Direzione degli affari marittimi

Direzione degli affari marittimi
Direction des affaires maritimes
Coat of arms of Monaco.svg
StatoMonaco Monaco
Istituito29 maggio 1998
Direttoresig.ra Armelle Roudaut-Lafon
SedeMonaco
Indirizzo20, quai de l’Hirondelle
98000 Monaco (MCO)
Sito webPagina ufficiale [1]

La Direzione degli affari marittimi (in francese: Direction des affaires maritimes, abbreviata con l'acronimo DAM), è l'organo amministrativo che sovrintende i compiti relativi agli usi civili del mare del Principato di Monaco ed è inquadrato funzionalmente ed organizzativamente nell'ambito del Dipartimento (Ministero) dei lavori pubblici, dell'ambiente e dello sviluppo urbano.

Flotta battente bandiera monegascaModifica

Sicurezza della navigazioneModifica

Gente di mareModifica

  • Rilascio dei titoli marittimi
  • Imbarco degli equipaggi e controlli della loro attitudine professionale
  • Emissione di ruolo equipaggio
  • Attuazione delle norme sullo statuto della gente di mare

Lotta contro l'inquinamentoModifica

  • Lotta contro ogni forma di inquinamento nelle zone marittime
  • Manutenzione delle attrezzature di prevenzione dell'inquinamento
  • Formazione

Relazioni internazionaliModifica

  • Relazioni con le organizzazioni marittime internazionali (IMO, FIPOL, IHO, IMSO) e organizzazioni interregionali (REMPEC, RAMOGE)
  • Organizzazione delle visite ufficiali delle navi di Stato estere

Aree sotto responsabilità della DirezioneModifica

AltroModifica

  • Supervisione del gestore dei porti
  • Segretariato del Consiglio del mare
  • Redazione della legislazione marittima

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica