Apri il menu principale

Discussione:Psichiatria

Perchè non dire chiaramente che la psichiatria non è una scienza?Modifica

Anche se c'è la voce sull'antipsichiatria, perchè non dire chiaramente anche nella voce psichiatria che si tratta di una parascienza priva di qualsivoglia fondamento scientifico, e fatto per zittire dissidenti politici e/o per far guadagnare le multinazionali farmaceutiche?

è fatto per non duplicare le voci. Che poi si tratti di una parascienza è tua opinione --Ignlig (ignis) Fammi un fischio 19:26, 15 mar 2009 (CET)

E ti sbagli Ignlig...tutta la scienza è basata sul metodo sperimentale, se una disciplina non lo usa, come la psichiatria appunto, allora SICURAMENTE non è una scienza. La scienza la pensa come me. In più secondo è bene dirlo per non far confondere le persone, che poi ci credono alla "scientificità" della psichiatria e magari si bombano di "medicine", con sommo piacere delle case farmaceutiche.

Aiuto:Firma e WP:FONTI --Ignlig (ignis) Fammi un fischio 19:37, 15 mar 2009 (CET)
E ti sbagli tu, caro IP. La psichiatria usa il metodo sperimentale, fa trial clinici controllati, usa modelli esplicativi scientificamente fondati, etc. Perfettibile, certo, come tutte le scienze; anzi, è proprio il fatto stesso di essere scientifica (ovvero sottoposte a continue procedure - rigorose - di "revisione controllata dei saperi") la rende "perfettibile". Punto. Altre considerazioni sono, spesso, propaganda antipsichiatrica (più o meno fatta in buona fede). Legittima, certo, come opinione personale; ma errata come informazione enciclopedica, che è l'unica cosa che ci interessa qui. P.S.: ma, per curiosità, sei per caso lo stesso IP anonimo di marzo scorso ? Veneziano- dai, parliamone! 19:39, 15 mar 2009 (CET)

Usa modelli esplicativi scientificamente provati? Ti rispondo in modo psichiatrico: "Ma sei pazzo?" (ora scatta la punizione per attacchi personali...) :) Nella psichiatria non esiste NIENTE di scientificamente provato, come fai a dire in "maniera scientifica" che una persona è pazza? Lo puoi misurare matematicamente? Una cosa per essere scientificamente provata deve essere concreta (la follia non lo è), e soprattutto misurabile strumentalmente (altrimente si va nel campo della soggettività), se non si soddisfano questi criteri NON si può parlare di scienza. Ad ogni modo nessuno scienziato vero in buona fede pensa che la psichiatria sia una scienza. Quindi presentare la psichiatria come tale NON è enciclopedico. Tutte le altre scienze hanno dei parametri matematici perfetti (certo c'è sempre l'interpretazione dei risultati, es. cosa significa bassa statura? 170cm? 160cm? 150cm? ma la statura in se è un parametro indiscutibile e musurabile matematicamente) e non perfettibili, quindi paragonare la psichiatria alle vere scienze è assolutamente fuori luogo. Marzo scorso? 2008?

Haha...la psichiatria usa il metodo sperimentale? Uno dei requisiti fondamentali di questo metodo (come scritto sopra) è l'ottenimento di risultati concreti e misurabili strumentalmente (esiste il "mattometro"?) e matematicamente

Oh, nessun blocco per attacco personale, non preoccuparti. Ho notato, infatti, la tua reiterata aggiunta, oggi, nella voce Esperimento della frase che metti qui sopra. Che fai, ti preparai le autocitazioni ? ;-) Che ti posso dire ? Si, la psichiatria usa metodo clinico e metodo clinico-sperimentale, come tutte le altre specialità mediche. Sul costrutto di "scienza" ti rimando alle voci apposite. Sull'epistemologia delle scienze psichiatriche è stato scritto molto, da persone esimie, e di certo non sarà questa talk di wikipedia a portare un contributo innovativo in merito. Allo stato, la psichiatria è una "scienza". Indicatori formali, valutazioni quantitative, testistica, criteri condivisi e "evidence-based", assieme a tutta la ricerca clinico-sperimentale, sono appunto tra gli assi portanti della disciplina. Questo è quanto un'enciclopedia deve riportare, per le riflessioni soggettive antipsichiatriche ci sono altri siti più adeguati, credo. Veneziano- dai, parliamone! 20:12, 15 mar 2009 (CET)
Scusate, passo qui per caso e vedo che un utente 1. usa questa pagina per considerazioni non pertinenti l'argomento (lo scopo della pagina di discussione è il miglioramente dell'articolo) e 2. mettendo battute evidentemente ideologicamente premasticate senza mai firmare questi "contributi" - non sarebbe il caso di smetterla? Propongo di cancellare tutti i contributi non firmati. BerlinerSchule (msg) 20:21, 15 mar 2009 (CET)

Ma che dici? Ma quale metodo sperimentale? Quella frase è presente in molti libri scientifici (perchè Mendel è stato il primo biologo moderno? Perchè è stato il primo in biologia a usare il metodo matematico), quindi tranquillo...non mi autocito. Se sei convinto che la psichiatria sia una scienza, allora dimmi allora come si svolge un esperimento psichiatrico, come si valutano e si misurano sperimentalmente e matematicamente i parametri da eseminare(e perchè essi sono indiscutibili, almeno come misure), quali strumenti vengono utilizzati, come si fa a misurare matematicamente e sperimentalmente un "miglioramento" o un "peggioramento", perchè gli scienziati non la pensano come te (allo stato attuale essi dicono che non è una scienza, Wikipedia quindi non può considerarla come tale,

ora me lo creo l'account (do not worry), ad ogni modo Wikipedia permette la creazione di commenti senza firma i quali non possono essere cancellati.

Magari guadagnassi con gli psicofarmaci. Per ora, guadagno solo con gli sciroppi per la tosse, che spaccio clandestinamente agli incontri della Wikimedia Foundation :-). Mi spiace deluderti, ma gli "scienziati che condividono", invece, rappresentano il 99% della comunità scientifica. Ad occhio, ovviamente; ma sento aria di "trolling" antipsichiatrico, quindi... ti saluto ! :-) Ciao. Veneziano- dai, parliamone! 20:36, 15 mar 2009 (CET)

Quali sono gli scienziati convinti della scientificità della psichiatria? "trolling" antipsichiatrico? Mah...è la prima volta che scrivo su questa voce...contento? Ma se anche fosse (e non lo è) che cosa significa? Ti avevo fatto delle domande, perchè non rispondi? Non hai argomenti?

Chiedo pareri sull'opportunità o meno di mettere nella voce il concetto di non-scientificità della psichiatria.

Sulla prima: no, infatti, non ho argomenti :-). E sulla seconda: no, c'è già la sezione critiche che rimanda ad Antipsichiatria. Inoltre, ti ricordo l'obbligo di Fonti e NPOV. Così, en passant.Veneziano- dai, parliamone! 21:24, 15 mar 2009 (CET)

Eh eh...vedi Veneziano la psichiatria non è una vera e propria scienza (a parte il fatto che questo l'ho dimostrato ampiamente sopra, ma in fondo nessuno hai mai detto che l'astronomia, la fisica, la biologia, la chimica ecc. non siano scienze, quindi se quest'accusa è stata mossa solo alla psichiatria qualcosa significherà pure...). Però se tu e gli altri non volete proprio mettere questo concetto essenziale (per la voce), ok! Aspetto ulteriori commenti. Per il NPOV ok, capisco, ma credo che dire che la psichiatria non è una scienza sia un fatto indiscutibile e non un'opinione, è come se dicessi che l'ufologia non sia una scienza (con tutto il rispetto per gli ufologi...ma ancora non lo è)!

PsiconcologiaModifica

Sono un po' perplesso nel considerare la Psiconcologia una branca della Psichiatria come riportato qui. Che ne dite? --Janus (msg) 17:04, 17 mar 2009 (CET)

Haha...questa è bella! Mi puoi citare un articolo di una rivista scientifica internazionale in cui viene dimostrato in maniera inequivocabile il legame tra una certa "malattia psichiatrica" e i cancri? Certo l'ansia o la depressione causano un certo innalzamento di cortisolo e quindi una diminuizione dell'organismo di far fronte alle malattie infettive (anche quelle che sono correlate con alcuni tipi di cancro tipo i papillomi), ma da qui a dire che il disturbo X (ammesso che sia una vera e propria malattia e non un artefatto come i disturbi dell'attenzione) causi il cancro passa una DIFFERENZA ENORME! Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 217.133.90.183 (discussioni · contributi) .

La Psiconcologia non vuole dimostrare affatto il legame tra malattia psichiatrica e cancro... semmai fa l'esatto contrario!!!!! La Psiconcologia si occupa prevalentemente di assistenza psichica ai malati oncologici e ai loro familiari, nonché di comprendere se la situazione oncologica - in special modo quella terminale - possa influire sull'insorgenza e/o sull'aggravio di una patologia psicologica... Mmmm, sento aria di troll... --Janus (msg) 17:31, 17 mar 2009 (CET)
Quoto Janus. Caro amico anonimo, ti chiederei gentilmente: 1. di firmarti; 2. di evitare toni inappropriati nelle talk, o che possano suscitare flames; 3. di non fare maxiinserimenti POV, come quello che hai fatto oggi pomeriggio sulla pagina e che ti è stato rollbackato. Grazie. Veneziano- dai, parliamone! 18:33, 17 mar 2009 (CET)

Ok, chiedo scusa per lo scorso commento, ho capito male. Sai di questi tempi si inventano nomi pseudoscientifici (come ad esempio ADHD).

Veneziano ok, ma noto con disappunto che non viene detto esplicitamente (come dimostrato sopra) che la psichiatria non è una scienza, e questo (le argomentazioni sono scritte sopra) non è un concetto POV ma un dato assolutamente indiscutibile, e Wikipedia lo dovrebbe dire chiaramente. Wikipedia non deve scrivere cose POV tipo "la psichiatria è una branca specialista...." perchè questa opinione non è condivisa dagli scienziati (sono uno di loro) e da molti medici. Secondo me se proprio non volete scrivere che la psichiatria non è una scienza (come si dovrebbe dire in realtà) non scrivete neanche che lo è, quando tutti o quasi tutti gli scienziati saranno d'accordo su questo, allora e solo allora lo si potrà scrivere. Mmmmmhhhh sento aria di voglia di dire stupidaggini sulla serietà della psicologia Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 83.224.168.26 (discussioni · contributi) .

uhmm.. ma una manciata di fonti? che possibilmente non provengano dai soliti noti e affini? grazie --Ignlig (ignis) Fammi un fischio 11:55, 18 mar 2009 (CET)
(conflitt.) Caro IP, hai appena reinserito l'intervento, che era stato rollbackato da un admin, di un altro IP. Da cui, deduco che siete la stessa persona (brillante, nevvero ?). Visto che il possibile clima di trolling, compresa la tua ultima "battuta", mi sembra si stia purtroppo intensificando, ti reinviterei gentilmente a: 1. firmarti 2. non effettuare interventi al limite del flame 3. ricordarti che siamo su un'enciclopedia basata sul NPOV. Consideralo, amichevolmente, un avvertimento che è sempre gentile come i diversi precedenti che hai già ricevuto, ma questa volta un pò più deciso. Sono certo della tua comprensione e del tuo costruttivo contributo. Veneziano- dai, parliamone! 11:56, 18 mar 2009 (CET)

Scientificità della PsichiatriaModifica

Caro Anonimo (visto che ancora continui a non firmarti...), proviamo a mettere un po' d'ordine. Dire che la psichiatria non è una branca specialistica della medicina è dire una cosa fasulla. Lo è tanto quanto lo sono l'ortopedia, l'oculistica e la cardiologia. Peraltro dire che è una branca della medicina non significa dire tout court che sia scientifica, ma semplicemente che nel nostro ordinamento la stessa è considerata una specializzazione di area medica. Tali specializzazioni sono riconosciute a livello europeo e sono, se non erro, una quarantina circa (mi pare 43).

Quanto al problema della scientificità (che, ti ripeto, nulla ha a che vedere con l'essere una branca della medicina da un punto di vista tecnico) ti inviterei a: - proporre qui nella talk un testo che possa essere inserito in un paragrafo intitolato "Scientificità della Psichiatria" - corredare il testo di fonti autorevoli (ripeto: autorevoli)

Questo potrebbe essere un buon punto di partenza, ed eviterebbe continui RB nella voce. --Janus (msg) 15:12, 18 mar 2009 (CET)

Caro Janus, ecco qualche fonte: "C'è un genere di medici, gli psichiatri, che pensano di scoprire una nuova malattia ogni volta che inventano un nuovo nome" (Emmanuel Kant),

"Il modo per vendere psicofarmaci è vendere malattie psichitriche (Elliot Carl, professore di bioetica all'Università del Minnesota),

