Apri il menu principale

Enzo Di Gianni

poeta, editore e regista italiano

BiografiaModifica

Poeta (nel 1928 pubblica un libro di liriche), nel 1935 comincia a interessarsi alla musica, divenendo in breve un apprezzato autore di canzoni napoletane (fra le più conosciute: Sì ttu, Nnammuratella, Dimme addò staje, Ammore busciardo, Madonnella), sceneggiate e commedie musicali.

Nel 1948, sfruttando i suoi successi, s'improvvisa produttore, traendo una pellicola dalla sua canzone Monaca santa (il film, che ha lo stesso titolo, lo dirige Guido Brignone), e in seguito soggettista, sceneggiatore e regista di opere destinate prevalentemente al mercato del Sud: un misto di sceneggiata e canzoni di buon successo popolare.

Negli anni sessanta produce e dirige film di diverso genere.

Le sue canzoni e i suoi primi film sono interpretati dalla moglie Eva Nova (vero nome: Annunziata Santoli Maccotola), idolo delle folle partenopee.

Filmografia parzialeModifica

Collegamenti esterniModifica