Apri il menu principale

Damn the Torpedoes

album di Tom Petty & The Heartbreakers
Damn the Torpedoes
ArtistaTom Petty and the Heartbreakers
Tipo albumStudio
Pubblicazione19 ottobre 1979
pubblicato negli Stati Uniti
Durata35:25 (LP)
66:51 (CD del 2010)
Dischi1 / 2
Tracce9 / 18
GenereRock
EtichettaBackstreet Records, MCA Records
ProduttoreJimmy Iovine, Tom Petty
Registrazione1978-79 Sound City, Van Nuys e Cherokee Studios, Hollywood, Stati Uniti (CA)
FormatiLP / CD
Certificazioni
Dischi di platinoCanada Canada (2)[1]
(vendite: 200 000)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[2]
(vendite: 3 000 000)
Tom Petty and the Heartbreakers - cronologia
Album precedente
(1978)
Album successivo
(1981)
Singoli
  1. Don't Do Me Like That
    Pubblicato: 5 novembre 1979
  2. Refugee
    Pubblicato: 11 gennaio 1980
  3. Here Comes My Girl
    Pubblicato: 7 aprile 1980
  4. Even the Losers
    Pubblicato: luglio 1980 (solo in Australia)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 5/5 stelle[3]
Robert Christgau B+[4]
Sputnikmusic 4.0 (Excellent)[5]
Piero Scaruffi 7.5/10 stelle[6]
Ondarock 8/10 stelle (Disco consigliato)[7]
Dizionario del Pop-Rock 5/5 stelle[8]
24.000 dischi 4/5 stelle[9]

Damn the Torpedoes è il terzo album di Tom Petty and the Heartbreakers, pubblicato nell'ottobre del 1979, primo album per l'etichetta discografica Backstreet Records.

Indice

Il discoModifica

L'album ha ottenuto all'uscita un notevole successo commerciale, raggiungendo il 2º posto nella classifica di Billboard[10], dove è rimasto per 7 settimane dietro a The Wall dei Pink Floyd. È considerato tra i più significati lavori di Tom Petty. Nel 2003, il disco si classificò alla posizione numero 313 su Rolling Stone nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi.[11]

Il titolo è una citazione dell'ammiraglio statunitense della guerra di secessione David Farragut:

(EN)

«Damn the torpedoes, full speed ahead!»

(IT)

«Al diavolo i siluri, avanti tutta!»

(David G. Farragut)

Nel 2010 è stata pubblicata una versione deluxe in 3 formati: doppio CD, doppio LP e BluRay.

TracceModifica

Edizione originale

Brani composti da Tom Petty, eccetto dove indicato.[12]

Lato A
  1. Refugee – 3:21 (Tom Petty, Mike Campbell)
  2. Here Comes My Girl – 4:33 (Tom Petty, Mike Campbell)
  3. Even the Losers – 3:35
  4. Shadow of a Doubt (A Complex Kid) – 4:53
  5. Century City – 3:40
Lato B
  1. Don't Do Me Like That – 2:40
  2. You Tell Me – 4:32
  3. What Are You Doin' in My Life? – 3:25
  4. Louisiana Rain – 4:46
Edizione doppio CD (deluxe) del 2010, pubblicato dalla Geffen Records (0602527486345)[13]
CD 1
  1. Refugee – 3:22 (Tom Petty, Mike Campbell)
  2. Here Comes My Girl – 4:26 (Tom Petty, Mike Campbell)
  3. Even the Losers – 3:59 (Tom Petty)
  4. Shadow of a Doubt (A Complex Kid) – 4:25 (Tom Petty)
  5. Century City – 3:44 (Tom Petty)
  6. Don't Do Me Like That – 2:43 (Tom Petty)
  7. You Tell Me – 4:34 (Tom Petty)
  8. What Are You Doin' in My Life? – 3:26 (Tom Petty)
  9. Louisiana Rain – 5:52 (Tom Petty)
CD 2
  1. Nowhere – 3:39 (Tom Petty) – Registrato al Sound City Studio di Van Nuys, California
  2. Surrender – 3:27 (Tom Petty) – Registrato al Sound City Studio di Van Nuys, California
  3. Casa Dega – 3:36 (Tom Petty, Mike Campbell) – Registrato al Sound City Studio di Van Nuys, California ed al Cherokee Studios di Hollywood, CA
  4. It's Raining Again – 1:32 (Tom Petty) – Registrato al Sound City Studio di Van Nuys, California
  5. Shadow of a Doubt (A Complex Kid) (Live) – 4:42 (Tom Petty) – Registrato dal vivo il 6 marzo 1980 al Hammersmith Odeon di Londra, Inghilterra
  6. Don't Do Me Like That (Live) – 2:50 (Tom Petty) – Registrato dal vivo il 6 marzo 1980 al Hammersmith Odeon di Londra, Inghilterra
  7. Somethin' Else (Live) – 2:29 (Sharon Sheeley, Bob Cochran) – Registrato dal vivo il 6 marzo 1980 al Hammersmith Odeon di Londra, Inghilterra
  8. Casa Dega (Demo) – 3:33 (Tom Petty, Mike Campbell) – Registrato al Shelter Studios di Los Angeles, California
  9. Refugee (Alternate Take) – 4:32 (Tom Petty, Mike Campbell) – Registrato al Sound City Studio di Van Nuys, California