"Gli psichiatri hanno un ovvio interesse a rendere patologico il comportamento umano", Edward Shorter, "A History of Psychiatry from the Era of Asylumus to the Age pf Prozac", John Wiley & Sons, Inc., New York, 1997),

"La psichiatria è una forma d'arte. La psichiatria non è una scienza. Genera paura in tutti e le compagnie assicuratrici sono pietrificate...non puoi creare un'anca spezzata. Noi comunque possiamo creare malattie mentali tramite una campagna pubblicitaria selettiva e attenta" (Walter Afield, famoso psichiatra, congresso degli Stati Uniti d'America)

"La moderna psichiatria deve ancora dimostrare, in modo convincente, la causa genetica/biologica di una sola malattia mentale...i pazienti vengono dichiarati affetti da "squilibrio biochimico" nonostante che non vi siano prove a sostegno di tale affermazione", David Kaiser, medico e psichiatra, "Commentary against biologic psychiatry", Psychiatric time, 1996)

"Ogni volta in cui si è ipotizzato uno squilibrio nella condizione chimica del cervello, successivamente tutto ciò è risultato falso", Joseph Glenmullen, professore di psichiatria all'università di Harvard, Prozac bachflash, Simon & Shuster, p. 196, New York 2000),

"Non esiste esame del sangue o altro test biologico che consenta di accertare la presenza o l'assenza di una malattia mentale, come invece avviene per i disturbi fisici. Se un simile test venisse inventato, le malattie che fino ad allora erano considerate psichiatriche cesserebbero di essere tali e verrebbero classificate come malattie fisiche", Thomas Szasz, professore di psichiatria, 2002.

"Non è stato trovato nessun mediatore biochimico, neurologico o genetico per il disturbo da deficit dell'attenzione, il disturbo provocato da opposizione, la depressione, la schizofrenia, l'ansia, l'abuso compulsivo di droghe o alcol, l'eccesso di cibo, il gioco d'azzardo o qualsiasi altra COSIDETTA malattia mentale" (Bruce D. Levine, Commonsense rebellion: debunking psychiatry, confronting Society, continuum New York, 2001)


Chiedo ancora pareri sull'eventualità di inserire delle frasi in cui si dice nella voce psichiatria che essa non è una scienza, ma piuttosto una pseudoscienza perchè non può rispettare il metodo sperimentale (guardate due paragrafi fà). Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 91.80.191.82 (discussioni · contributi) . aka utente:rsw --Melos (msg) 22:07, 19 mar 2009 (CET)

Mi spiace, Wikipedia non è una raccolta di aforismi decontestuati da usare strumentalmente per proporre un POV all'interno di una voce delicata. Veneziano- dai, parliamone! 18:54, 19 mar 2009 (CET)
Caro anonimo, diversamente da te il filosofo Kant - se intendi quello - possedeva un nome di battesimo. Che era Immanuel, non certo Emmanuel. Se tutta la tua collezione di belle citazioni è di questa qualità, allora buona notte. In ogni caso annuncio che d'ora in poi cancellerò - come prevedono le regole della WP - ogni nuovo contributo non firmato da questa discussione. Sei stato avvisato tante volte, ora basta. Già che occupi qui il tempo degli utenti seri per una tua crociata individuale e non enciclopedica, osserva almeno le più elementari regole formali. Grazie. BerlinerSchule (msg) 19:26, 19 mar 2009 (CET)

Mi dispiace...ma siccome non siete capaci di giudicare obbiettivamente, e siccome non fate altro che insultare e minacciora blocchi e cancellazioni di messaggi, allora sono costretto a fare quello he non volevo fare, cioè una edit war. (...) Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 91.80.186.226 (discussioni · contributi) .

Per adesso ti fai un giorno di pausa per vandalismo e attacchi personali. Se si chiama Enciclopedia "collaborativa" un motivo ci sarà. Veneziano- dai, parliamone! 21:50, 20 mar 2009 (CET)
Eliminato (...) da sopra la parte offensiva del contributo anonimo. Direi anche di bloccarlo per tempi più lunghi, magari un anno o due, dati i numerosi precedenti. BerlinerSchule (msg) 22:20, 20 mar 2009 (CET)
E' un IP dinamico, un blocco così lungo danneggerebbe anche altri contributori. Ma comunque è sufficiente bloccare i relativi inserimenti POV/senza consenso. Veneziano- dai, parliamone! 22:27, 20 mar 2009 (CET)

BloccoModifica

Oggi altri due SP di Rsw hanno cercato di reiterare le solite modifiche; infinitati, ma passo temporaneamente in protezione completa visto che la semiprotezione è stata insufficiente. Veneziano- dai, parliamone! 18:32, 30 mar 2009 (CEST)

Sulla scientificità della psichiatriaModifica

Segnalo en:Rosenhan experiment (purtroppo non esiste ancora l'equivalente voc ein lingua italiana), che tra l'altro in questa voce, se quella in inglese cita poco e mauluccio, non viene proprio filato. --79.21.45.47 (msg) 06:59, 25 mag 2011 (CEST)

Ah, dimenticavo, pubblicato su Science, mi su .. pizza e fichi :-) --79.21.45.47 (msg) 07:04, 25 mag 2011 (CEST)

Breve commento nelle Voci correlateModifica

Vedo che sono stati annullati due inserimenti di commenti nelle voci correlate, motivando "non ci vanno spiegazioni". Veramente, nella linea guida Wikipedia:Voci correlate (pagina indicata anche nell'oggetto di modifica) c'è scritto (sezione Stile) "È possibile inserire un breve commento a fianco di una o più voci, ove ritenuto indispensabile;" (e entrambi questi mi paiono casi in cui sia ben utile, anzi indispensabile: senza non si capisce proprio cosa siano e quindi come siano correlate).

Ho pertanto controannullato. --109.55.6.139 (msg) 09:25, 15 apr 2014 (CEST)

anche se possibile , i tuoi inserimenti sono frutto di tua personale (e non condivisibile) sintesi. Per capire si clicca sul wikilink --ignis scrivimi qui 09:50, 15 apr 2014 (CEST)
ho annullato anche il resto visto che insinuare che la psichiatria non sia aderente al metodo scientifico è POV --ignis scrivimi qui 09:52, 15 apr 2014 (CEST)
1- non è mia, io l'avevo solo ripristinata 2- Se dici solo così vagamente che sia una personale e non condivisibile sintesi (clickare sul wikilink ... NPOV: cosa, e perché?) diventa incomprensibile (e non rispondibile) tale tua affermazione : La legge Basaglia sarebbe un POV? Un esperimento pubblicato su Science sarebbe un POV?
Per il tuo secondo messaggio: che non sia aderente, non ricordo esattamente cosa avessi scritto (o "insinuato", come tu scrivi, e questa tua terminologia è semmai un POV), non è un mio POV né un POV in generale, ma il risultato appunto di un esperimento. Si trattava inoltre di un inserimento mal fatto (con ripetizioni, ecc.) , non concordato, contrario a discussione qui sopra, e quello sì POV (il POV di sostenere una scientificità che non è supportata da fonti (attendibili) e che anzi è comprovata non esserci (clicka sul link Verificabilità per capire).
In generale se tenti di spiegare il tuo punto di vista, fallo non in modo generico e vago al punto tale da essere incomprensibile, a maggior ragione se poi utilizzi tale tua affermazione (unilaterale e senza discussione e consenso) per annullare modifiche alle voci. --109.54.8.75 (msg) 10:29, 25 apr 2014 (CEST)
Se ad es. ritieni che sia errato definire improprio il nome Legge Basaglia, dovresti specificarlo e spiegare il perché (magari nella voce stessa, che anzi al contrario andrebbe migliorata nel senso di spiegare che tale legge, nonostante sia spesso chiamata con tale nome, non è che seguisse proprio le idee e le proposte di Basaglia -lo farei io ora ma a a parte avere poco tempo, non ho fonti, non ricordo dove l'avessi letto, e a differenza vostra non inserisco informazioni senza fonti- ) . Il NPOV è che il nome vero della legge è "legge 180 del 13 maggio 1978" o sbaglio? --109.54.8.75 (msg) 10:36, 25 apr 2014 (CEST)
P.s. semmai quello che avrei voluto fare, nel ripristinare quei commenti alle voci correlate, era di riassumerle, visto che la linea guida parla di "breve commento", ma non c'ero riuscito e ci sto ancora pensando (potrei ad es. accorciare e semplificare il commento al link Legge Basaglia, ma togliere la precisazione che è un nome improprio quello sì sarebbe POV come detto). --109.54.8.75 (msg) 10:53, 25 apr 2014 (CEST)
non sta a te definire i wikilink quindi finiscila. Infine la psichiatria è parte della medicina cioè di pratica scientifica. Rispetto questa policy o rischi il blocco a vista. A breve cmq ti metto un po' di fonti--ignis scrivimi qui 10:55, 25 apr 2014 (CEST)

Ho messo come fonte la treccani che parla esplicitamente di studi clinici, inoltre il template chiarire che si voleva mettere non mostra alcun problemi sul testo che è chiarissimmo (si distingue dalla piscologia per l'approccio sperimentale materialista oltre che per l'uso di farmaci) --ignis scrivimi qui 11:02, 25 apr 2014 (CEST)

(conflittato) Ripeto, le definizioni non le ho scritte io, e come ho scritto sto cercando di migliorarle (ma se invece di collaborazione trovo atteggiamenti aggressivi e irritanti ... ) , le avevo ripristinate perché avevo in piena buona fede pensato che il tuo annullamento era dovuto alla tua non conoscenza della policy sulle Voci correlate (scrivevi "non ci vanno le spiegazioni") non per altri motivi che hai ben poco spiegato ora. (Così come pare tu non conosca Wikipedia:Wikiquette e simili)
Cosa ci sia di ricerca originale (il nome di una legge riportata sulla Gazzetta ufficiale?), né di quale specifico consenso parli non si capisce, neppure dopo mio esplicito invito ad essere meno evasivo. Spero che il blocco a vista valga anche per te. Che la medicina usi informazioni e conoscenze scientifiche (come anche la psichiatria) è certo vero, ma è più una tecnica che utilizza tale conoscenze (qualcuno la chiama persino "arte medica"). Fonti che affermino che la psichiatria è scientifica immagino se ne troveranno a bizzeffe, è un elemento tipico anzi caratterizzante e comprovante che un qualcosa è una pseudoscienza (mentre cose non scientifiche che non pretendano di esserlo non rientrano in tale definizione, e spero che non ritenga anche tale requisito della pseudoscienza una mia ricerca originale). --109.54.8.75 (msg) 11:11, 25 apr 2014 (CEST)
interessante che tu abbia ammesso di avere tolto dalla voce un concetto ampiamente presente nelle fonti. Apriti un blog e quando i tuoi pensieri antipsichiatrici troveranno posto nelle fonti autorevoli li inseriremo in voce --ignis scrivimi qui 11:26, 25 apr 2014 (CEST)
A parte che hai preso fischi per fiaschi (ero io che avevo scritto quello che tu impropriamente hai chiamato "commento" alle "voci correlate") e non l'altra utenza che ha poi scritto qui stupito del tuo annullamento (e della tua non conoscena delle regole, e pure sei persino amministratore e la regola è bella facile da trovare in Wikipedia:Voci correlate, non in qualche pagina con nome fantasiosa magari dispersa nel Bar come purtoppo accade) e che tu poi hai attaccato così scortesemente e così prepotentemente.
A parte che avevo fatto quelle modifiche tenendo conto che della proposta qui sopra di scrivere che non è scientifica, a cui avevo visto che nessuno aveva obbiettato, e che tu invece volutamente ignori.
A parte che ritieni sacri e non removibili concetti (concetti, perché poi concetti?) con fonti, ma solo quelli che vuoi tu:non quelle che ti sono scomode (e dire che è Science, non il primo venuto) ma solo quelle che ti fanno comodo nonostante abbiano errori ampiamente trattati (gli errori stessi) dalle fonti (vedi pseudoscienze. Le fonti che dicono che è normale e anzi caratteristico che ci sia qualcuno che scriva che siano scientifiche)
A parte che accusi gli altri di fare ricerche originali che non si capisce quali sarebbero (riportare quanto dicono fonti autorevoli e attendibili, non riguardo a generiche e gratuite affermazioni di scientificità o meno, ma proprio studi al riguardo)
Perché proprio tu devi fare da arbitro e decidere che non compete ad altri (cosa questa che non compete a te, forse perché sei amministratore?! Rileggiti cosa dovrebbe essere un amministratore) con tanto di improprie minacce che avresti bloccato (anche qyesto in cinflitto d'interessi) e poi in pieno e perfetto conflitto d'interesse decidi tu come modificare la vice a tuo piacimento? Inizio a segnalare questa tua non conoscenza delle regole e convenzioni di stile e questo tuo approfittare del tuo status di amministratore, in modo che non possa più approfittarne e nuocere a Wikipedia.--2.233.84.12 (msg) 22:34, 20 ott 2015 (CEST)
Wikipedia non è un blog!
L'unico modo per contribuire a questa enciclopedia è aiutarla a crescere di qualità e di oggettiva neutralità, non inserendo informazioni di dubbia rilevanza, esprimendo opinioni personali o veicolando messaggi privati.

