Costantino di Braganza

Il nobile portoghese, settimo viceré dell'Estado da India

Costantino di Braganza (152814 luglio 1575) fu un principe di Braganza e viceré d'India e successivamente di Ceylon.

Ducato di Braganza
Braganza

Alfonso I
Ferdinando I
Figli
Ferdinando II
Figli
Giacomo I
Teodosio I
Figli
Giovanni I
Figli
  • Maria
  • Serafina
  • Teodosio
  • Edoardo
  • Alessandro
Teodosio II
Figli
Modifica
Costantino di Braganza, disegno tratto dal Livro de Lisuarte de Abreu (manoscritto realizzato tra il 1558-1565), conservato presso la Morgan Library & Museum di New York

Biografia

modifica

Era figlio di Giacomo di Braganza e della sua seconda moglie Joana de Mendonça.

A diciannove anni venne ricevette da Giovanni III del Portogallo l'incarico di ambasciatore per assistere alla cerimonia battesimale del figlio di Enrico II di Francia.

Nel 1558 la regina reggente Caterina lo nominò governatore dell'India portoghese: Costantino lasciò Lisbona il 7 aprile 1558 e arrivò a Goa il 3 settembre.

Arrivato sul posto, riorganizzò l'amministrazione locale e conquistò Daman, Ceylon e l'isola di Manar[1].

Una prima spedizione guidata da Costantino nel 1560 non riuscì a sottomettere il regno di Jaffna; nel giugno 1619 si riuscirono a organizzare due spedizioni, nonostante la forte resistenza da parte di Cankili II: una navale, che si scontrò con i corsari del Malabar, e una di terra guidata da Filipe de Oliveira che riuscì ad ottenere la vittoria definitiva. Con la conquista di Jaffna veniva rafforzato il controllo sulle vie marittime portoghesi[2].

Durante la sua permanenza in India fu protettore di Luís de Camões.

Divenne più tardi anche governatore di Ribeira Grande e Santo Antão.

Fece ritorno in Portogallo dove sposò la cugina Maria de Melo, figlia di Rodrigo de Melo, I marchese di Ferreira e della sua consorte Brites de Meneses (quest'ultima era figlia di Antão de Almada, III conte di Avranches, nipote di Álvaro Vaz de Almada, I conte di Avranches) Morì nel 1575

Ascendenza

modifica
Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Ferdinando I di Braganza Alfonso I di Braganza  
 
Beatrice Pereira de Alvim  
Ferdinando II di Braganza  
Joana de Castro João de Castro, signore di Cadaval  
 
Leonor da Cunha  
Giacomo di Braganza  
Ferdinando d'Aviz Edoardo del Portogallo  
 
Eleonora di Trastámara  
Isabel de Viseu  
Beatrice d'Aviz Giovanni d'Aviz  
 
Isabella di Braganza  
Costantino di Braganza  
 
 
 
Diogo de Mendonça  
 
 
 
Joana de Mendonça  
 
 
 
 
 
 
 
 
  1. ^ Tikiri Abeyasinghe, Jaffna Under the Portuguese, p. 3
  2. ^ Kantaiyā Kuṇarācā, The Jaffna Dynasty, p. 115

Bibliografia

modifica
  • Nobreza de Portugal e do Brasil, vol. II, p. 443, Zairol Lda., Lisbona 1989

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN4004738 · ISNI (EN0000 0000 3719 7135 · LCCN (ENn87920246 · BNE (ESXX5310563 (data)