Apri il menu principale
Deoclecio Redig de Campos

Deoclecio Redig de Campos (Belém, 1905Roma, 1989) è stato uno storico dell'arte brasiliano.

BiografiaModifica

Figlio di un funzionario diplomatico, si trasferì in Europa, dove studiò prima in Germania, successivamente in Svizzera e infine in Italia dove si laureò a Roma in storia dell'arte, sotto la guida di Adolfo Venturi. Nel 1933 venne assunto dai Musei Vaticani, due anni dopo divenne direttore della Pinacoteca e nel 1971 assunse la direzione generale. Nel 1978 gli successe Carlo Pietrangeli.

Nella veste di direttore affidò l'incarico del restauro della Pietà di Michelangelo in seguito all'atto vandalico compiuto nel 1972 ad opera di László Tóth, al restauratore Vittorio Federici.

FontiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12433556 · ISNI (EN0000 0001 1021 2857 · LCCN (ENn50046098