Apri il menu principale

El camino de los ingleses

film del 2006 diretto da Antonio Banderas
El camino de los ingleses
Lingua originalespagnolo
Paese di produzioneSpagna, Regno Unito
Anno2006
Durata118 min
Generedrammatico, sentimentale
RegiaAntonio Banderas
SoggettoAntonio Soler
SceneggiaturaAntonio Soler
ProduttoreAntonio Banderas
Produttore esecutivoGustavo Ferrada, Antonio Meliveo, Carlos Taillefer
Casa di produzioneGreen Moon Productions, Sogecine, Future Films, De Palacio Films
FotografiaXavi Giménez
MontaggioMercedes Alted
Effetti specialiDaniel Reboul, José Manuel Rodrigo, Joaquín Vergara
MusicheAntonio Meliveo
ScenografiaJavier Fernández
CostumiBina Daigeler
Interpreti e personaggi

El camino de los ingleses è un film drammatico del 2006 diretto e prodotto da Antonio Banderas, alla sua seconda regia dopo Pazzi in Alabama del 1999.

Il film è tratto dal romanzo omonimo dello scrittore spagnolo Antonio Soler, autore anche della sceneggiatura.

Nel 2007 ha vinto il premio Label Europa Cinemas, assegnato a Antonio Banderas, al Festival internazionale del cinema di Berlino.

TramaModifica

Malaga, 1978. Miguelito è un adolescente che ha dovuto passare un po' di tempo in ospedale per una malattia renale. In questo periodo si è appassionato a classici come La Divina Commedia ed è deciso a lasciare il lavoro nel negozio di ferramenta per seguire il suo sogno di diventare un poeta. Trascorre l'estate con i suoi amici Babirusa, Paco e Moratalla, finché incontra in piscina una ragazza di nome Luli, che vorrebbe diventare una ballerina. I due ragazzi passano il tempo con Paco e la migliore amica di Luli, detta "Il Corpo", fino a che Miguelito incontra una sua vecchia insegnante che si interessa al suo talento. Inizia così una relazione con la donna, proprio mentre Luli viene corteggiata da Cardona, un ricco uomo maturo che le promette di aiutarla nella carriera di ballerina.

ProduzioneModifica

Le riprese del film sono state effettuate a Ciudad de la Luz (Alicante), Malaga e Londra.[1]

La scena della pioggia è stata completamente improvvisata. Quando cominciò a piovere, la troupe pensò che le riprese sarebbero state interrotte fino a quando non fosse terminato. Antonio Banderas decise invece di cogliere l'attimo e richiamò la maggior parte degli attori sul set per girare sotto l'acquazzone. La scena ebbe un impatto tale da suggerire alla produzione il titolo inglese del film, Summer Rain.[2]

DistribuzioneModifica

Il film è stato presentato in anteprima a Malaga il 24 novembre 2006 ed è stato distribuito nelle sale spagnole a partire dal 1 dicembre.[3]

Nel 2007 è stato presentato in numerosi festival internazionali:[3]

Il 10 luglio 2009 è stato proiettato al Festival internazionale del cinema di Karlovy Vary, in Repubblica Ceca.

Date di uscitaModifica

CriticaModifica

Jonathan Holland su Variety ha definito il film «un adattamento minacciosamente intenso del romanzo di Antonio Soler», aggiungendo: «Il risultato è una rappresentazione tecnicamente di classe che alla fine cade vittima di eccessi stilistici... Il cast è superbamente diretto da Banderas, il che rende il film uno dei recenti ensemblers di maggior successo del cinema spagnolo».[4]

RiconoscimentiModifica

Colonna sonoraModifica

La colonna sonora composta da Antonio Meliveo è stata pubblicata nel 2006 dall'etichetta Milan Records.

  1. Página Cero - 0:44
  2. Divina Comedia - 2:59
  3. Arranca el Verano - 1:21
  4. Los Sueños Posibles - 6:32
  5. Luli Gigante - 1:27
  6. Palabras Como Pájaros - 1:54
  7. Pasos - 0:58
  8. Quali Colombe - 0:36
  9. Beatrice - 1:40
  10. Agua - 1:34
  11. Mira - 3:38
  12. Cerchio Primo - 1:14
  13. Soliva 15 - 1:39
  14. El Chico de la Ferretería - 1:26
  15. Academia - 0:51
  16. Cavalcanti - 1:10
  17. El Ajo Rojo - 1:46
  18. Habrá un Tiempo de Lluvia - 1:58
  19. Alfredo y Fonseca - 2:35
  20. Londres - 1:11
  21. La Srta. del Casco Cartaginés - 3:23
  22. Picardi - 1:56
  23. El Paraca - 0:30
  24. Estrella Pontificia - 1:22
  25. La Fundición - 2:19
  26. Igual Que una Traición - 2:39
  27. Las Costas de África - 1:13
  28. Puta - 1:43
  29. Otoño - 2:42
  30. Lèvati Siù - 2:19
  31. Calle Mármoles - 1:23
  32. Soy Peligroso - 0:52
  33. No Eres Beatrice - 1:37
  34. Sacramento - 12:12
  35. El Camino de los Ingleses - 6:10

NoteModifica

  1. ^ El camino de los ingleses - Filming Locations, www.imdb.com. URL consultato il 5 agosto 2016.
  2. ^ El camino de los ingleses - Trivia, www.imdb.com. URL consultato il 5 agosto 2016.
  3. ^ a b El camino de los ingleses - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 5 agosto 2016.
  4. ^ Review: 'Summer Rain', www.variety.com. URL consultato il 5 agosto 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema