Federazione Internazionale Tennis

Organo di governo mondiale del tennis

La Federazione Internazionale Tennis (ITF) è il corpo dirigente del mondo del tennis, a cui aderiscono 211 associazioni tennistiche nazionali. Venne istituita con il nome di Federazione Internazionale Tennis su prato (ILTF) da dodici associazioni nazionali che si incontrarono in una conferenza a Parigi il 1º marzo 1913.

International Tennis Federation
Logo
Logo
 
Discipline Tennis
Tennis da spiaggia
Tennis in carrozzina
Fondazione1º marzo 1913
GiurisdizioneMondiale
Federazioni affiliate211
SedeBandiera del Regno Unito Londra
PresidenteBandiera degli Stati Uniti David Haggerty[1]
Sito ufficialewww.itftennis.com/

Nel 1924 divenne l'organizzazione ufficialmente riconosciuta con il compito di controllo sul tennis su prato in tutto il mondo, con la costituzione di regole ufficiali. Nel 1977 scomparve la parola "su prato" dal nome, in quanto venne riconosciuto che la maggior parte del tennis non era più praticato sull'erba. Originariamente risiedeva a Parigi, ma durante la seconda guerra mondiale si trasferì a Roehampton, a sud-est di Londra, dove ancora oggi risiede.

Tornei organizzati dall'ITF modifica

A squadre modifica

L'ITF organizza due delle tre principali manifestazioni a squadre di questo sport: la Coppa Davis per uomini e la Fed Cup per le donne. Fino al 2020 organizzava anche la Hopman Cup, per squadre miste, sostituita dalla ATP Cup organizzata dall'ATP. All'ITF spetta anche l'organizzazione dei tornei di tennis ai Giochi olimpici e ai Giochi paralimpici, nei quali gli atleti rappresentano la propria nazione.

Individuali modifica

I tornei individuali organizzati dall'ITF che garantiscono punti validi per il ranking ATP maschile e per il ranking WTA femminile sono quelli del Grand Slam, dell'ITF Men's World Tennis Tour maschile e dell'ITF Women's World Tennis Tour femminile.

Grand Slam modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Grande Slam (tennis).

La ITF è responsabile dei quattro più importanti tornei della disciplina, quelli del Grande Slam: l'Australian Open, gli Internazionali di Francia di tennis, il Torneo di Wimbledon e gli US Open.

Tornei professionistici internazionali minori modifica

I tornei professionistici internazionali più importanti, dopo i tornei del Grand Slam, sono organizzati dall'Association of Tennis Professionals (ATP) per gli uomini e dalla Women's Tennis Association (WTA) per le donne. Quelli del livello successivo sono organizzati dall'ITF e danno la possibilità ai tennisti giovani o di secondo piano di accumulare punti validi per le classifiche dell'ATP o della WTA per poter accedere ai tabelloni dei tornei dell'ATP, della WTA e del Grand Slam.

Circuito ITF maschile modifica
  Lo stesso argomento in dettaglio: ITF Men's World Tennis Tour.

I tornei del circuito ITF maschile garantiscono punti per il ranking ATP e danno modo ai tennisti professionisti di risalire la classifica per poter partecipare a tornei di livello superiore. Con la riforma del 2019, il circuito ha preso il nome ITF Men's World Tennis Tour; è strutturato per permettere ai tennisti del circuito juniores di competere con i giocatori di livello superiore e progredire nel ranking mondiale. I tornei sono stati suddivisi in due livelli, gli M25 con montepremi minimo di 25 000 dollari e gli M15 con montepremi minimo di 15 000 dollari; nei tabelloni principali degli M15 vi sono posti riservati ai 100 migliori classificati nelle graduatorie juniores.[2]

I tornei del circuito ITF maschile vengono in ordine di importanza, montepremi e punti assegnati, subito dopo i tornei Challenger 50 dell'ATP Challenger Tour, gestito dall'ATP, che garantiscono un montepremi minimo di 30 000/35 000 dollari.[3]

Circuito ITF femminile modifica
  Lo stesso argomento in dettaglio: ITF Women's World Tennis Tour.

I tornei del circuito ITF femminile garantiscono punti per il Ranking WTA e, come quelli del circuito ITF maschile, danno modo alle tennisti professioniste di risalire la classifica per poter partecipare a tornei di livello superiore. Con la riforma del 2019, il circuito ha preso il nome ITF Women's World Tennis Tour ed è strutturato per permettere alle tenniste del circuito juniores di competere con le giocatrici di livello superiore e progredire nel ranking mondiale. I tornei sono stati suddivisi in cinque livelli, i W15 con montepremi minimo di 15 000 dollari, i W25 con montepremi minimo di 25 000 dollari, i W60 con montepremi minimo di 60 000 dollari, i W80 con montepremi minimo di 80 000 dollari, i W100 con montepremi minimo di 100 000 dollari; nei tabelloni principali dei W15 vi sono posti riservati alle 100 migliori classificate nelle graduatorie juniores.[4]

I tornei professionistici femminili sono strutturati diversamente da quelli maschili. I tornei dell'ITF Women's Circuit vengono, in ordine di importanza, dopo quelli della serie WTA 125s, gestita dalla WTA, che garantiscono un montepremi minimo di 125 000 dollari.

Altri modifica

L'ITF organizza anche i tornei maschili e femminili per tennisti che competono nei seguenti circuiti:

  • ITF Junior Circuit, circuito internazionale per juniores under-18.
  • ITF Seniors Circuit, circuito internazionale per tennisti che hanno superato i 35 anni, suddiviso in varie categorie a partire dagli Over 35, Over 40 ecc.
  • ITF Wheelchair Tennis Tour, circuito internazionale del tennis in carrozzina
  • ITF Beach Tennis Tour, circuito internazionale del tennis da spiaggia

Campioni del mondo ITF modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: ITF World Champion.

Dal 1978, l'International Tennis Federation (ITF) ha designato un "campione del mondo" ogni anno, basandosi sulle prestazioni durante tutto l'anno, compresi i tornei del Grande Slam, l'ATP World Finals Tour, la Coppa Davis e i tour settimanali.

Seniors modifica

Anno Singolare maschile Singolare femminile Doppio maschile Doppio femminile
1978   Björn Borg   Chris Evert
1979 apolide[N 1] Martina Navrátilová
1980   Chris Evert-Lloyd
1981   John McEnroe
1982   Jimmy Connors   Martina Navrátilová
1983   John McEnroe
1984
1985   Ivan Lendl
1986
1987   Steffi Graf
1988   Mats Wilander
1989   Boris Becker
1990   Ivan Lendl
1991   Stefan Edberg   Monica Seles
1992   Jim Courier
1993   Pete Sampras   Steffi Graf
1994   Arantxa Sánchez Vicario
1995   Steffi Graf
1996   Todd Woodbridge &
  Mark Woodforde
  Lindsay Davenport &
  Mary Joe Fernández
1997   Martina Hingis   Lindsay Davenport &
  Jana Novotná
1998   Lindsay Davenport   Jacco Eltingh &
  Paul Haarhuis
1999   Andre Agassi   Martina Hingis   Mahesh Bhupathi &
  Leander Paes
  Martina Hingis &
  Anna Kurnikova
2000   Gustavo Kuerten   Todd Woodbridge &
  Mark Woodforde
  Julie Halard-Decugis &
  Ai Sugiyama
2001   Lleyton Hewitt   Jennifer Capriati   Jonas Björkman &
  Todd Woodbridge
  Lisa Raymond &
  Rennae Stubbs
2002   Serena Williams   Daniel Nestor &
  Mark Knowles
  Virginia Ruano Pascual &
  Paola Suárez
2003   Andy Roddick   Justine Henin   Bob Bryan &
  Mike Bryan
2004   Roger Federer   Anastasija Myskina
2005   Kim Clijsters   Lisa Raymond &
  Samantha Stosur
2006   Justine Henin
2007   Cara Black &
  Liezel Huber
2008   Rafael Nadal   Jelena Janković   Daniel Nestor &
  Nenad Zimonjić
2009   Roger Federer   Serena Williams   Bob Bryan &
  Mike Bryan
2010   Rafael Nadal   Caroline Wozniacki   Gisela Dulko &
  Flavia Pennetta
2011   Novak Đoković   Petra Kvitová   Květa Peschke &
  Katarina Srebotnik
2012   Serena Williams   Sara Errani &
  Roberta Vinci
2013
2014
2015   Jean-Julien Rojer &
  Horia Tecău
  Martina Hingis &
  Sania Mirza
2016   Andy Murray   Angelique Kerber   Jamie Murray &
  Bruno Soares
  Caroline Garcia &
  Kristina Mladenovic
2017   Rafael Nadal   Garbiñe Muguruza   Łukasz Kubot &
  Marcelo Melo
  Martina Hingis &
  Chan Yung-jan
2018   Novak Đoković   Simona Halep   Jack Sock &
  Mike Bryan
  Barbora Krejčíková &
  Kateřina Siniaková
2019   Rafael Nadal   Ashleigh Barty   Juan Sebastián Cabal &
  Robert Farah
  Tímea Babos &
  Kristina Mladenovic
2020 Non assegnato Non assegnato Non assegnato Non assegnato
2021   Novak Đoković   Ashleigh Barty   Mate Pavić &
  Nikola Mektić
  Barbora Krejčíková &
  Kateřina Siniaková
2022   Rafael Nadal   Iga Świątek   Joe Salisbury &
  Rajeev Ram
  Barbora Krejčíková &
  Kateřina Siniaková

