Apri il menu principale
Coppa Titano 1937
Competizione Coppa Titano
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FSGC
Date dal 21 aprile 1937
al 27 giugno 1937
Luogo San Marino San Marino
Partecipanti 32
Risultati
Vincitore Libertas
(1º titolo)
Statistiche
Incontri disputati 22
Gol segnati 33 (1,5 per incontro)
Cronologia della competizione
1938 Right arrow.svg

Nel 1937 si è disputata la prima edizione del campionato di calcio sammarinese con il patrocinio dell'Ente Sammarinese per le Attività Sportive e dell'Unione Sportiva Titania. Questo trofeo estivo verrà equiparato alla Coppa Titano a partire dagli anni ottanta quando la Federcalcio sammarinese organizzerà i primi campionati riconosciuti dall'UEFA e dalla FIFA.

Alla manifestazione presero parte quattro squadre:

Il torneo doveva iniziare domenica 18 aprile, ma la prima partita verrà posticipata al 21 aprile. In quella data sul campo di Borgo Maggiore La Serenissima batté La Castellana con il punteggio di 2-0 mentre otto giorno dopo la Libertas sconfisse La Fiorita con il punteggio di 3-1. Nelle settimane successive si disputarono anche tutte le restanti partite del girone all'italiana tranne l'incontro tra La Serenissima e La Fiorita che, secondo quanto si è potuto determinare dai giornali dell'epoca, non fu mai giocato.

Posizione Squadra Punti Giocate Vinte Pareggiate Perse Gol fatti-Gol subiti
1. Libertas 9 6 3 3 0 11-5
2. 600px solid HEX-A9A9A9.svg La Castellana 6 6 2 2 2 9-9
3. Flag blue HEX-539ADE.svg La Serenissima 5 5 2 1 2 8-8
4. La Fiorita 2 5 1 0 4 5-11

La Libertas si laureò dunque campione. La formazione tipo della squadra in maglia granata fu: Foschi (portiere), Ugolini, Bollini (terzini), Gasperoni (centromediano), Righi, G. Tosi (stopper), Cervellieri, Casali, Cangi, A. Tosi, Stacchini (attaccanti).

Il successo venne festeggiato in grande stile nel Castello di Borgo Maggiore, con una festa in piazza con un carro allegorico per prendersi gioco dei castelli battuti. Anche i giornali dell'epoca esaltarono la vittoria, ad esempio Il Popolo Sammarinese scrisse nell'edizione del 27 giugno 1937:

«contro di lei nulla poté l'impegno delle dure squadre avversarie, né il grido e la valanga dei tifosi contrari riuscirono a fermarla nel suo corso di gloria...»

La premiazione della squadra campione verrà celebrata dalle autorità competenti soltanto nel maggio 1938.

BibliografiaModifica

  • Il calcio sammarinese: la storia, i personaggi, le squadre di Marco Zunino, a cura della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio (1993).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio