Craig Coxhell (Shepperton, 15 ottobre 1982) è un pilota motociclistico australiano, ritiratosi dall'attività agonistica, vincitore del campionato australiano Superbike nel 2003.

Graig Coxhell
Nazionalità Bandiera dell'Australia Australia
Motociclismo
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 2004
Miglior risultato finale 24º
Gare disputate 2
Punti ottenuti 16
Carriera in Supersport
Esordio 2004
Miglior risultato finale 22º
Gare disputate 2
Punti ottenuti 13
 

Carriera modifica

Coxhell disputa la prima stagione completa nell'Australian 250cc Poroduction Championship nel 1999 dove è subito vice-campione.[1] Dalla stagione successiva è impegnato nel campionato australiano Superbike fino al 2003, anno in cui in sella ad una Suzuki GSX-R1000 si laurea campione nazionale.[2]

Nel 2004 è pilota titolare nel British Superbike Championship dove, in sella ad una Honda CBR1000RR del team Vitrans,[1] chiude con novantadue punti al tredicesimo posto.[3] Con la stessa squadra del campionato britannico prende parte, in qualità di pilota wild card, al Gran Premio d'Europa nel mondiale Superbike. Conclude entrambe le gare all'ottavo posto,[4] i punti così conseguiti gli consentono di classificarsi al ventiquattresimo posto. Sempre nel 2004 disputa le ultime due gare del campionato mondiale Supersport, in qualità di wild card per Yamaha Motor Deutschland, team nel quale è titolare il suo connazionale Kevin Curtain. Totalizza tredici punti classificandosi ventiduesimo.[5]

Nel 2005 è pilota titolare nella Superstock 1000 FIM Cup. In sella ad una GSX-R1000 del team EMS conclude tutte le gare tranne una, andando sempre a punti, quattro volte sul podio tra cui una vittoria al Gran Premio di Brno.[6] Chiude la stagione al terzo posto in campionato. Nel 2006 torna nel campionato britannico Superbike dove gareggia con una ZX-10R del team Hawk Kawasaki;[3] con 94 punti chiude al quattordicesimo posto. Nel 2007, tornato nel campionato australiano, è vice-campione con Suzuki.[1] Dal 2009 al 2010 gareggia con un proprio teamː il CJC Racing. Al termine della stagione 2011 decide di ritirarsi dalle corse.[1]

Risultati in gara modifica

Campionato mondiale Superbike modifica

2004 Moto                       Punti Pos.
Honda 8 8 16 24º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Campionato mondiale Supersport modifica

2004 Moto                     Punti Pos.
Yamaha 12 7 13 22º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Note modifica

  1. ^ a b c d ASBK: Craig Coxhell si ritira dal motociclismo dopo 15 anni di carriera, su corsedimoto.com, CdM Edizioni, 20 dicembre 2011.
  2. ^ (EN) Australian Superbike Championshipː About Us, su asbk.com.au.
  3. ^ a b (EN) Scheda di Craig Coxhell, su motorsportstats.com, Motorsport Network.
  4. ^ (EN) SBK 2004 Brands Hatch - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 1º agosto 2004.
  5. ^ (EN) SSP 2004 Magny-Cours - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 3 ottobre 2004.
  6. ^ Gianluca, BRNO: Risultati Supersport e Superstock, su motoblog.it, Triboo Media S.r.l., 18 luglio 2005.

Collegamenti esterni modifica