John Inwood
Come ti ammazzo l'ex
Titolo originaleEx Terminators
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2009
Durata88 min
Rapporto1,85 : 1
Generecommedia
RegiaJohn Inwood
SceneggiaturaSuzanne Weinert
ProduttoreJay Michaelson, Ronnie Screwvala, Lawren Sunderland, Suzanne Weinert
Produttore esecutivoLokesh Dhar
Casa di produzioneMichaelson Films, UTV Motion Pictures
FotografiaRobby Baumgartner
MontaggioGordon Grinberg
MusicheChris Hajian
ScenografiaIan Sebastian Kasnoff
CostumiAlysia Raycraft
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Come ti ammazzo l'ex (ExTerminators) è un film del 2009 diretto da John Inwood.

È una commedia nera con protagonista Heather Graham.

Indice

TramaModifica

Mentre frequenta un corso per il controllo della rabbia, Alex incontra Stella, Nikki e Kim. Il gruppo è formato da donne che hanno perso le staffe a causa di uomini troppo prevaricatori o violenti. Quando Kim, in un pub, viene aggredita e picchiata dal marito, Alex e le altre due amiche decidono di vendicarla, cercando di speronare con la loro auto quella del marito di Kim. Durante questo tentativo di vendetta, l'auto del marito di Kim finisce fuori strada e l'uomo perde la vita. Per Kim è l'inizio di una nuova vita e, anche se velatamente, ringrazia le amiche pagandole per il servizio. La morte dell'uomo viene riconosciuta dalla polizia come un incidente causato dallo stato d'ebbrezza.

In seguito lo spirito vendicatore di Stella e Nikki si accentua, arrivando ad istituire un'agenzia sterminatrice di ex mariti, il tutto sotto gli occhi di un'inizialmente ignara Alex. La situazione si aggrava quando Alex comincia a frequentare Dan, un affascinante poliziotto che indaga sulla serie di omicidi messi in atto da Stella e Nikki.

ProduzioneModifica

Le riprese del film sono avvenute integralmente a Austin (Texas).

DistribuzioneModifica

La pellicola venne presentata al Southwest Film Festival il 13 marzo 2009. In Italia è stato distribuito il 7 dicembre 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema