Apri il menu principale
Diocesi di Orlando
Dioecesis Orlandensis
Chiesa latina
St. James Cathedral - Orlando, Florida 08.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Miami
Regione ecclesiastica XIV (FL, GA, NC, SC)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo John Gerard Noonan
Sacerdoti 254 di cui 188 secolari e 66 regolari
1.648 battezzati per sacerdote
Religiosi 74 uomini, 69 donne
Diaconi 101 permanenti
Abitanti 4.981.520
Battezzati 418.834 (8,4% del totale)
Superficie 24.893 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 79
Erezione 2 marzo 1968
Rito romano
Cattedrale San Giacomo
Indirizzo 50 E. Robinson, P.O. Box 1800, Orlando, FL 32802-1800
Sito web www.orlandodiocese.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America
Il Diocesan Pastoral Center di Orlando.
La basilica minore di San Paolo a Daytona Beach.
Il santuario nazionale di Maria Regina dell'Universo a Orlando.

La diocesi di Orlando (in latino: Dioecesis Orlandensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di Miami appartenente alla regione ecclesiastica XIV (FL, GA, NC, SC). Nel 2016 contava 418.834 battezzati su 4.981.520 abitanti. È retta dal vescovo John Gerard Noonan.

Indice

TerritorioModifica

La diocesi comprende 9 contee nella parte centro-orientale della Florida, negli Stati Uniti d'America: Brevard, Lake, Marion, Orange, Osceola, Polk, Seminole, Sumter e Volusia.

Sede vescovile è la città di Orlando, dove si trova la cattedrale di San Giacomo (Saint James). Nel territorio sorgono anche due basiliche minori: la basilica di San Paolo a Daytona Beach, e la basilica del santuario nazionale di Maria Regina dell'Universo a Orlando

Il territorio si estende su 24.893 km² ed è suddiviso in 79 parrocchie.

William Donald Borders, il primo vescovo della diocesi, nel 1969 rivendicò di fronte a papa Paolo VI di essere responsabile anche della Luna. Infatti, secondo il codice canonico del 1917, all'epoca vigente, i territori di recente esplorazione venivano sottoposti alla giurisdizione ecclesiastica del porto di partenza e l'Apollo 11 partì da Cape Canaveral, in territorio diocesano[1]. Se venisse confermata tale rivendicazione, la diocesi avrebbe una superficie totale di 37.961.590 km² e sarebbe dunque la più vasta in assoluto.
Nessun pontefice, allo stato attuale, ha assegnato ufficialmente tale giurisdizione, che è stata reclamata anche da Terence James Cooke in qualità di allora vicario dell'Ordinariato militare e quindi responsabile delle forze armate[1].

Istituti religiosiModifica

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 2 marzo 1968 con la bolla Cum Ecclesia di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dalle diocesi di Miami (oggi arcidiocesi) e di Saint Augustine.

Il 28 aprile 1977, con la lettera apostolica Plane conscii, papa Paolo VI ha proclamato la Beata Maria Vergine Madre di Dio patrona principale della diocesi.[2]

Il 16 giugno 1984 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione delle diocesi di Palm Beach e di Venice.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • William Donald Borders † (2 maggio 1968 - 25 marzo 1974 nominato arcivescovo di Baltimora)
  • Thomas Joseph Grady † (11 novembre 1974 - 12 dicembre 1989 dimesso)
  • Norbert Mary Leonard James Dorsey, C.P. † (20 marzo 1990 - 13 novembre 2004 ritirato)
  • Thomas Gerard Wenski (13 novembre 2004 succeduto - 20 aprile 2010 nominato arcivescovo di Miami)
  • John Gerard Noonan, dal 23 ottobre 2010

StatisticheModifica

La diocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 4.981.520 persone contava 418.834 battezzati, corrispondenti all'8,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1970 128.112 1.132.780 11,3 148 116 32 865 32 172 53
1976 163.122 1.684.479 9,7 137 120 17 1.190 18 189 62
1980 163.043 1.819.300 9,0 142 104 38 1.148 38 195 61
1990 226.163 2.589.000 8,7 176 128 48 1.285 65 53 137 68
1999 323.766 3.094.540 10,5 180 121 59 1.798 125 13 136 70
2000 340.268 3.128.594 10,9 202 132 70 1.684 118 80 131 70
2001 340.448 3.177.046 10,7 230 159 71 1.480 123 85 118 71
2002 353.342 3.360.319 10,5 221 156 65 1.598 130 80 115 72
2003 353.342 3.360.319 10,5 215 158 57 1.643 138 73 103 72
2004 361.085 3.535.994 10,2 221 164 57 1.633 137 79 102 72
2009 400.923 4.002.000 10,0 253 182 71 1.584 172 85 96 79
2013 410.000 4.249.507 9,6 271 194 77 1.512 186 84 75 79
2016 418.834 4.981.520 8,4 254 188 66 1.648 101 74 69 79

NoteModifica

  1. ^ a b Che vescovado avrebbe giurisdizione ecclesiale sulla Luna?, su Aleteia, 23 luglio 2018. URL consultato il 29 luglio 2019.
  2. ^ (LA) Lettera apostolica Plane conscii, AAS 69 (1977), p. 439.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi