Apri il menu principale

Attenzione, Timau e la Val Canale non sono delle isole lingustiche, ma bensì delle penisole linguistiche (leggere la voce al riguardo); la differenza é di primaria importanza: le isole linguistiche sono territori isolati, dunque distaccati e non confinanti, dalla "madrepatria linguistica", mentre le penisole linguistiche, sono delle appendici stesse della madrepatria, quindi confinanti con essa. Nella Val Canale si parlano sloveno e tedesco, e la stessa valle confina con Austria e Slovenia, quindi risulta appendice di entrambe; a Timau si parla un dialetto austro-bavarese della lingua tedesca e la frazione in questione é al confine con l'Austria. Non pensate che sia inutile che tali territori vengano menzionati in questo elenco, se allo stesso tempo sono citati nella voce Penisola linguistica che più gli si addice? --Dm.insubre.82 22:26, 12 mag 2007 (CEST)

proposta di correzione del Redirect a Minoranza Linguistica (Italia) e a Isola linguisticaModifica

Propongo di modificare (probabilmente è un errore) il ridirezionamento da "minoranze linguistiche" alla voce "minoranze linguistiche (Italia)" in quanto le minoranze linguistiche esistono anche in altri Paesi. Ci vorrebbe forse sia una pagina "minoranze linguistica (mondo)" con eventualmente i link alle diverse pagine di riferimento("minoranze linguistiche (Italia)" ecc..). Dall'alto della mia inesperienza avevo provato a modificare in qualche modo questa situazione ma ho visto che è stata cancellata da L736E(forse avevo sbagliato qualcosa.. help!) Anche ridirezionare la voce "minoranze linguistiche" a "Isola linguistica" secondo me è un errore in quanto in un paese può esistere una gruppo linguistico diffuso su un territorio (sia in isole che non) che gode comunque della condizione di minoranza.Ciao a tutti e grazie--Cornelius383 (msg) 18:12, 18 giu 2011 (CEST)

Ritorna alla pagina "Isola linguistica".