Apri il menu principale

Regno di Asir

(Reindirizzamento da Emirato di Asir)
Asīr
Asīr – Bandiera
Sa mapa7.png
Dati amministrativi
Nome completoRegno di Asīr
Nome ufficialeمملكة عسير
Lingue ufficialiArabo
CapitaleʿAbhā
Politica
Forma di StatoMonarchia
EmiroSayyid Muhammad (II) ibn Ali al-Idrisi
Nascita1916
Fine20 novembre 1930
CausaInvasione saudita
Territorio e popolazione
Bacino geograficoPenisola araba
Religione e società
Religioni preminentiIslamismo
Evoluzione storica
Preceduto daImpero ottomano
Succeduto daArabia Saudita

Il Regno di Asir era uno Stato divenuto indipendente, come Emirato, dalle ceneri dell'Impero ottomano nel 1916. Dal 1863, quale provincia ottomana, si era separato dall'Emirato dell'Alto Asir e fu governato dalla dinastia idriside del Yemen. Nel 1916 divenne indipendente dagli Ottomani in seguito agli intrighi filo-britannici di Lawrence d'Arabia.

Nel 1919 si unì con l'Emirato dell'Alto Asir. Nel 1924 ne prese il controllo il saudita ʿAbd al-ʿAzīz, ma non né poté effettuare l'annessione al suo Stato per l'opposizione britannica. La fusione col Najd avvenne nel 1930 contemporaneamente al Regno di Hijaz, a formare l'Arabia Saudita.