FormazioneModifica

Hanno partecipato alle registrazioni secondo le note dell'album:[12]

Tom Petty and the Heartbreakers
Altri musicisti
Tecnici
  • Jimmy Iovineproduzione
  • Tom Petty – produzione
  • Shelly Yakus – ingegneria del suono
  • John Mathias – assistente ingegneria del suono
  • Thom Panunzio – assistente ingegneria del suono
  • Gray Russell – assistente ingegneria del suono
  • Skip Saylor – assistente ingegneria del suono
  • Tori Swenson – assistente ingegneria del suono
  • Greg Calbi – mastering

Nowhere

  • Tom Petty - chitarra, voce solista
  • Mike Campbell - chitarra solista
  • Benmont Tench - organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria

Surrender

  • Tom Petty - chitarra, voce solista, armonie vocali
  • Mike Campbell - chitarra solista
  • Benmont Tench - pianoforte, organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, percussioni

Casa Dega

  • Tom Petty - voce, chitarra
  • Mike Campbell - chitarra solista
  • Benmont Tench - organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, waterphone

It's Raining Again

  • Tom Petty - voce solista, chitarra, accompagnamento vocale
  • Mike Campbell - chitarra solista, accompagnamento vocale
  • Benmont Tench - crash cymbal, accompagnamento vocale
  • Ron Blair - chitarra basso, accompagnamento vocale
  • Stan Lynch - batteria, accompagnamento vocale

Shadow of a Doubt (A Complex Kid) (Live)

  • Tom Petty - chitarra, voce solista
  • Mike Campbell - chitarra solista
  • Benmont Tench - pianoforte, organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, armonie vocali

Don't Do Me Like That (Live)

  • Tom Petty - chitarra, voce solista
  • Mike Campbell - chitarra solista
  • Benmont Tench - pianoforte, organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, armonie vocali

Somethin' Else (Live)

  • Tom Petty - chitarra, voce solista
  • Mike Campbell - chitarra solista
  • Benmont Tench - pianoforte, organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, armonie vocali

Casa Dega (Demo)

  • Tom Petty - chitarra, voce solista
  • Mike Campbell - chitarra solista, accordion
  • Benmont Tench - organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, percussioni

Refugee (Alternate Take)

  • Tom Petty - chitarra, voce solista
  • Mike Campbell - chitarra
  • Benmont Tench - pianoforte, organo
  • Ron Blair - chitarra basso
  • Stan Lynch - batteria, percussioni

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Gold/Platinum - Music Canada, Ontario Media Development Corporation.
  2. ^ (EN) RIAA Gold & Platinum searchable database, RIAA.
  3. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Damn the Torpedoes, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 29 novembre 2016.
  4. ^ [1]
  5. ^ [2]
  6. ^ [3]
  7. ^ [4]
  8. ^ da Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile & Alberto Tonti, Ed. Baldini & Castoldi, pagina 763
  9. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 753
  10. ^ (EN) Tom Petty and the Heartbreakers - Damn the Torpedoes, su superseventies.com. URL consultato il 14 ottobre 2015.
  11. ^ (EN) Joe Levy e Steven Van Zandt, 313 | Damn the Torpedoes – Tom Petty and the Heartbreakers, in Rolling Stone's 500 Greatest Albums of All Time, Londra, Turnaround, 2005. URL consultato il 26 febbraio 2006.
  12. ^ a b Note di copertina di Damn the Torpedoes, Tom Petty and the Heartbreakers, MCA Records, MCA 4054, 1979.
  13. ^ Note di copertina di Damn the Torpedoes, Tom Petty and the Heartbreakers, Geffen Records, 0602527486345, 2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock