Apri il menu principale
Danie Visser
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 92-129
Titoli vinti 0
Miglior ranking 59° (24 settembre 1984)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (1988, 1989)
Francia Roland Garros 2T (1982, 1983, 1985)
Regno Unito Wimbledon 4T (1985)
Stati Uniti US Open 3T (1983)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 376-292
Titoli vinti 17
Miglior ranking 1° (29 gennaio 1990)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1990, 1993)
Francia Roland Garros QF (1990, 1991)
Regno Unito Wimbledon F (1990)
Stati Uniti US Open V (1990)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour Finals SF (1989)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Danie Visser (Rustenburg, 26 luglio 1961) è un ex tennista sudafricano.

CarrieraModifica

Tennista specializzato nel doppio, in questa disciplina ha infatti vinto diciassette tornei su un totale di quarantadue finali raggiunte. Il suo partner principale negli anni è stato il connazionale Pieter Aldrich, con il quale ha vinto nove tornei. Il suo anno migliore è stato il 1990, in quella stagione infatti ha centrato ben tre finali nei tornei del Grande Slam vincendone due (Australian Open e US Open) e perdendo quella a Wimbledon con tutti i set finiti al tie-break. In quell'anno ha raggiunto anche la prima posizione in classifica nel doppio e l'ha mantenuta per un totale di ventisette settimane. Al di fuori dei tornei del Grande Slam ha ottenuto un importante vittoria anche nella Rogers Cup 1992 insieme a Patrick Galbraith.

In Coppa Davis ha giocato un totale di sei match con la squadra sudafricana vincendoli tutti.[1]

StatisticheModifica

DoppioModifica

Vittorie (17)Modifica

Legenda
Grande Slam (3)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (1)
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (1)
ATP International Series / ATP World Tour 250 Series (12)
Numero Anno Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 1985   Bristol Open, Bristol Erba   Eddie Edwards   John Alexander
  Russell Simpson
6–4, 7–6
2. 1986   Bristol Open, Bristol Erba   Christo Steyn   Mark Edmondson
  Wally Masur
6–7, 7–6, 12–10
3. 1988   U.S. Men's Clay Court Championships, Charleston Terra battuta   Pieter Aldrich   Jorge Lozano
  Todd Witsken
7–6, 6–3
4. 1989   RCA Championships, Indianapolis Cemento   Pieter Aldrich   Peter Doohan
  Laurie Warder
7–6, 7–6
5. 1989   SAP Open, San Francisco Sintetico   Pieter Aldrich   Paul Annacone
  Christo van Rensburg
6–4, 6–3
6. 1989   Frankfurt Grand Prix, Francoforte Sintetico   Pieter Aldrich   Kevin Curren
  Eric Jelen
7–6, 6–7, 6–3
7. 1990   Australian Open, Melbourne Cemento   Pieter Aldrich   Grant Connell
  Glenn Michibata
6–4, 4–6, 6–1, 6–4
8. 1990   Mercedes Cup, Stoccarda Terra battuta   Pieter Aldrich   Per Henricsson
  Nicklas Utgren
6–3, 6–4
9. 1990   US Open, New York Cemento   Pieter Aldrich   Paul Annacone
  David Wheaton
6–2, 7–6, 6–2
10. 1990   European Indoor Championships, Berlino Sintetico   Pieter Aldrich   Kevin Curren
  Patrick Galbraith
7–6, 7–6
11. 1991   Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra battuta   Gary Muller   Guy Forget
  Jakob Hlasek
7–6, 6–4
12. 1992   South African Open, Johannesburg Cemento   Pieter Aldrich   Wayne Ferreira
  Piet Norval
6–4, 6–4
13. 1992   Canada Masters, Toronto Cemento   Patrick Galbraith   Andre Agassi
  John McEnroe
6–4, 6–4
14. 1993   Australian Open, Melbourne Cemento   Laurie Warder   John Fitzgerald
  Anders Järryd
6–4, 6–3, 6–4
15. 1993   ATP Bologna Outdoor, Bologna Terra battuta   Laurie Warder   Luke Jensen
  Murphy Jensen
4–6, 6–4, 6–4
16. 1993   Grand Prix de Tennis de Lyon, Lione Sintetico   Gary Muller   John-Laffnie de Jager
  Stefan Kruger
6–3, 7–6
17. 1994   Manchester Open, Manchester Erba   Rick Leach   Scott Davis
  Trevor Kronemann
6–4, 4–6, 7–6

NoteModifica

  1. ^ daviscup.com, Danie Visser - DavisCup Profile, su daviscup.com. URL consultato il 22 agosto 2012.

Collegamenti esterniModifica