Equipe (casa discografica)

Equipe
StatoItalia Italia
Fondazione1965
Fondata daItalo Allione
Chiusura1974 (fallimento)
Sede principaleMilano
SettoreMusicale
ProdottiPop

L'Equipe Dischi s.r.l. fu una casa discografica italiana attiva tra il 1965 e il 1974, anno in cui chiuse per fallimento.

Storia dell'EquipeModifica

L'Equipe fu fondata ad ottobre del 1965[1] da Italo Allione, figlio di Abramo Allione, fondatore delle edizioni musicali Allione (a cui l'etichetta resterà legata); Italo ne divenne anche direttore artistico.

La sede dell'etichetta, in un primo tempo in via Borgogna 7 a Milano, venne spostata nel 1969 in via Enrico Toti 4, sempre a Milano.

Nel corso della sua attività ebbe modo di lanciare diversi cantanti, ma quello di maggior successo fu Delfo, che partecipò a Un disco per l'estate nel 1968 con Un paese matto.

Altri artisti, già noti, dell'etichetta furono Nilla Pizzi (che per l'Equipe pubblicò nel 1973 il bell'album dedicato all'emigrazione intitolato Con tanta nostalgia), Lalla Castellano e il gruppo beat dei Gems.

L'Equipe ebbe anche un'etichetta satellite, l'Eva.

I dischi pubblicatiModifica

Per la datazione ci si basa sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina, qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, ci si basa sulla numerazione del catalogo, se esistenti, sono riportati oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).

33 giriModifica

45 giriModifica

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
EQ 0101 1966 Delfo Non credere a lui/Era come te
EQ 0102 1966 Renato Cardinaletti Fermete notte de Roma/D'ogni tempo e stagione
EQ 0103 1966 Paolo Ferrara Sta a te/Sono uno di voi
EQ 0104 1967 Lalla Castellano Non può cambiare il mondo/È ora di dire la verità
EQ 0105 1967 Delfo Dietro la porta della nostra casa/Nelle tue mani
EQ 0106 1967 The Black Stars Shakin' all over/Remember (Walkin' in the sand)
EQ 0107 1967 The Black Stars Scrivo sui muri/Ci fermiamo due minuti
EQ 0108 1967 Lalla Castellano Un grande abbraccio/Ciò che è giusto per noi
EQ 0111 1967 I Diavoli neri Tu contro tutti/Quando un uomo ama una donna
EQ 0112 1967 Gems Innamorati unitevi/Seduto per terra
EQ 0113 1967 Lando e Luca Quello che ho perduto/Seduto per terra
EQ 0114 1967 Solidea Tre volte sì/Sino a ieri
EQ 0115 1967 Noris De Stefani Dammi il numero del cielo/Va via
EQ 0117 1968 Delfo Un paese matto/Se esisti
EQ 0122 1968 Lalla Castellano Un pensiero...una lacrima/Un ragazzo qualunque
EQ 0123 1969 Delfo Sei fuggita da una favola/Anche così
EQ 0124 1969 Delfo Si trova sempre un treno che parte e va/Dedicata a Rita
EQ 0125 1969 Delfo Il vento della notte/Ma che ragazza
EQ 0126 1970 Spaventapasseri Volere bene a tutti/Bu ga boo
EQ 0129 1971 Nilla Pizzi Bambino/Mi piace la gente
EQ 0132 1971 Le Volpi Blu Ti ricordi padre mio/Nella mente solo te
EQ 0133 1971 Waterloo Waterloo/Fuochi artificiali
EQ 0148 1971 Jean Paul & Angelique Flute's wind/Harmattan

45 giri - Serie EQSModifica

Con questa sigla l'Equipe pubblica nel 1969 su 45 giri tutte le canzoni contenute nell'album Le canzoni degli anni 20 di Nilla Pizzi

NoteModifica

  1. ^ Allione diventa fonografico, pubblicato su Musica e dischi di novembre 1965, pag. 6

BibliografiaModifica

  • I dati concernenti le emissioni discografiche della casa sono stati tratti dai supporti fonografici emessi e conservati (come tutti quelli pubblicati in Italia) alla Discoteca di Stato a Roma.
  • Vari numeri delle riviste Musica e dischi (annate dal 1966 in poi), TV Sorrisi e canzoni (annate dal 1966 in poi), Ciao 2001, Qui giovani, Big, Ciao amici
  • Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

Voci correlateModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica