Apri il menu principale

Cronoscalata della Futa-Memorial Gastone Nencini

Cronoscalata della Futa-Memorial Gastone Nencini
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini Elite
PaeseItalia Italia
LuogoToscana
CadenzaAnnuale
Aperturaagosto/settembre
PartecipantiVariabile
FormulaCronometro
Storia
Fondazione1979
Soppressione1998
Numero edizioni20
DetentoreItalia Davide Rebellin
Record vittorieItalia Francesco Casagrande
Italia Gianbattista Baronchelli (2)

La Cronoscalata della Futa-Memorial Gastone Nencini era una corsa a cronometro maschile di ciclismo su strada che si svolgeva annualmente in Toscana, in Italia. Si teneva generalmente a fine estate.

StoriaModifica

Fondata nel 1979 come Cronoscalata della Futa, l'anno dopo venne dedicata alla memoria di Gastone Nencini. Il campione toscano infatti, nativo di Barberino di Mugello da dove la corsa partiva, morì prematuramente nel 1980. Nonostante non fosse una corsa di rilevanza internazionale, tra i vincitori si trovano grandi campioni del ciclismo di quei tempi. Dopo il 1998 non venne più organizzata.

PercorsoModifica

La corsa era incentrata sull'ascensione della salita che porta da Barberino di Mugello al Passo della Futa, valico appenninico a 903 m s.l.m. che unisce la vallata del Mugello a quella del fiume Santerno.

La salita presenta una pendenza media modesta (4,4%) ma in realtà è molto impegnativa sia per la lunghezza (14,5 chilometri) sia perché nella seconda parte procede a gradoni con pendenze anche superiori al 10%. Il dislivello complessivo è di 635 metri.

Queste caratteristiche hanno fatto sì che nel corso delle sue edizioni si siano imposti sia scalatori puri come Chiappucci e Vandi, sia passisti/cronomen che nella resistenza sul passo e nel cambio di ritmo fondavano la loro forza, come Ugrumov, Moser e Hampsten.

Albo d'oroModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Mémorial Nencini (Ita) - Ex., su Memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 10 novembre 2015.

Collegamenti esterniModifica