Apri il menu principale

Donna Moderna

rivista italiana edita da Arnoldo Mondadori Editore
Donna Moderna
Logo
StatoItalia Italia
Lingualingua italiana
Periodicitàsettimanale
Generefemminile, attualità
Fondazione1988
SedeSegrate (Milano)
EditoreArnoldo Mondadori Editore
Tiratura260.136 (fonte: ADS, ottobre 2018)
Diffusione cartacea208.772 (fonte: ADS, ottobre 2018)
DirettoreAnnalisa Monfreda
Distribuzione
cartacea
Edizione cartaceadisponibile
multimediale
Edizione digitaledisponibile
Tablet PCdisponibile
Smartphonedisponibile
Sito web
 

Donna Moderna è un settimanale italiano dedicato alle donne che vede la sua prima pubblicazione nel 1988 edita da Arnoldo Mondadori Editore[1].

Indice

StoriaModifica

 
Copertina del primo numero di Donna Moderna, 22 marzo 1988.
 
Copertina del numero del 6 gennaio 2010
 
Copertina del numero del 7 marzo 2018, che ricorda i 30 anni del periodico

Il settimanale, ideato e diretto inizialmente da Edvige Bernasconi, esce il 16 marzo 1988 con una foliazione di 92 pagine[2].

In seguito, dal 1989 al 1991, la rivista passa sotto la direzione di Giuseppe Botteri, per poi tornare a essere diretta dalla sua ideatrice nel dicembre 1991, presentando come novità l'allegato mensile Casa Idea. Bernasconi dirige la rivista fino al maggio 1995, quando passa alla Rizzoli Editore, e viene rimpiazzata dalla sua vice Patrizia Avoledo.

Nel 1996 la rivista apre il suo sito web, che viene successivamente rinnovato nel 2008. Nel novembre 1997 Donna in forma viene inserito come supplemento mensile di fitness, che nel 2011 viene rinnovato e rinominato Wellness.

Il 17 aprile 2008 viene presentato il nuovo logo della testata. Dal settembre 2011 le donne comuni divennero le protagoniste dei servizi di moda, prendendo il posto delle modelle.

Tra i format di maggior successo la diretta per le sfilate di Milano Moda Donna e la tv on demand Donnamoderna.tv[3], inaugurata nel 2013.

Nel 2013 cambia nuovamente la direzione e passa a Annalisa Monfreda, che presenta la nuova versione il 9 maggio 2013. Nel 2015 Donna Moderna Live format televisivo di La5 realizzato con i volti del magazine.

Donna moderna è attiva in campagne contro la violenza sulle donne, nell'anno di Expo 2015 di Milano, ha realizzato un'iniziativa virtuale Ricetta per la vita in collaborazione con WE-Women for Expo.[4][5]

Nell'ottobre 2018, le due riviste, Donna Moderna e Tu Style, vengono rinnovate sia a livello grafico che nei contenuti. Inoltre nel progetto editoriale vengono inserire, Paola Salvatore, per maggiori approfondimento sui temi della moda e bellezza, e scrittrici come Chiara Gamberale, Geppi Cucciari, e Michela Murgia.[6]

Il rilancio di Donna Moderna è supportato da una campagna di comunicazione ideata da Hunbranded sui canali tv, radio web e social, magazine del Gruppo Mondadori e quotidiani.

DiffusioneModifica

Dati di ottobre 2018

  • Tiratura media 260.300
  • Diffusione media (Italia+Estero) 173.464
  • Diffusione (cartacea+digitale) 208.772
  • Totale vendita 131.701
  • Abbonamenti 39.925

ContenutiModifica

Rivista cartaceaModifica

La rivista tratta la cronaca e le attualità che ruotano intorno al mondo delle donne. Si articola al suo interno con numerose rubriche.

  • Bellezza - La rubrica si occupa di prodotti per il viso e corpo, di profumi, di capelli, di lezioni di trucco.
  • Moda - In questa rubrica il settimanale evidenzia le tendenze, lo shopping, gli accessori.
  • Cucina - La rubrica ha un video per la preparazione delle ricette.
  • Matrimonio - consiglia l'abito matrimoniale, l'acconciatura, l'organizzazione del matrimonio, i gioielli da indossare.
  • Mamma - Si parla del mondo del bambino, della gravidanza, della maternità e lavoro.
  • Sesso - La rubrica tratta di single e coppia, di famiglie allargate, di eros e psiche.
  • Starbene - Diete, forma e salute.
  • Casa Facile - Giardinaggio, cucina, organizzazione delle camere
  • Succede - Posta, blogger, lavoro
  • Gossip - gossip blog, video
  • Divertimenti - Viaggi e weekend, musica, libri.
  • Community - Chat, foto, forum, gruppi.

Donna Moderna BambinoModifica

Allegato interno alla rivista cartacea, è un magazine dedicato alle mamme per rispondere a tutte le domande sulla cura e lo sviluppo dei bambini da 0 a 12 anni.

Contenuti digitali e tvModifica

Donnamoderna.comModifica

Nel 1995 DonnaModerna inaugura il suo sito internet, con a capo Daniela Cerrato. Nel 2005 il sito conta circa 400mila utenti unici e oltre 10 milioni di pagine viste al mese. Nel 2006 viene inserito un formato pocket. In coincidenza con il ventesimo anniversario della rivista, da numero del 17 aprile, viene rinnovato il logo e alcuni contenuti grafici e editoriali[7].

Nel 2011 il sito viene presentato con una veste aggiornata. Nel 2014 Donnamoderna.com entra nel campo della produzione video, con la fiction "Il salgono di Adele" che racconta la storia di due amiche in una cittadina di Provincia.

Nel 2015 viene lanciato il progetto DonnaModerna Live un programma televisivo, che viene applicato anche al web integrando contenuti e storytelling[8].

Nel 2016 inaugura "un caffè con DonnaModerna" 5 notizie del giorno raccontate in 5 minuti[9].

Digital SchoolModifica

Scuola di formazione firmata da Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe.[10] La proposta didattica in modalità e-learningpresenta inoltre cinque percorsi di studio “Content strategy”, “Social Media Pro”, “Vendere online”, “Grafica e fotografia per il web”, “Promuovere un’attività online”.[11]

Donnamoderna.tvModifica

Web tv on demand con oltre 6000 video pubblicati[12]

EventiModifica

Experience StoreModifica

Manifestazione itinerante,[13] che si sviluppa da Nord a Sud Italia, con la presenza di stand di abbigliamento, domotica, cosmesi, viaggi, stand di degustazione, eventi artistici e corsi vari per il pubblico femminile. Nel 2011 fa tappa, in ordine cronologico, a Catania[14], Salerno[15] e Genova.[16] Evento in collaborazione con aziende e con brand appartenenti a diverse categorie merceologiche, tra cui L’Oréal Paris e Vodafone[16]

Donna Moderna Negev AdventureModifica

Percorso multipiattaforma che documenta un gruppo di lettrici e utenti a correre nel deserto. Evento in collaborazione con aziende e con brand che si uniscono al progetto attivamente nella creazione dei contenuti.[17]

Donne come noiModifica

Progetto dedicato all'emancipazione femminile lanciato in occasione dei 30 anni del marchio, articolato in un libro, uno spettacolo teatrale e un corso di formazione.

DirettoriModifica

 
Annalisa Monfreda

NoteModifica

  1. ^ (EN) Italian Fashion, Beauty and Style Magazines | Made-In-Italy.com, su www.made-in-italy.com, 7 gennaio 2011. URL consultato il 15 maggio 2017.
  2. ^ SIUSA - Donna moderna, su siusa.archivi.beniculturali.it. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  3. ^ TV | Donna Moderna, in Donna Moderna. URL consultato il 18 settembre 2018.
  4. ^ (EN) Expo 2015 S.p.A., WE-Women for Expo | Expo Milano 2015, in EXPO. URL consultato il 18 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 19 settembre 2018).
  5. ^ Editoriale Genesis, Il grande libro della stampa italiana e dell’informazione-Settimanali, novembre 2018, p. 160-161.
  6. ^ Il Gruppo Mondadori innova il sistema dei femminili: nascono i nuovi Donna Moderna e Tu Style | Mondadori, in Gruppo Mondadori, 16 ottobre 2018. URL consultato il 24 ottobre 2018.
  7. ^ FashionNetwork.com, Anna Rita N e "Donna Moderna" insieme per la creatività, su FashionNetwork.com. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  8. ^ "Donna Moderna Live", su La5 la rivista diventa un lifestyle show, su Tgcom24. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  9. ^ Hitech: i tecno trucchi che ti semplificano la vita|Donna Moderna, su Donna Moderna, 28 febbraio 2017. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  10. ^ (EN) Digital School - Lavora sul web, su Lavora Sul Web. URL consultato il 18 settembre 2018.
  11. ^ Barbara Massaro, Nasce la Digital School di Donna Moderna, CasaFacile e Sale&Pepe - Panorama, in Panorama, 21 ottobre 2015. URL consultato il 24 ottobre 2018.
  12. ^ Donnamoderna.tv | Mediaset Play, su Mediaset Play. URL consultato il 18 settembre 2018.
  13. ^ Tutte le foto dell'Experience Store di Genova | Donna Moderna, in Donna Moderna. URL consultato il 18 settembre 2018.
  14. ^ Donna Moderna a Palermo con "Experience Store", in Live Sicilia. URL consultato il 24 ottobre 2018.
  15. ^ Modelle per un giorno, casting a Salerno - Corriere del Mezzogiorno, su corrieredelmezzogiorno.corriere.it. URL consultato il 24 ottobre 2018.
  16. ^ a b Donna Moderna apre "Experience Store" il settimanale in tour per l'Italia per incontrare le sue lettrici | Mondadori, in Gruppo Mondadori, 30 settembre 2011. URL consultato il 18 settembre 2018.
  17. ^ DM NEGEV ADVENTURE - Mediamond.it, in Mediamond.it. URL consultato il 18 settembre 2018 (archiviato dall'url originale il 19 settembre 2018).
  18. ^ Donna moderna, su Dizionario della moda Mame, 6 marzo 2012. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  19. ^ Mondadori, cambio a Donna moderna, su Lettera43, 16 gennaio 2013. URL consultato il 16 gennaio 2019.
  20. ^ Il direttore di Donna Moderna, Annalisa Monfreda, assume anche la guida di Starbene. La direzione di Confidenze a Barbaglia, su Prima Comunicazione, 19 gennaio 2015. URL consultato il 16 gennaio 2019.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica