Ciao Jaguarlaser, un benvenuto su Wikipedia, l'enciclopedia a contenuto libero!

Per iniziare la tua collaborazione, ricorda quali sono i cinque pilastri di Wikipedia, dai un'occhiata alla guida essenziale o alla pagina di aiuto e soprattutto impara cosa mettere e cosa non mettere su Wikipedia. Ricorda che:

  • non è consentito inserire materiale protetto da copyright. Se desideri inserire un tuo testo già pubblicato altrove, inviaci prima una comunicazione nel modo indicato qui. Se invece desideri caricare un'immagine leggi prima la pagina Wikipedia:Copyright immagini.
  • le voci devono essere in lingua italiana e rispettare un punto di vista neutrale.

Per qualsiasi problema puoi chiedere: allo sportello Informazioni, a un amministratore, in chat wikipedia-it o a un qualsiasi utente che vedi collegato consultando le ultime modifiche.

Per firmare i tuoi commenti (non le voci) usa il tasto indicato

Per firmare i tuoi interventi nelle pagine di discussione usa il tasto che vedi indicato nell'immagine a destra e consulta la pagina Aiuto:Uso della firma.

Buon lavoro e buon divertimento da parte di tutti i wikipediani!


Naturalmente un benvenuto anche da parte mia! Se avessi bisogno di qualcosa non esitare a contattarmi. Fabexplosive L'admin col botto 21:00, 31 lug 2008 (CEST)

CategorieModifica

Prima di cambiare a tappeto le categorie (che per le piante si era deciso di organizzare sino al livello delle famiglie) sarebbe il caso di discuterne all'interno del Progetto:Forme di vita. --ESCULAPIO @ 20:36, 2 ott 2008 (CEST)

Puoi fermarti un attimo ?! --ESCULAPIO @ 21:14, 2 ott 2008 (CEST)
Ti ho bloccato per 15 minuti per darti il tempo di capire che il lavoro che stai facendo merita un attimo di ripensamento. La decisione di smembrare una categoria in sottocategorie, specie quando investe un gran numero di voci andrebbe uniformata a dei criteri da discutere collegialmente. Tu stai procedendo in maniera assolutamente casuale e in assoluta solitudine. Tempo fa abbiamo collegialmente preso la decisione di categorizzare le specie botaniche in base alla famiglia. Se vuoi ridiscutere questa scelta, puoi farlo, allo scadere del blocco, ponendo la questione al bar tematico del relativo progetto. Dopo avere preso collegialmente una decisione si procederà collettivamente alle modifiche. --ESCULAPIO @ 21:23, 2 ott 2008 (CEST)
Regional wiki didn't have all the same rules about categories. In our community we decided to cathegorize plants following family taxonomic level (we debated about this some months ago in the project talk).
If you have good reasons to change this rule, you should discuss about it with all user interested before going on with massive changment! --ESCULAPIO @ 10:12, 4 ott 2008 (CEST)

Too many categoriesModifica

Hi Jaguarlaser, please stop with your edits! It isn't possible insert these categories because many species required too many categories: i.e. Nerium oleander is not only in Iran! How many categories you want create for this article? --Furriadroxiu (msg) 08:24, 6 nov 2008 (CET)

we discussed in the past about regional categories and decided to adopt regional categories only for well defined geographical entities such as continents (i.e. Categoria:Flora dell'Africa) or big islands (i.e. Categoria:Specie animali endemiche del Madagascar). We consider senseless a long list of regional categories for species with large range. Please stop! --ESCULAPIO @msg 10:11, 6 nov 2008 (CET)
some of your suggestion should be considered but before we have to discuss them in the community. You're welcome ! --ESCULAPIO @msg 16:33, 6 nov 2008 (CET)

ReModifica

Hi Jaguarlaser

I'm gonna say some examples: Flora Endemica del Messico, where do I insert this category: in Flora dell' America settentrionale or Flora endemica dell' America settentrionale

High categories can be easly changed in second time if they are limited or don't work well, so I think we can try several entries: Categoria:Flora endemica del Messico can be placed in those categories:

and now that I chose one of these options or you suggest me other, does it fit in Flora per continente or Flora endemica per continente

see above; I think it's useful to apply both the criteria

What happens if detect flora which is only found in Asia in several countries, where do I place it?, simlpy In Flora dell'Asia

yes

What whappens if I detect a species which grows in two continents, let's say Europe and Asia, Do I place it in Flora dell'Asia and Flora dell'Europa or what?

yes. Please note that a cosmopolitan species could be placed in six or seven categories (in order to create a separate category for Central Americal, but I think that this could be handled as Neotropical continent. Seven categories (by continents) are sustainable, 150 categories (by countries) not

What happens If a species is FOUND ONLY IN TWO COUNTRIES, i stress ONLY TWO COUNTRIES let´s say Argentina and Chile, do I place that species in both correspondent categories from this two countries or does it go directly to Flora dell'America meridionale

Endemisms in 2-3 countries occur often in countries which have more endemisms. So, Categoria:Flora endemica del Cile must be create because here there is a significant biodiversity (p.a. paleoendemisms of Gondwana) which make Cile (and Argentina also) different from the rest of Neotropical region. Categoria:Flora endemica del Cile will be placed in Categoria:Flora dell'America meridionale, but I think we can be place those endemisms - in addition - also in Categoria:Flora dell'America meridionale to be make complete the categorization

Finally, try several options: this is a experimental step, so I suggest to try several entries and look who of those work. As I told, high categorization can be corrected in second time without troubles. greetings --Furriadroxiu (msg) 08:38, 8 nov 2008 (CET)

No, not Flora del Messico but Flora endemica del Messico. Category "Flora del Messico" must used to include articles about the flora of Messico but not articles of plants with grow in Messico! Endemic species could be categorized in "Flora endemica del Messico" which won't include all species.
Category "Flora della Nuova Zelanda" was erased because could be include all species of New Zealand (both endemics and not endemics). It is better category "Flora endemica della Nuova Zelanda" which include only the endemic species. Greetings --Furriadroxiu (msg) 23:05, 8 nov 2008 (CET)

PS: have you registered in Progetto:Forme di vita and Progetto:Forme di vita/Piante? --Furriadroxiu (msg) 23:05, 8 nov 2008 (CET)

I've seen that you are Mexican. If you prefer you can write me also in Spanish: I understand Spanish although I don't speak it. No hablo español pero lo entiendo. --Furriadroxiu (msg) 23:14, 8 nov 2008 (CET)

Translation of your userpageModifica

Hello. I have translated your userpage as you requested. If you want, I can also try to translate the babelboxes, cause all the codes you placed in yor page are "wrong"...I mean, they link pages that on it.wiki don't exist. By the way, can I also place a it-0? (I also followed the link and posted the same message on en.wiki) katiusha (tell me) 00:17, 11 nov 2008 (CET)

Clima oceanico and other categoriesModifica

Hi Jaguarlaser,

what clima oceanico means? "clima oceanico" is a generic term, I think it is due to climate of coasts from California to British Columbia, from northern Portugal to Galizia, and in some regions of southern hemisphere (Chile, Southern New Wales, Tasmania, New Zealand, and South Africa, near Cape Town, I do not remember the name): this is a rainy climate, with 3000 mm of rain per year quite. But species as Alnus glutinosa, Fagus sylvatica, Fraxinus excelsior and other have a larger areal which includes also continental climate and mediterranean o submediterranean climate (look Alnus glutinosa p.a., which is the most common species along the rivers in mediterranean regions, or Fagus sylvatica, which in Italy are the most common species in deciduous forests in mountain (we called this regions as Fagetum).

So, I think this category misleads because is too ambiguous and "clima oceanico" is too generic.

There is also another debatable category: "Alberi tolleranti la siccità". This category is too ambiguous because can be include various mesophyte species with tropophyte and xerophyte species and this classification can mislead! So, I think that this information shouldn't be given through the categorization, because xerophytic properties are too different in various species and can be handled only the normal information flow. greetings.

I've put this categories in deletion because it's very difficult to classify plants with those criteria. Greetings --Furriadroxiu (msg) 17:34, 13 nov 2008 (CET)

Sorry, I'm not expert of Australian environment: I'm not sure, but I know that the Victoria State and southern regions of New South Wales have a mediterranean climate while mountain regions of New South Wales (in the northern?) and near the coast have a rainy climate. Is it that correct or have I a mistake?
About relations with climate I think it could be more useful a classification by biomes sensu lato: tundra, taiga, temperate deciduous forests (continental and oceanic), mediterranean shrublands and forests, temperate grasslands, temperate desert and/or tropical desert, tropical grasslands, tropical forests. If we include ecosystems sensu stricto. P.a. in mediterranean biome we have at least six ecosystems: Quercus ilex can be found as shrub in the Oleo-ceratonion (xerophytic shrubland), in the mediterranean shrubland sensu stricto, as shrub and/or tree, in the mediterranean sclerophyllous forest and in semideciduous mediterranean forest (in association with other deciduous trees as Quercus pubescens). How classify Q. ilex? I think is easy and soft a generic category as "Piante mediterranee" or similar.
Note that in Italy it usual classify trees by phytoclimatic regions: Alpinetum, Picetum, Fagetum, Castanetum, Lauretum and Palmetum (the last it doesn't occur in the italian territory). It's is very useful to set the areal of a species. I don't know if in other countries botanists use a similar classification. Greeting --Furriadroxiu (msg) 20:12, 13 nov 2008 (CET)

PS: you have done a good work with classification of endemic flora! thanks --Furriadroxiu (msg) 20:12, 13 nov 2008 (CET)

Thanks for information. I knew that mediterranean climate occurs also in south-west of West Australia. I understood also wath means "oceanic climate", it is more extended than climate which I told! About "phytoclimatic regions" I can tell you that this classification was made by Mayr in 1906 and adapted for Italy conditions by Pavari in 1916 and integrated by De Philippis in 1937. If you are intersted there is a short article by De Philippis ("Forest ecology and phytoclimatology") in the FAO website [1]. This classification is very useful for italian territory which has too many climates in a limited area: p.a. in Sardinia, where I live, deciduous oaks growth over 1000 mt, rarely at lower quotas, while in northern regions of Italy they occurs in plain, but there is a great diversity mainly about rains, not only temperature. In my region, which has only mediterranean ecosystems also in the cool stations there are various gradations of plant associations. I think that the same occurs in California and Mexico. Greetings --Furriadroxiu (msg) 19:14, 14 nov 2008 (CET)
PS: I thought that you are a botanist or similar, I was too wrong! :-D --Furriadroxiu (msg) 19:14, 14 nov 2008 (CET)
PS 2: I didn't known about clima sinico! thanks --Furriadroxiu (msg) 19:16, 14 nov 2008 (CET)

Progetto Forme di vita: Festival della qualitàModifica

Ciao!
Al bar del progetto FdV si sta discutendo di una proposta di Festival della qualità. Se sei interessato intervieni in questa discussione -- Tatobot 22:29, 21 apr 2009 (CEST)

re:Fauna endemicaModifica

Penso che la tua proposta vada discussa al tassobar. Sposto li il tuo intervento. --ESCULAPIO @msg 19:31, 14 lug 2010 (CEST)

Ciao, vedo che stai risistemando le faune endemiche africane, per me ok (e mi sembra di aver capito che la cosa è stata discussa appropriatamente). Due sole cose: se ridenomini categorie già esistenti (per esempio "specie endemiche del Sudafrica") ricordati, dopo averle svuotate, di segnalarle per la cancellazione immediata. Seconda cosa: ricordati che la categoria generale sulla fauna africana si chiama Categoria:Fauna africana e non Categoria:Fauna dell'Africa come ogni tanto scrivi :-) Grazie ciao Moongateclimber (msg) 16:09, 19 lug 2010 (CEST)
Ciao, è un bel po' di roba. Penso sia il caso di discutere ciascuna di queste modifiche nei vari progetti, visto che coinvolgono, temo, centinaia (migliaia?) di voci. Però fai una cosa per volta. Tieni presente che su it.wiki (a differenza di altre wiki in altre lingue) i link rossi sulle categorie non sono ammessi. Moongateclimber (msg) 16:25, 19 lug 2010 (CEST)

Aspetta un attimoModifica

Ciao di nuovo, jaguarlaser, un attimo. Ho notato che al tassobar non c'è stata una vera discussione nel merito, a differenza di quanto avevo supposto leggendo il suggerimento di Esculapio qui sopra. Personalmente non ho nulla in contrario come principio a quello che stai facendo, ma visto che si tratta veramente di una marea di voci sarebbe decisamente meglio che il progetto dicesse la sua prima che tu parta a modificare tutto. Ti chiedo quindi di fermarti e di aspettare che ci sia una discussione in merito.

Altra considerazione è che se vuoi fare una serie di modifiche così radicali e a tappeto, vanno fatte con attenzione. Vedo per esempio che in Categoria:Fauna endemica del Sudafrica non avevi riportato la Categoria:Sudafrica, e che in Categoria:Fauna endemica per nazione avevi perso qualsiasi collegamento con le categorie sull'endemismo come Categoria:Specie animali endemiche... ora, io capisco che l'endemismo possa riguardare in alcuni casi una sottospecie, ma la tua operazione svuoterebbe di fatto la categoria sulle specie endemiche. Insomma no, per me non va bene fare le cose così di fretta. Vedo che non hai nemmeno tanta familiarità con la lingua italiana e scusa se te lo dico, ma non è molto indicato che tu ti metta a fare modifiche sistematiche alle categorie senza l'aiuto di qualche utente madrelingua.

Parliamone, prima. Moongateclimber (msg) 16:33, 19 lug 2010 (CEST)

Per favore fermati con questa categorizzazioni massicce senza alcun consenso o sarò costretto a fermarti io. --Vito (msg) 21:30, 19 lug 2010 (CEST)
Il Discoglossus sardus e l'Hayla sarda sono un endemismi tirrenici piuttosto che solo sardi così come il Cervus elaphus corsicanus è corso-sardo: le tue categorizzazioni sono quantomeno fuorvianti. --Vito (msg) 22:00, 19 lug 2010 (CEST)
Però sei tu ad aver creato ed aggiunto massicciamente categorie sbagliate: la mosca o il comune topo domestico in quante di queste categorie dovrebbero stare? Visto che la categoria "Sardegna" è sbaglia puoi rimuoverla tu stesso, ma questo non può farti mettere categoria sbagliate. --Vito (msg) 22:40, 19 lug 2010 (CEST)
Invece devi leggere, non puoi sostituire "a caso" con altra roba sbagliata, quindi per cortesia fermati. --Vito (msg) 22:52, 19 lug 2010 (CEST)
Lo so, ma stai proseguendo quella categorizzazione sbagliata. --Vito (msg) 22:59, 19 lug 2010 (CEST)
Quello era sono un esempio della tipologia di categorizzazione, sbagliata, che stai facendo. --Vito (msg) 23:09, 19 lug 2010 (CEST)
Maybe it's better if you try using English :s --Vito (msg) 01:46, 20 lug 2010 (CEST)

Il tuo nome utente sarà cambiatoModifica

03:53, 18 mar 2015 (CET)

Un grazie e un libro sulla conoscenza libera per teModifica

Gentile Jaguarlaser,

oggi ti scrivo a nome dell'associazione Wikimedia Italia per ringraziarti del tempo che hai dedicato ai progetti Wikimedia.

Come piccolo omaggio avremmo piacere di spedirti una copia (tutta in carta riciclata) del libro di Carlo Piana, Open source, software libero e altre libertà. Fornisci un recapito per ricevere una copia del libro.

Pochi giorni fa il mondo ha festeggiato la giornata dell'amore per il software libero, ma ogni giorno è buono per ricordare le garanzie delle licenze libere e le centinaia di migliaia di persone che si sono unite per costruire questo bene comune della conoscenza. Speriamo che questo libro ti sia utile per apprezzare quanto hai fatto e per trasmettere la passione della conoscenza libera a una persona a te vicina.

Se desideri una copia ma non puoi fornirci un indirizzo a cui spedirla, contatta la segreteria Wikimedia Italia e troviamo una soluzione insieme.

Grazie ancora e a presto,

Lorenzo Losa (msg) 19:16, 18 feb 2020 (CET)