Enrico di Meclemburgo-Stargard

Enrico di Meclemburgo-Stargard, detto il Magro (Schwerin, prima del 1412Stargard, tra il 26 maggio ed il 20 agosto 1466),, detto Enrico il Vecchio per distinguerlo da Enrico IV di Meclemburgo-Schwerin, fu duca di Meclemburgo-Stargard dal 1417 sino alla sua morte.

Enrico
Duca di Meclemburgo-Stargard
Stemma
Stemma
In carica14171466
PredecessoreUlrico I
EredeUlrico II
SuccessoreUlrico II
NascitaSchwerin, prima del 1412
MorteStargard, tra il 26 maggio ed il 20 agosto 1466
Casa realeCasato di Meclemburgo
PadreUlrico I
MadreMargherita di Pomerania-Stettino
ConiugiJutta di Werle-Waren
Ingeborg di Pomerania
Margherita di Brunswick-Lüneburg
FigliUlrico II
Margherita
Maddalena
Anna
Religionecristianesimo

Biografia modifica

Nacque prima del 1412 ed era il figlio minore del duca Ulrico I di Meclemburgo-Stargard e di sua moglie Margherita di Pomerania-Stettino. Ottenne la reggenza di Neubrandenburg inizialmente sotto la tutela della madre data la sua giovane età.

Nel 1436 ereditò la signoria di Werle il insieme con il cugino Giovanni III di Meclemburgo-Stargard e con il loro parente Enrico IV di Meclemburgo-Schwerin. Dopo la morte di Giovanni III, Enrico governò sull'intera area del ducato di Meclemburgo-Stargard.

Enrico venne considerato già dai contemporanei un governante bellicoso al punto che Thomas Kantzow lo descrisse come "un ladro stregato che è solito invadere la Marca (cfr. Brandeburgo) e l'intero paese in direzione di Stettino per rubare capi di bestiame al punto che il duca Gioacchino di Stettino si meraviglia di dove possa ospitare una così gran quantità di buoi e mucche"[1].

Durante il regno di Enrico venne conclusa la pace di Wittstock che fissò in maniera permanente i confini a sud del ducato di Meclemburgo.

Matrimonio e figli modifica

Enrico si sposò tre volte. Le prime nozze furono celebrate con Jutta (m. 1427), figlia di Nicola V di Werle-Waren. In seconde nozze sposò Ingeborg, figlia del duca Bogislavo VIII di Pomerania ed in terze nozze sposò nel 1452 Margherita (1442-1512), figlia del duca Federico II di Brunswick-Lüneburg. Da queste unioni nacquero i seguenti figli:

Ascendenza modifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Enrico II, signore di Meclemburgo Enrico I, signore di Meclemburgo  
 
Anastasia di Pomerania-Stettino  
Giovanni I, duca di Meclemburgo-Stargard  
Anna di Sassonia-Wittenberg Alberto II, duca di Sassonia-Wittenberg  
 
Agnese d'Asburgo  
Ulrico I, duca di Meclemburgo-Stargard  
Ulrico I, conte di Lindow-Ruppin Günther, conte di Lindow-Ruppin  
 
 
Agnese di Lindow-Ruppin  
Adelaide di Schladen Meinher, conte di Schladen  
 
Adelaide di Werberg  
Enrico, duca di Meclemburgo-Stargard  
Barnim III, duca di Pomerania-Stettino Ottone I, duca di Pomerania-Stettino  
 
Elisabetta di Holstein-Plön  
Swantibor I, duca di Pomerania-Stettino  
Agnese di Brunswick-Grubenhagen Enrico II, duca di Brunswick-Grubenhagen  
 
Giuditta di Brandeburgo  
Margherita di Pomerania-Stettino  
Alberto II, burgravio di Norimberga Federico IV, burgravio di Norimberga  
 
Margherita di Meißen  
Anna di Norimberga  
Sofia di Henneberg-Schleusingen Enrico VIII, conte di Henneberg-Schleusingen  
 
Jutta di Brandeburgo  
 

Note modifica

  1. ^ Franz Boll, Geschichte Stargard, vol. II, p. 134

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3285166656954522710009 · GND (DE1270672282
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie