Apri il menu principale

Delitto sulla Costa Azzurra

film del 1957 diretto da Denys de La Patellière

TramaModifica

Una sera il pittore squattrinato Robert Mabillon salva la vita al ricco industriale Eric Freminger, mentre questi sta per gettarsi sotto le ruote di un'auto. Di fronte allo stato di ubriachezza di quest'ultimo, Mabillon propone di riportarlo nella sua lussuosa villa di Saint-Jean-Cap-Ferrat, sulla Costa Azzurra. Per riconoscenza Freminger lo assume come autista. Successivamente, quando Freminger si suicida, Mabillon insieme alla vedova sarà costretto ad inscenare un omicidio affinché la donna possa intascare il ricco premio dell'assicurazione.

RipreseModifica

Gli esterni della villa sono stati girati nei giardini della villa Ephrussi de Rothschild à Saint-Jean-Cap-Ferrat[1].

CuriositàModifica

Si tratta del primo film interpretato dall'attrice Michèle Mercier che scelse come nome d'arte "Michèle" in onore della sorellina defunta e dell'attrice Michèle Morgan, anch'essa presente del film.[2]

NoteModifica

  1. ^ IMDb lieu de tournage de Retour de manivelle
  2. ^ (EN) michelemercier.eu, http://www.michelemercier.eu/. URL consultato il 15 dicembre 2010.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema