Apri il menu principale
Djúpini
Gjógv, Faroe Islands.JPG
L'isola di Kalsoy vista da Gjógv, sull'isola di Eysturoy. In mezzo, lo stretto di Djúpini.
Stato Regno di Danimarca
   Fær Øer Fær Øer
Regione Norðoyar e Eysturoy
Coordinate 62°20′24″N 6°51′36″W / 62.34°N 6.86°W62.34; -6.86Coordinate: 62°20′24″N 6°51′36″W / 62.34°N 6.86°W62.34; -6.86
Dimensioni
Lunghezza 15 km
Larghezza tra 2,5 e 7 km
Profondità massima 188 m
Idrografia
Isole Eysturoy e Kalsoy
Mappa di localizzazione: Isole Fær Øer
Djúpini
Djúpini

Il Djúpini (IPA: [ˈʤʉupɪnɪ]; danese: Djupene; letteralmene "gli abissi", "le profondità") è uno stretto delle isole Fær Øer tra l'isola di Eysturoy a ovest e l'isola di Kalsoy a est.

Il Djúpini nel punto più a largo di Gjógv ha una larghezza di 7 km, mentre nel punto più stretto essa si riduce a 2,5 km. Esso ha una lunghezza pari a circa 15 km, con una profondità massima di 188 m.

A nord lo stretto si allarga per sfociare direttamente nell'Oceano Atlantico, mentre a sud si restringe nel Leirvíksfjørður. Sulla costa di Eysturoy, esso si divide nei tre fiordi di Funningsfjørður, Oyndarfjørður e Fuglafjørður, mentre la costa di Kalsoy che si affaccia sullo stretto non presenta porti naturali.

L'isola di Eysturoy presenta numerosi insediamenti che si affacciano sullo stretto: a quelli appena nominati, vi sorgono anche Gjógv, Funningur, Elduvík, Hellur e Kambsdalur.