Djúpini

Djúpini
Gjógv, Faroe Islands.JPG
L'isola di Kalsoy vista da Gjógv, sull'isola di Eysturoy. In mezzo, lo stretto di Djúpini.
Stato Regno di Danimarca
   Fær Øer Fær Øer
Regione Norðoyar e Eysturoy
Coordinate 62°20′24″N 6°51′36″W / 62.34°N 6.86°W62.34; -6.86Coordinate: 62°20′24″N 6°51′36″W / 62.34°N 6.86°W62.34; -6.86
Dimensioni
Lunghezza 15 km
Larghezza tra 2,5 e 7 km
Profondità massima 188 m
Idrografia
Isole Eysturoy e Kalsoy
Mappa di localizzazione: Isole Fær Øer
Djúpini
Djúpini

Il Djúpini (IPA: [ˈʤʉupɪnɪ]; danese: Djupene; letteralmente "gli abissi", "le profondità") è uno stretto delle isole Fær Øer tra l'isola di Eysturoy a ovest e l'isola di Kalsoy a est.

Il Djúpini nel punto più al largo di Gjógv ha una larghezza di 7 km, mentre nel punto più stretto essa si riduce a 2,5 km. Esso ha una lunghezza pari a circa 15 km, con una profondità massima di 188 m.

A nord lo stretto si allarga per sfociare direttamente nell'Oceano Atlantico, mentre a sud si restringe nel Leirvíksfjørður. Sulla costa di Eysturoy, esso si divide nei tre fiordi di Funningsfjørður, Oyndarfjørður e Fuglafjørður, mentre la costa di Kalsoy che si affaccia sullo stretto non presenta porti naturali.

L'isola di Eysturoy presenta numerosi insediamenti che si affacciano sullo stretto: a quelli appena nominati, vi sorgono anche Gjógv, Funningur, Elduvík, Hellur e Kambsdalur.