Apri il menu principale
Coppa dei Caraibi 2001
Caribbean Nations Cup 2001
Competizione Coppa dei Caraibi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Date dal 15 maggio 2001
al 25 maggio 2001
Luogo Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
(3 città)
Partecipanti 8 (23 alle qualificazioni)
Impianto/i 3 stadi
Risultati
Vincitore Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
(10º titolo)
Secondo Haiti Haiti
Terzo Martinica Martinica
Quarto Cuba Cuba
Statistiche
Miglior marcatore Haiti Golman Pierre (5)
Incontri disputati 16
Gol segnati 54 (3,38 per incontro)
Pubblico 44 050
(2 753 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1999 2005 Right arrow.svg

La Coppa dei Caraibi 2001 (Caribbean Nations Cup 2001) fu la diciottesima edizione della Coppa dei Caraibi (la dodicesima ccon la nuova denominazione), competizione calcistica per nazione organizzata dalla CFU. La competizione si svolse a Trinidad e Tobago dal 15 maggio al 25 maggio 2001 e vide la partecipazione di otto squadre: Barbados, Cuba, Giamaica, Haiti, Martinica, Saint Kitts e Nevis, Suriname e Trinidad e Tobago. Il torneo valse anche come qualificazione per la CONCACAF Gold Cup 2002.

La CFU organizzò questa competizione come CFU Championship dal 1978 al 1988; dal 1989 al 1990 sotto il nome di Caribbean Championship; dall'edizione del 1991 a quella del 1998 cambiò nome e divenne Shell Caribbean Cup; le edizioni del 1999 e del 2001 si chiamarono Caribbean Nations Cup; mentre dal 2005 al 2014 la competizione si chiamò Digicel Caribbean Cup; nell'edizione del 2017 il suo nome è stato Scotibank Caribbean Cup.

Indice

FormulaModifica

  • Qualificazioni
Trinidad e Tobago (come paese ospitante e come campione in carica) e Giamaica (come finalista delle qualificazioni CONCACAF per il mondiale 2002) sono qualificati direttamente. Rimangono 23 squadre per 6 posti disponibili per la fase finale. Le qualificazioni si dividono in due turni:
Primo Turno - 7 squadre, divisi in 3 gruppi (un gruppo composto da tre squadre e due gruppi compositi da due squadre): un gruppo gioca partite di sola andata, la prima classificata accede al secondo turno; due gruppi giocano playoff di sola andata, le vincenti accedono al secondo turno.
Secondo Turno - 20 squadre, divisi in 5 gruppi, giocano partite di sola andata. Le prime classificate e la migliore seconda si qualificano alla fase finale.
  • Fase finale
Fase a gruppi - 8 squadre, divise in due gruppi da quattro squadre. Giocano partite di sola andata, le prime due classificate si qualificano alle semifinali.
Fase a eliminazione diretta - 4 squadre, giocano partite di sola andata. La vincente si laurea campione CFU. La prima, la seconda e la terza classificata si qualificano alla fase finale della CONCACAF Gold Cup 2002, la quarta classificata accede ai playoff per la CONCACAF Gold Cup 2002.

QualificazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni alla Coppa dei Caraibi 2001.

Squadre partecipantiModifica

Pr. Squadra Data di qualificazione certa Partecipante in quanto Partecipazioni precedenti al torneo Ultima presenza
1   Trinidad e Tobago - Rappresentativa della nazione organizzatrice della fase finale e detentrice del titolo 16 (1978, 1979, 1981, 1983, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999) Trinidad e Tobago 1999
2   Giamaica 3 settembre 2000 Qualificata alla fase finale delle qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2002 9 (1990, 1991, 1992, 1993, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999) Trinidad e Tobago 1999
3   Saint Kitts e Nevis 4 marzo 2001 1º classificato del Gruppo 4 del secondo turno di qualificazione 4 (1993, 1996, 1997, 1999) Trinidad e Tobago 1999
4   Martinica 6 aprile 2001 1º classificato del Gruppo 2 del secondo turno di qualificazione 11 (1983, 1985, 1988, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1996, 1997, 1998) Giamaica-Trinidad e Tobago 1998
5   Cuba 8 aprile 2001 1º classificato del Gruppo 1 del secondo turno di qualificazione 5 (1991, 1992, 1995, 1996, 1999) Trinidad e Tobago 1999
6   Suriname 8 aprile 2001 1º classificato del Gruppo 5 del secondo turno di qualificazione 6 (1978, 1979, 1985, 1992, 1994, 1996) Trinidad e Tobago 1996
7   Barbados 8 aprile 2001 2º classificato del Gruppo 5 del secondo turno di qualificazione 4 (1985, 1989, 1990, 1994) Trinidad e Tobago 1994
8   Haiti 14 aprile 2001 1º classificato del Gruppo 3 del secondo turno di qualificazione 6 (1978, 1979, 1994, 1996, 1998, 1999) Trinidad e Tobago 1999

Nella sezione "partecipazioni precedenti al torneo", le date in grassetto indicano che la nazione ha vinto quella edizione del torneo, mentre le date in corsivo indicano la nazione ospitante.

Fase finaleModifica

Fase a gruppiModifica

Gruppo AModifica

Malabar
15 maggio 2001
Giamaica  1 – 0  MartinicaLarry Gomes Stadium (6.000 spett.)
Arbitro:   Curley

Malabar
15 maggio 2001
Trinidad e Tobago  5 – 0  BarbadosLarry Gomes Stadium (6.000 spett.)
Arbitro:   Polo

Port of Spain
17 maggio 2001
Trinidad e Tobago  2 – 1  GiamaicaHasely Crawford Stadium (5.500 spett.)
Arbitro:   Polo

Port of Spain
17 maggio 2001
Martinica  3 – 1  BarbadosHasely Crawford Stadium (5.500 spett.)
Arbitro:   Callendar

Port of Spain
19 maggio 2001
Trinidad e Tobago  1 – 2  MartinicaHasely Crawford Stadium (2.000 spett.)
Arbitro:   Bowen

Port of Spain
19 maggio 2001
Giamaica  2 – 1  BarbadosHasely Crawford Stadium (2.000 spett.)
Arbitro:   Callendar

Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1   Trinidad e Tobago 6 3 2 0 1 8 3 +5
2   Martinica 6 3 2 0 1 5 3 +2
3   Giamaica 6 3 2 0 1 4 3 +1
4   Barbados 0 3 0 0 3 2 10 -8

Trinidad e Tobago e Martinica qualificate alle semifinali.

Gruppo BModifica

Tunapuna
16 maggio 2001
Cuba  4 – 3  SurinameMarvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro:   Bowen

Tunapuna
16 maggio 2001
Haiti  7 – 2  Saint Kitts e NevisMarvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro:   Levy

Tunapuna
18 maggio 2001
Cuba  1 – 1  Saint Kitts e NevisMarvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro:   Levy

Tunapuna
18 maggio 2001
Suriname  1 – 1  HaitiMarvin Lee Stadium (200 spett.)
Arbitro:   Gurley

Malabar
20 maggio 2001
Haiti  0 – 0  CubaLarry Gomes Stadium (250 spett.)
Arbitro:   Polo

Malabar
20 maggio 2001
Suriname  0 – 4  Saint Kitts e NevisLarry Gomes Stadium (250 spett.)
Arbitro:   Gurley

Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1   Haiti 5 3 1 2 0 8 3 +5
2   Cuba 5 3 1 2 0 5 4 +1
3   Saint Kitts e Nevis 4 3 1 1 1 7 8 -1
4   Suriname 1 3 0 1 2 4 9 -5

Haiti e Cuba qualificate alle semifinali.

Fase a eliminazione direttaModifica

TabelloneModifica

Semifinali Finale
22 maggio
    Trinidad e Tobago   2  
    Cuba   0  
 
24 maggio
        Trinidad e Tobago   3
      Haiti   0
Finale 3º posto
22 maggio 25 maggio
    Haiti   5     Martinica   1
    Martinica   0       Cuba   0


SemifinaliModifica

Port of Spain
22 maggio 2001
Trinidad e Tobago  2 – 0  CubaHasely Crawford Stadium (3.500 spett.)
Arbitro:   Gurley

Port of Spain
22 maggio 2001
Haiti  5 – 0  MartinicaHasely Crawford Stadium (3.500 spett.)
Arbitro:   Bowen

Finale 3º postoModifica

Malabar
24 maggio 2001
Martinica  1 – 0  CubaLarry Gomes Stadium (750 spett.)
Arbitro:   Callendar

Martinica qualificata per la CONCACAF Gold Cup 2002. Cuba accede ai playoff per la CONCACAF Gold Cup 2002.

FinaleModifica

Port of Spain
25 maggio 2001
Trinidad e Tobago  3 – 0  HaitiHasely Crawford Stadium (8.000 spett.)
Arbitro:   Polo

Trinidad e Tobago e Haiti qualificate per la CONCACAF Gold Cup 2002.

StatisticheModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio