Giove Dolicheno

(Reindirizzamento da Dolichenus)
Giove Dolicheno
Scultura di Dio Giove Dolicheno, Museo Archeologico di Kladovo

Con il nome di Giove Dolicheno (Juppiter Dolichenus) o semplicemente Dolicheno è conosciuta nella religione romana la personificazione di una divinità asiatica originaria della città di Dolico, in Anatolia.

Origini e cultoModifica

Di origine hittita, era venerato come dio della fertilità e della folgore. Fu identificato anche come Ahura Mazdā della religione zoroastriana. Il culto fu importato a Roma dalle legioni in ritorno dalla guerra contro i Parti insieme alla religione mitraica diffondendosi in Italia tra il II e il III sec. Come Mitra aveva un culto misterico in cui si riteneva che il dio propiziasse il successo e la sicurezza dell'organizzazione militare.

Generalmente è rappresentato con una scure e una folgore in mano. A volte è raffigurato sopra un toro; può essere affiancato dalla sposa Giunone Dolichena, che a sua volta sta sopra un'asina o una cerva.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52489358 · GND (DE118983466 · CERL cnp00544100 · WorldCat Identities (EN52489358
  Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Roma