Discussione:Biblioteca biomedica (Università degli Studi di Firenze)

Aggiungi argomento
Discussioni attive


unione vociModifica

@Vituzzu. Non se sei stato tu a mettere l'avviso di unione le voci, ma vorrei discuterne comunque qui con chi lo ha fatto. Le 5 biblioteche in cui si suddivide il Sistema bibliotecario dell'Università di Firenze hanno ciascuna una storia specifica e dei fondi librari specifici. mettere tutto ciò all'interno della voce Università di Firenze non avrebbe senso. Ciao --Susanna Giaccai (msg) 10:47, 30 lug 2015 (CEST)

Sono stato io a mettere gli avvisi di unione perché il punto è che alla luce di WP:METTERE vanno sforbiciate molto divenendo quindi unibili da un punto di vista pratico. Da un punto di vista "teorico" lo sono già adesso in quanto non hanno enciclopedicità autonoma. A margine occhio ai titoli: non rispettano WP:TITOLO. --Vito (msg) 11:05, 30 lug 2015 (CEST)
vediamo per punti: 1 - le voci delle 5 biblioteche sono piuttosto lunghe perchè contengono la lista dei fondi librari che ciacuna di esse possiede e quindi non mi opare si possa spostare sulla voce Università queste diverse decine di fondi librari. 2 - sulla enciclopeditcità, fatico a capire. Nel 2010 due mie voci furono cancellate giustamente [[1]] perchè le 2 voci descrivevano 2 biblioteche con caratteristiche identiche. Adesso invece qui mi pare che si descrivano biblioteche diverse per la qualità dei fondi librari posseduti. Tu ritieni che non sia utile descrivere i Fondi librari?--Susanna Giaccai (msg) 12:10, 30 lug 2015 (CEST)
L'elenco dei fondi rientra in WP:METTERE? --Vito (msg) 13:52, 30 lug 2015 (CEST)
caro @Vituzzu, una questione di principio: io sto collaborando dal 2011 a Wikipedia e da poco inizio a capirne i meccanismi, ma le persone che hanno lavorato alle voci sulle Biblioteche dell'Università di Firenze, hanno iniziato da poco a collaborare e vorrei che seguitassero, dopo aver lavorato su queste voci, anche a lavorare autonomamente su voci di loro interesse. Ma il tuo atteggiamento non facilita le cose; se intervieni citanto sigle, si va poco lontano. Per quanto riguarda l'enciclopedicità leggo alla voce relativa che tu citi come WP:METTERE": L'enciclopedicità è una caratteristica intrinsecamente multifattoriale e quindi difficilmente definibile in modo universalmente condiviso. Per questa ragione, per molti tipi di argomento la comunità ha definito dei criteri orientativi ai quali i soggetti delle voci dovrebbero rispondere per essere considerati sufficientemente enciclopedici." nel caso specifico delle biblioteche non esistono Criteri di enciclopedicità specifici perchè per adesso nessuno se ne é occupato. Potresti aiutarci tu a crearli? --Susanna Giaccai (msg) 14:02, 30 lug 2015 (CEST)
Partecipo alla discussione da assoluta inesperta, solo per dire che a mio modestissimo parere questo progetto può apportare veramente un grande contributo alla condivisione del sapere, che mi sembra sia la finalità ultima che ci accomuna tutti e che contraddistingue da sempre Wikipedia. Sapere che una biblioteca possiede dei fondi unici, dove chi cerca delle informazioni sugli studi o sui progetti o sugli scritti di un personaggio le può trovare, mi sembra poter dare la possibilità a tutti di accedere alla conoscenza. Soprattutto creare link tra le voci dei personaggi già presenti in Wikipedia e il materiale che questi personaggi hanno donato alle biblioteche (lettere, libri, archivi..) o scrivere delle voci nuove per i personaggi che ancora non ci sono e legarli ai loro fondi nelle biblioteche, dove nessuno sa che si nascondono, penso sia utile, bello, importante e... enciclopedico? --150.217.252.166 (msg) 14:58, 30 lug 2015 (CEST)
Scusate, l'assoluta inesperta non si era loggata... :) --Laura Guasti (msg) 15:04, 30 lug 2015 (CEST)
(conflittato)[@ Giaccai] dove ho usato sigle? Ho semplicemente linkato due linee guida che si applicano a questo caso e in generale è meglio riferirsi alle linee guida invece che fare discorsi imprecisi. Nel merito chiedo: gli elenchi di fondi librari sono materiale da enciclopedia generalista? Il discorso sulle singole biblioteche è successivo. --Vito (msg) 15:05, 30 lug 2015 (CEST)
Casa significa Conflittato? Io credo che la descrizione di fondi librari o archivistici posseduti da una biblioteca sia materiale da enciclopedia generalista come Wikipedia; perchè no? Ciao --Susanna Giaccai (msg) 15:22, 30 lug 2015 (CEST)
"Conflittato" perché c'era stato un conflitto d'edizione. Comunque a mio giudizio no, è materiale da sito della biblioteca ma non da enciclopedia. A ogni modo bisogna risolvere il problema dei titoli che sono completamente fuori standard. Poi se teniamo i fondi potrei creare un qualcosa tipo fondi librari dell'Università degli Studi di Firenze e/o raggruppare tutte le biblioteche in una, di certo la situazione attuale non va bene, se non teniamo i fondi invece il tutto può essere agevolmente convogliato verso la pagina sull'unifi. --Vito (msg) 15:29, 30 lug 2015 (CEST)
Mi permetto di citare alcuni esempi che sembrano giustificare una voce autonoma per ogni biblioteca. Cito il link, non so se di solito si fa così, mi perdonerete, è tanto per capirci: https://en.wikipedia.org/wiki/Sciences_Library_%28Brown_University%29; https://en.wikipedia.org/wiki/Harold_Cohen_Library,_University_of_Liverpool; https://en.wikipedia.org/wiki/The_Rare_Book_%26_Manuscript_Library_%28University_of_Illinois_at_Urbana-Champaign%29; https://en.wikipedia.org/wiki/Main_Library_%28University_of_Illinois_at_Urbana%E2%80%93Champaign%29, grazie, ciao ciao --Laura Guasti (msg) 15:55, 30 lug 2015 (CEST)
Quelle sono su en.wiki, non su it.wiki. --Vito (msg) 16:11, 30 lug 2015 (CEST)
Tutto questo lavoro è fatto per descrivere i fondi librari e archivistici delle biblioteche e quindi a questo punto è da valutare se è più corretto creare una sola voce Fondi librari UNIFI oppure fare 5 voci. La prima soluzione avrebbe un elenco un po' troppo lungo di fondi e rientrerebbe nella tipologia di voci Elenco di che credo sia deprecata. Quindi propenderei per la soluzione attuale con le voci di 5 Biblioteche ed i relativi fondi librari e archivistici , che mi pare meglio leggibile. E la preferisco alla soluzione adottata dai bibliotecari di Salerno che hanno dettagliato la descrizione del fondo bibliotecario nella voce della persona Nicola_Cilento#Biblioteca_personale --Susanna Giaccai (msg) 16:57, 30 lug 2015 (CEST)
L'elenco non è necessariamente deprecato WP:LISTE stabilisce degli utili paletti. La soluzione Cilento mi piace comunque. --Vito (msg) 21:29, 30 lug 2015 (CEST)

[ Rientro] l'ho già detto altrove se non ricordo male. Imho questa voce deve restare autonoma perchè per contenuti e funzioni la biblioteca è cosa diversa dall'università. Il contenuto infatti si concreta nei fondi librari che in sè (cioè per testi confluiti) mi paiono enciclopedici (si parla infatti di, ad es., scritti originali di soggetti enciclopedici) così come sono enciclopedici i donatori. Credo non ci siano "liste" in voce in senso stretto ma una elencazione con quel minimo di dettaglio che la arricchisce di contenuto. Credo che , almeno per il momento, il lavoro possa essere lasciato proseguire su questa strada, tra qualche tempo se ne potrebbe riparlare.--ignis scrivimi qui 16:42, 31 lug 2015 (CEST)

No, assolutamente, è profondamente scorretto farlo proseguire in un vicolo cieco. --Vito (msg) 16:43, 31 lug 2015 (CEST)
@Vituzzu, tu scrivi è materiale da sito della biblioteca ma non da enciclopedia. Vorrei capire meglio questa tua affermazione; vedo centinaia i pagine sui musei toscani, così come altre centinaia di musei sparsi per l'Italia. Molti di questi musei hanno anche un proprio sito; nelle pagine in Wp si descrive la storia del museo, la sua collezione, segnalando pezzi rilevanti. Anche le Biblioteche hanno già decine di pagine che ne illustra storia e patrimonio. le Biblioteche dell'Università di Firenze sono strutture con storie diverse e patrimoni diversi, non vedo perchè non consentire di fare una voce per ciascuna. D'altra parte il mio scopo è anche quello di segnalare nelle voci biografiche di persone cui appartenevano le biblioteche e gli archivi finiti nelle biblioteche, che i loro fondi si trovano la. Ma il là se linka direttamente alla pagina del sito dell'Università che ne parla, questa pagina potrebbe non sempre consentire all'utente di arrivare alla Home della biblioteca per vedere in che città si trova. mentre se è stata creata la voce della Biblioteca in WP, questo collegamento è molto più sicuro.--Susanna Giaccai (msg) 16:54, 31 lug 2015 (CEST)
La differenza coi musei è che sono enciclopediche anche le singole opere, tranne che in casi rarissimi (tipo un codice atlantico) non sono i singoli libri a essere enciclopedici ma l'opera della quale sono copia.
Beh nelle biografie basta scrivere che il relativo fondo è confluito nelle raccolte dell'unifi, considera comunque che lo scopo di Wikipedia non è quello di essere una guida.
--Vito (msg) 16:58, 31 lug 2015 (CEST)
I fondi librari sono enciclopedici non perché contengono libri che potrebbero essere anche in altre biblioteche, ma lo sono perchè la storia del fondo, la modalità con cui si è costituito, parlano delle relazioni e della cultura di quella persona che generalmente è enciclopedica e quindi sono nel loro insieme sono una fonte per la storia della cultura. --Susanna Giaccai (msg) 17:14, 31 lug 2015 (CEST)
E lo sono quindi in relazione a quella persona, quindi vanno nella biografia relativa, no? --Vito (msg) 17:15, 31 lug 2015 (CEST)
Si vanno lì, ma anche nella voce della Biblioteca; la Biblioteca é una voce enciclopedica quando è una voce che parla della sua storia, del suo patrimonio e del suo edificio se questo ha una storia particolare e come segnala @Ignisdelavega, la biblioteca non è un ufficio dell'Università, la biblioteca è un istituto culturale. --Susanna Giaccai (msg) 17:35, 31 lug 2015 (CEST)
Le ridondanze non vanno mai bene ma comunque è proprio l'enciclopedicità autonoma e non delle biblioteche a essere dubbia. --Vito (msg) 18:47, 31 lug 2015 (CEST)
Nn capisco cosa vuoi dire con la frase è proprio l'enciclopedicità autonoma e non delle biblioteche a essere dubbia, quale è il soggetto de enciclopedicità autonoma ?--Susanna Giaccai (msg) 19:09, 31 lug 2015 (CEST)
Ho saltato una parentesi autonoma (e non). --Vito (msg) 14:30, 1 ago 2015 (CEST)
Scusa Vito, ma una biblioteca è una raccolta di fondi, un biografia un raccolta di elementi di vita, come fai a dire che il fondo deve essere parte di una biografia? --ignis scrivimi qui 23:22, 31 lug 2015 (CEST)
Il fondo è enciclopedico solo in quanto lascito del biografato, perciò va indicato nella biografia. --Vito (msg) 14:30, 1 ago 2015 (CEST)
none, il fondo è enciclopedico in ragione dei libri che apporta. L'atto del donare forse è elemento biografico --ignis scrivimi qui 18:49, 1 ago 2015 (CEST)
Assolutamente no, cento libri novecenteschi non hanno valore come "supporti fisici", lo hanno in relazione a chi li dona e a chi li riceve. --Vito (msg) 15:54, 4 ago 2015 (CEST)
[↓↑ fuori crono] Vito, l'importanza di un fondo non è affatto in chi li dona, nè in chi li riceve (ci sono istituzioni che gestiscono e ricevono fondi che sono sconosciute ai più). A donare possono essere gli eredi o addirittura un terzo soggetto che ne ha la proprietà. Il fondo si concreta in una serie di documenti storici, fonti primarie, spesso molto importanti. Gli appunti della spesa di un grande poeta vissuto nel 1700 non hanno lo stesso valore delle bozze dei suoi poemi. Oltre questo, c'è un altro aspetto molto più pratico e cioè che attorno a queste voci si stanno formando e stanno crescendo dei nuovi wikipediani; andare di scure su temi che possono apparire borderline significa solo spegnere in loro l'entusiasmo e soprattutto non dargli il tempo di capire e meglio argomentare obiezioni come quelle che provengono da te. --ignis scrivimi qui 16:31, 4 ago 2015 (CEST)
Infatti non parliamo di rari incunaboli.
Per quanto riguarda il secondo aspetto non possiamo creare un ambiente ovattato che dia la precedenza ai contributori sull'enciclopedia. Se fossi andato di scure non staremmo qui a parlare ma proprio riconoscendo la liceità e la bontà della cosa sto cercando di incanalare le loro energie in direzione più proficua. È un discorso che va avanti da mesi e di certo non avrei dedicato nemmeno un millesimo di tale attenzione all'ufficio stampa dell'azienda X.
--Vito (msg) 16:36, 4 ago 2015 (CEST)

[ Rientro]Un fondo librario o archivistico parla della storia di una persona, ma un centinaio di fondi parlano della cultura di un territorio e documentano la relazione delle biblioteche con quel territorio, cosa che mi pare enciclopedica--Susanna Giaccai (msg) 20:28, 1 ago 2015 (CEST)

il gruppetto di bibliotecari prende una pausa da questa discussione per chiarirsi le idee e per le ferie. Ritorniamo dopo Ferragosto --Susanna Giaccai (msg) 15:50, 4 ago 2015 (CEST)
Anche secondo me non sono da unire all'università. Inoltre, avere nelle biografie informazioni su fondi e singoli documenti/opere lasciati alle varie biblioteche/musei non è incompatibile col descrivere l'insieme dei fondi posseduti dalla singola biblioteca; sono info che ben si prestano a collegare voci diverse tra loro; l'eventuale ridondanza si può attenuare decidendo dove mettere la maggior parte dei dettagli. Visto che c'è già un certo consenso provvedo a togliere gli avvisi. --Vittorioo (msg) 18:38, 27 ago 2015 (CEST)
Per cortesia non forzare la mano inventando consenso dal nulla. --Vito (msg) 21:44, 27 ago 2015 (CEST)

ripresa discussione fondi librariModifica

Ciao Vituzzo, ho visto che hai rimesso l'avviso UNIRE proprio mentre ero in riunione con le bibliotecarie di UNIFI per discutere come andare avanti nel loro lavoro in WIkipedia. Ne abbiamo parlato un po' e quindi ora riprendo con te il confronto che avevamo sospeso ad agosto. Userò in modo didascalico perchè sia le colleghe di UNIFI che quelle dell'Università di Salerno seguiranno questo scambio.

Rileggendo attentamente i tuoi interventi qui sopra cerco di spiegare la nostra posizione relativamente alla questione della enciclopedicità delle biblioteche universitarie e dei fondi librari ed archvistici possedduti:

1 - tu scrivi che le voci delle biblioteche "alla luce di WP:METTERE vanno sforbiciate molto divenendo quindi unibili da un punto di vista pratico". Nella pagina WP:METTERE ci sono molti punti, non mi è chiaro a quale di questi di preciso tu ti riferisca. Penso che sia quello delle enciclopedicità; in questo caso non esistendo al momento un criterio specifico di enciclopedicità per le biblioteche e neanche per gli istituti culturali, dobbiamo far riferimento al criterio generale: "Se il contenuto di una voce fornisce informazioni autonome e rilevanti per chi si interessa dell'argomento, può essere generalmente definito enciclopedico". Sulla base di questa considerazione riteniamo che le biblioteche universitarie, così come molte altre biblioteche, siano istituti culturali che si caratterizzano per una specifica storia: il loro patrimonio è il risultato delle relazioni che ogni biblioteca ha avuto con la cultura del suo territorio e per questo sono anche testimoni dell'ambiente culturale dei secoli precedenti o meglio fonti per lo studio del passato ambiente culturale italiano; ogni biblioteca ha una sua storia specifica e un patrimonio caratterizzato da quella storia. In questo senso riteniamo che siano entità enciclopediche che non possono essere riassunte in 4/5 righe nella voce dell'Università.

Successivamente tu affermi che i fondi di una biblioteca "è materiale da sito della biblioteca ma non da enciclopedia" Ma dopo scrivi

1 - "Poi se teniamo i fondi potrei creare un qualcosa tipo fondi librari dell'Università degli Studi di Firenze e/o raggruppare tutte le biblioteche in una, di certo la situazione attuale non va bene"

Vediamo la questione per punti.

1 - Ipotesi creare una voce Fondi librari di UNIFI: i fondi librari presenti nelle 5 biblioteche di UNIFI non sono dislocati casualmente in questa o in quella, ma sono ciascuno coerente al resto del patrimonio librario o archivistico posseduto da quella biblioteca. Es. i fondi della Biblioteca Biomedica sono tutti fondi relativi alla'ambito della storia della medicina italiana di fine ottocento ed in quanto tali non possono essere mischiati con i fondi librari della Sezione Architettura della Biblioteca di Scienze Tecnologiche, Università degli Studi di Firenze. Quindi fare una unica voce con la lista di tutti i fondi di UNIFI non renderebbe conto delle differenze esistenti tra di loro.

2 - Raggruppare tutte le biblioteche in una: questa soluzione implica il disconoscimento della specificità di ciascuna delle 5 biblioteche, appiattirle in un unico calderone da cui risulta che complessivamente hanno 3 milioni e mezzo di documenti (libri, carte, stampe, manoscritti ecc.) di vario argomento; si perde tutta la loro rilevanza storica. E' vero che all'utente generico del web che cerca il titolo specifico interessa poco la storia della biblioteca che lo possiede, tuttiavia, per fortuna, ci sono anche persone cui ciò interessa per motivi di studio e quindi perché negare tale possibilità di presenza in WIkipedia?

Mi rendo conto che le mie tesi non sono surrogare da puntuali citazioni di regole scritte o tramandate, per questo ti chiedo di aiutarci a trovare una soluzione che non strida con l'impostazione di Wikipedia ma anche che faciliti la presenza in essa di informazioni che riteniamo importanti relative a molti istituti culturali. Ciao --Susanna Giaccai (msg) 09:56, 14 dic 2015 (CET)

Di solito si cercava di fare una voce per biblioteca e sotto ciascuna la specifica dei fondi librari. Per questo è stato impostato così il lavoro nei vari corsi per i bibliotecari. --Sailko 11:46, 14 dic 2015 (CET)
Francamente siamo molto oltre WP:RACCOLTA. Se qualcuno cerca un libro lo farà sul catalogo della biblioteca, ovviamente non può farlo su Wikipedia.
Direi che la soluzione migliore sarebbe quella "salernitana": scrivere sulla biografia di tizio che ha donato la tal raccolta alla tal biblioteca e lasciare, in una pagina "biblioteche dell'università di Firenze" una lista di fondi che punti a quelle sezioni. Già siamo molto al limite della raccolta indiscriminata d'informazioni ma si può provare. A margine ho l'impressione che per evitare l'unione si sia un po' allungato il brodo, dopo l'aggiunta della lista "lunga" dei fondi le prime sezioni sono diventate inutili e la lista stessa contiene un bel po' di pleonasmi. Fra l'altro si potrebbe pensare anche a una tabella (non dovrebbe venire troppo grossa) che avrebbe il vantaggio di consentire l'ordinamento per dimensione, ambito, epoca.
Comunque posso provare a fare una prova d'unione ma visto che non è un lavoro a costo zero non vorrei farlo avendo una scarsa probabilità che vada bene.
--Vito (msg) 16:27, 14 dic 2015 (CET)
Non mi sono spiegata. Non ho detto che creiamo voci di biblioteche con i loro fondi per facilitare la ricerca di un libro, ho detto che: E' vero che all'utente generico del web che cerca il titolo specifico interessa poco la storia della biblioteca che lo possiede, tuttavia, per fortuna, ci sono anche persone cui ciò [cioè interessa per motivi di studio e quindi perché negare tale possibilità di presenza in WIkipedia? che significa tutt'altro. Insisto nel ritenere la voce di una biblioteca con informazioni sulla sua storia e sul suo patrimonio una voce enciclopedica. Non ritengo corretto definire i testi che adesso sono contenuti nelle voci delle 5 biblioteche un brodo allungato. fare poi una lunga lista di fondi produce un file molto lungo e di cattiva leggibilità ed di scarsa utilità.--Susanna Giaccai (msg) 16:58, 14 dic 2015 (CET)
Confermo il fatto che il lavoro di scrittura delle voci ha comportato semmai una sintesi di tutte le informazioni relative ai fondi, cioè il contrario di un allungamento di brodo.... e già così le voci sono lunghe, dettagliate, arricchite da note, link, bibliografie... non capisco perché sarebbe utile per l'utente di wikipedia svilire questa ricchezza di informazioni in un semplice elenco di nomi. --Laura Guasti (msg) 08:40, 15 dic 2015 (CET)
Aggiungo a quello che dicono Susanna e Laura che non trovo nessun motivo valido, al di là della scelta di dove mettere le informazioni sui fondi (che è un argomento su cui ragionare e trovare un modello condiviso: personalmente sono aperto a tutte le soluzioni, basta non sprecare il lavoro fatto), per l'avviso di unione per la voce su una biblioteca specifica a quella dell'ente dipendente. Non capisco poi perchè solo le biblioteche accademiche (che sono edifici, architetture, storie, servizi, laboratori, patrimoni come le altre) devono essere unite alla pagina dell'università e le altre no. Non mi piace ma accetto per logica che di un Sistema Bibliotecario di Ateneo si parli nella voce dell'università ma scusa Vito, veramente girando e cercando su tutta wp in italiano non riesco a trovare un motivo plausibile per non fare una voce per una biblioteca accademica che certo (su questo hai ragione, se interpreto correttamente) non deve essere nè un elenco di servizi e di funzioni, nè un elenco di fondi. Ma una volta scritta una voce più articolata, in cui mettere dei dati sui fondi con tanto di {{vedi anche}}, dov'è il problema?--Uomovariabile (msg) 10:10, 15 dic 2015 (CET)
Se questo è il risultato di una sintesi evidentemente manca un lavoro di studio di cosa sia Wikipedia a monte, ma è un problema che ha afflitto pressoché tutti i progetti di collaborazione esterna. Il problema è e rimane WP:RACCOLTA: il punto centrale è che Wikipedia non può accogliere *tutte* le informazioni esistenti. A margine la divisione attuale delle biblioteche dell'ateneo fiorentino risale al '95, insomma vent'anni su collezioni librarie che di anni ne hanno mediamente sei volte di più. --Vito (msg) 10:26, 15 dic 2015 (CET)
Cosa vuoi dire scrivendo " il punto centrale è che Wikipedia non può accogliere *tutte* le informazioni esistenti"; vuol dire che tutte le voci di Wikipedia devono essere sempre e solo una "sintesi" di quanto indicato nelle fonti?. Da nessuna parte ho letto una regola che indichi questo. Scrivi inoltre: A margine la divisione attuale delle biblioteche dell'ateneo fiorentino risale al '95, insomma vent'anni su collezioni librarie che di anni ne hanno mediamente sei volte di più." Nel 1995 è stata fatta una aggregazione organizzativa delle molte biblioteche esistenti all'UNIFI che sono tuttavia restate fisicamente nei loro luoghi originari. Istituzionalmente quindi sono ora unificate e quindi noi descriviamo nella voce le attuali unità amministrative e i fondi che fanno capo a loro.--Susanna Giaccai (msg) 14:18, 15 dic 2015 (CET)
Può benissimo esistere una voce unica su una biblioteca con approfondimenti dei singoli fondi. Se non vogliamo far diventare Wikipedia un "Bignami" credo che la proposta di unione non abbia alcun senso logico (sottolineo logico). Sforbiciare in base a quale considerazione? Rimane sempre e solo un'opinione di in singolo che, a rigor di logica, vale un +1 come vale un +1 quella di chi ha scritto la voce. I fondi bibliotecari hanno una vita a parte, si sa, se non si sa basta documentarsi. -- Ilario - msg 16:27, 15 lug 2017 (CEST)
Siccome non so e non so documentarmi dimmi dimmi, "i fondi bibliotecari hanno vita a parte", frase non bellissima in italiano, ma che non dubito sia ben carica di significati e aspetto impaziente di abbeverarmi alla fonte di cotale conoscenza. Non so cosa c'entrino amenità come il proverbiale "1 vale 1", ma sarò ben felice di leggere invece come esso si possa ignorare WP:DEMOCRAZIA. Non so cosa c'entri il far un Bignami, ma sarò ben felice di leggere invece come si possa bellamente ignorare WP:RACCOLTA. Insomma, sarò ben felice di leggere qualsiasi cosa che non sia uno sgangherato filotto di retorica a basso costo che si sa è solo uno schermo per posizioni deboli. --Vito (msg) 19:47, 15 lug 2017 (CEST)

Collegamenti esterni interrottiModifica

Una procedura automatica ha modificato uno o più collegamenti esterni ritenuti interrotti:

In caso di problemi vedere le FAQ.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 03:13, 10 giu 2021 (CEST)

Ritorna alla pagina "Biblioteca biomedica (Università degli Studi di Firenze)".