Apri il menu principale
Daniela Casa
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica elettronica
Easy listening
Pop
Periodo di attività musicale1963 – 1986
EtichettaFonit, MiMo, Panda Records, Lupus
Album pubblicati14
Studio14
Raccolte1

Daniela Casa, nota anche con lo pseudonimo di Elageron (Roma, 6 febbraio 1944Roma, 28 luglio 1986), è stata una cantante e compositrice italiana.

Indice

BiografiaModifica

Figlia di un costruttore di motoscafi, Daniela Casa si diploma al Liceo artistico. Nel periodo scolastico studia canto e chitarra con il maestro Claudio De Angelis.

Viene scoperta nel 1963 e messa sotto contratto dalla Fonit, etichetta che la fa partecipare nello stesso anno a Gran Premio, programma abbinato alla Lotteria di Capodanno, nella squadra del Lazio, in cui presenta una sua versione di Senza fine, la celebre canzone di Gino Paoli.

L'anno successivo partecipa a Un disco per l'estate 1964 con Beati voi, canzone scritta da Marco Luberti per il testo e da Luberti con Enrico Simonetti per la musica. La canzone non arriva però in finale. Nel 1965 approda al Piper Club di Roma dove forma il duo Dany & Gepy con Giampiero Scalamogna, specializzandosi nella riproposizione di cover di cantanti soul e rhythm & blues.

Negli anni successivi si dedica alla composizione, pur continuando a incidere, e ottiene successo con Regolarmente, incisa da Mina, e Dimmi cosa aspetti ancora, che Dominga porta a Un disco per l'estate 1970.

Nel 1971 incide Uomo, canzone che diventa la sigla del programma televisivo Storie di donne. Negli anni settanta incide anche alcuni album di musica strumentale, sperimentale, elettronica ed easy listening.

Vita privataModifica

Nel 1971 si sposa con il musicista Remigio Ducros del gruppo Gli Idoli. Nel 1972 nasce la figlia Valentina Ducros, che segue le orme artistiche dei genitori, diventando paroliera e cantante, parrtecipando allo Zecchino d'Oro 2007 con la canzone L'aeroplano.

Discografia parzialeModifica

Album in studioModifica

  • 1971 - Lo sport (con Gian Piero Ricci e Remigio Ducros)
  • 1972 - Idee 1 (con Massimo Catalano e Remigio Ducros)
  • 1973 - I sentieri del mondo. Dall'Alaska alla Terra del Fuoco (con Costantino Albini)
  • 1974 - I sentieri del mondo. Il mondo indiano (con Costantino Albini)
  • 1974 - I sentieri del mondo. Il mondo arabo (con Costantino Albini)
  • 1975 - Ricordi d'infanzia
  • 1975 - Arte moderna
  • 1976 - Società malata
  • 1980 - La chitarra nel mondo (con Gian Piero Ricci)
  • 1986 - Confidential (come Elageron)
  • Acqua passata (con Remigio Ducros)
  • America giovane N. 2
  • Breeze (come Elageron, con Mirneg)
  • Italia minima (con Luigia Sordini)
  • Vernissage 1 (Musica contemporanea per l'arte moderna)
  • Vernissage 2

RaccolteModifica

  • 2014 - Sovrapposizione di immagini

SingoliModifica

  • 1963 - Senza fine/Se io potessi
  • 1964 - Beati voi/L'amore estivo
  • 1971 - Uomo/Poesia

Canzoni scritte da Daniela Casa (parziale)Modifica

Anno Titolo Autori del testo Autori della musica Interpreti
1968 Pensandoci su Gianfranco Baldazzi Daniela Casa Viola Valentino
1968 Lei, lei, lei Gianfranco Baldazzi Daniela Casa Gianni Morandi
1968 Regolarmente Gianfranco Baldazzi Daniela Casa e Augusto Martelli Mina
1969 Ci vuole coraggio Sergio Bardotti Daniela Casa Peggy March
1970 Dimmi cosa aspetti ancora Gianfranco Baldazzi e Sergio Bardotti Daniela Casa Dominga
1970 Ciao bambina Sergio Bardotti Daniela Casa Pascal
1971 Quel giorno Paola Pallottino Daniela Casa, Remigio Ducros e Massimo Catalano Equipe 84

Collegamenti esterniModifica