--ignis scrivimi qui 22:38, 26 ott 2015 (CET)

"Scientifico-materialista"Modifica

In particolare, rispetto alla psicologia clinica, pur essendo entrambe in stretta relazione con il paziente o malato dal punto di vista della sintomatologia, la psichiatria è sovente maggiormente orientata verso l'identificazione del disturbo mentale o psicologico come derivante da un funzionamento anomalo a livello fisiologico del sistema nervoso centrale seguendo una prassi od ottica strettamente scientifico-materialista, oltre alla possibilità di intervento di tipo farmacologico.

Mi chiedevo: ma messa così non sembra che la psicologia non sia una discilpina scientifica? Non saprei, non mi suona molto bene a livello di definizione. --87.4.233.174 (msg) 16:29, 4 lug 2017 (CEST)

Penso che in queste strutture organizzate in modo che il genere umano essendo sottoposto al controllo della psiche e dei suoi comportamenti, sono di un servizio lodevole in quanto da un controllo effettuato risulta irrilevante in quanto funzionale. Lima-Foxtrot (msg) 07:29, 30 mag 2018 (CEST)

Psichiatria e psicoterapiaModifica

Allora, siccome tutti abbiamo sicuramente meglio da fare che perdere tempo per una estenuante edit war, meglio parlarne qui. In Italia (ma anche in UK, Svizzera, Austria, Germania, ecc.) lo psichiatra è anche psicoterapeuta. Le specializzazioni si chiamano spesso psichiatria e psicoterapia (o psychiatrie und psychoterapie, ecc.) e anche per legge, in Italia (così come negli altri Paesi) può lavorare anche come psicoterapeuta. Senza nessun altro corso o abilitazione sono necessari (cosa che non si può dire per il semplice laureato in Medicina e Chirurgia, che invece deve fare almeno un corso di specializzazione in psicoterapia, così come uno psicologo). The daydreamer (msg) 13:23, 26 mar 2018 (CEST)

Sì, ma non de facto. Dovrà essere sempre specializzato in psicoterapia e non svolgere il normale percorso di studi. Poi, a che scuola psicoterapeutica farebbe capo?

Inoltre ricordo: “L’esercizio dell’attività psicoterapeutica è subordinato ad una specifica formazione professionale, da acquisirsi, dopo il conseguimento della laurea in psicologia o in medicina e chirurgia, mediante corsi di specializzazione almeno quadriennali che prevedano adeguata formazione e addestramento in psicoterapia, attivati ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162, presso scuole di specializzazione universitaria o presso istituti a tal fine riconosciuti con le procedure di cui all’articolo 3 del citato decreto del Presidente della Repubblica. --Dapifer Ψ 13:33, 26 mar 2018 (CEST)

No invece, anche de facto. Basta dare un'occhiata alle innumerevoli pagine internet di scuole di specializzazione in psichiatria e psicoterapia che formano anche sull'aspetto psicoterapico e le varie pagine di psichiatri che fanno anche gli psicoterapeuti. Inoltre aggiungo questo:
Art.6
Le specializzazioni di cui all’ allegato del presente decreto, nonche’ quelle in Psicologia clinica, Psichiatria e Neuropsichiatria infantile , di cui all’ allegato del sopra citato DM 1.8.2005, sono abilitanti all’ esercizio della psicoterapia , purche’ almeno 60 CFU siano dedicati ad attività professionalizzanti psicoterapeutiche espletate sotto la supervisione di qualificati psicoterapeuti.

http://attiministeriali.miur.it/anno-2006/luglio/dm-24072006-(1).aspx
Si evince chiaramente che lo psichiatra (e lo neuropsichiatra infantile) possono fare gli psicoterapeuti, in Italia. E lo stesso discorso vale per almeno 3-4 altri Paesi europei (come minimo). Non capisco le tue minacce del tipo "non annullare piu", quando alla fine ho ragione (testimoniato dall'ultima fonte).
Le scuole di specializzazione in psichiatria rilasciano un titolo che permette l'esercizio anche della psicoterapia! The daydreamer (msg) 13:49, 26 mar 2018 (CEST)
Ritorna alla pagina "Psichiatria".