Ranking mondiale per squadre nazionali modifica

A partire dai primi anni duemila, la ITF si occupa anche di stilare una classifica mondiale per nazioni in base ai risultati ottenuti dalle varie squadre nelle massime competizioni maschile e femminile, la Coppa Davis e la Billie Jean King Cup.

ITF Davis Cup Nations Ranking modifica

Top 15 aggiornata al 27 novembre 2023[5]

Pos. Mov. Nazione Punti
1   5   Italia 535.63
2   1   Canada 534.38
3     Australia 516
4   2   Spagna 463.75
5   2   Serbia 445.38
6   2   Croazia 436
7   2   Regno Unito 432.5
8     Germania 419
9     Paesi Bassi 405.44
10     Rep. Ceca 390.38
11     Stati Uniti 385.5
12   2   Finlandia 373.25
13   1   Francia 364.75
14   1   Kazakistan 355.25
15     Svezia 343

ITF Billie Jean King Cup Nations Ranking modifica

Top 15 aggiornata al 13 novembre 2023.[6]

Pos. Mov. Nazione Punti
1   5   Canada 1117.07
2     Australia 1093.32
3   2   Svizzera 1072.15
4   1   Rep. Ceca 1020.32
5   3   Italia 985
6   2   Francia 980.84
7   4   Spagna 974.04
8   1   Stati Uniti 881.94
9   2   Kazakistan 864.57
10     Germania 804.52
11     Slovacchia 757.07
12   5   Romania 702.27
13     Belgio 682.50
14   4   Slovenia 672.26
15   1   Regno Unito 671.71

Note modifica

  1. ^ Cittadina cecoslovacca fino al 1972, anno in cui ha rinunciato alla nazionalità, nel 1981 la Navrátilová ha ottenuto la cittadinanza statunitense

Riferimenti modifica

  1. ^ (ES) David Haggerty rieletto presidente dell'ITF, su puntodebreak.com, 24 settembre 2023.
  2. ^ (EN) About the ITF Men's World Tennis Tour, su itftennis.com. URL consultato il 25 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale l'8 ottobre 2020).
  3. ^ (EN) Everything You Need to Know About the New Challenger 50, su lastwordonsports.com, 9 marzo 2020. URL consultato l'11 ottobre 2020.
  4. ^ (EN) About the ITF Women's World Tennis Tour, su itftennis.com. URL consultato il 25 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2020).
  5. ^ (EN) NATIONS RANKING, su daviscup.com, 27 novembre 2023. URL consultato il 28 novembre 2023.
  6. ^ (EN) Rankings, su billiejeankingcup.com, 13 novembre 2023. URL consultato il 28 novembre 2023.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129835064 · ISNI (EN0000 0001 2156 6570 · LCCN (ENn81078023 · GND (DE5048394-8 · BNE (ESXX110652 (data) · J9U (ENHE987007597033705171 · WorldCat Identities (ENlccn-n81078023
  Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis