Apri il menu principale

Diocesi di Giromonte

Giromonte
Sede vescovile titolare
Dioecesis Girumontensis
Chiesa latina
Arcivescovo titolare Giambattista Diquattro
Istituita 1933
Stato Algeria
Diocesi soppressa di Giromonte
Eretta ?
Soppressa ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Giromonte (in latino: Dioecesis Girumontensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

StoriaModifica

Giromonte, forse identificabile con le rovine di Yerroum, a sud-ovest di Ténès, nell'odierna Algeria, è un'antica sede episcopale della provincia romana della Mauritania Cesariense.

Unico vescovo conosciuto di questa diocesi africana è Reparato, il cui nome appare al 9º posto nella lista dei vescovi della Mauritania Cesariense convocati a Cartagine dal re vandalo Unerico nel 484; Reparato, come tutti gli altri vescovi cattolici africani, fu condannato all'esilio.[1]

Dal 1933 Giromonte è annoverata tra le sedi vescovili titolari della Chiesa cattolica; l'attuale arcivescovo titolare è Giambattista Diquattro, nunzio apostolico in India e Nepal.

CronotassiModifica

Vescovi residentiModifica

  • Reparato † (menzionato nel 484)

Vescovi titolariModifica

  • Donaldo Chávez Núñez † (15 febbraio 1966 - 1979 dimesso)
  • Antony Selvanayagam (6 marzo 1980 - 2 luglio 1983 nominato vescovo di Penang)
  • Stefan Moskwa † (30 novembre 1983 - 18 ottobre 2004 deceduto)
  • Giambattista Diquattro, dal 2 aprile 2005

NoteModifica

  1. ^ Mandouze, Prosopographie de l'Afrique chrétienne, p. 962, Reparatus 7.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi