Erkki Melartin

compositore, direttore d'orchestra e docente finlandese
Erkki Melartin

Erkki Melartin, nato Erik Gustaf Melartin (Käkisalmi, 2 febbraio 1875Helsinki, 14 febbraio 1937), è stato un compositore, direttore d'orchestra e docente finlandese.

BiografiaModifica

Nacque nello stesso anno di Maurice Ravel (compositore con il quale condividerà anche l'anno di morte) a Käkisalmi, ora Priozersk, città allora posta in Finlandia e attualmente in Russia.

Ha studiato musica quale allievo di Martin Wegelius a Helsinki (1892-99) e Robert Fuchs a Vienna (1899-1901).

Oltre a comporre, Melartin ha anche insegnato e diretto l'orchestra al Collegio Musicale di Helsinki, ora Conservatorio di Helsinki. Come direttore dell'orchestra di Vyborg dal 1908 al 1911, e nonostante problemi di salute cronici, Melartin ha viaggiato spingendosi fino in Nord Africa e India, dirigendo la prima esecuzione della musica di Gustav Mahler in Scandinavia, un movimento della Sinfonia n° 2 "Resurrezione" nel 1909[1].

Anche se Melartin era soprattutto un compositore d'opera, la sinfonia è stata al centro della sua produzione musicale. Ha scritto sei sinfonie (1902-1924) e fu il primo compositore finlandese ad assorbire l'influenza di Mahler.

La Quarta Sinfonia utilizza un vocalizzo come quello della Sinfonia Espansiva di Carl Nielsen. La Quinta Sinfonia è una Sinfonia brevis che si conclude in un corale e fuga, mentre la Sesta, armonicamente più avanzata rispetto alle altre cinque precedenti, procede gradualmente da un do minore del primo movimento - con evocazioni della Seconda Sinfonia di Mahler - ad un mi bemolle maggiore del finale.

La sua produzione musicale comprende anche un'opera lirica, Aino (basato sull'epico nazionale finlandese), un concerto per violino, quattro quartetti d'archi, e molti brani per pianoforte. Le sue opere sono quindi suddivise in opere per grandi orchestre, e pezzi da camera per organici molto più contenuti e solisti.

Nonostante fosse contemporaneo di Jean Sibelius, non è stato influenzato dallo stile del compositore più famoso, e successivamente il suo lavoro è stato ampiamente messo in ombra dal compositore più venerato della Finlandia.

Il Juhlamarssi (marcia festiva) tratta dal suo balletto La Bella Addormentata è la marcia nuziale più popolare in Finlandia.

ComposizioniModifica

TeatroModifica

  • Aino, Opera in due atti, op. 50 (1907-1909)
  • Prinsessa Ruusunen (La Bella Addormentata), balletto, op. 22 (1911)
  • Sininen Helmi, balletto, op. 160 (1930)

OrchestraModifica

  • Sinfonia n. 1 in do minore, op. 30 N. 1 (1902)
  • Siikajoki, poema sinfonico, Op.28 (1903)
  • Sinfonia n. 2 in Mi minore, op. 30 N. 2 (1904)
  • Prinsessa Ruusunen (La Bella Addormentata), Suite da musiche di scena op. 22 (1904, 1911)
  • Sinfonia n. 3 in fa maggiore op. 40 (1906-07)
  • Traumgesicht, poema sinfonico op. 70 (1910)
  • Patria, poema sinfonico op. 72 (1911)
  • Sinfonia n. 4 "Kesäsinfonia" (Sinfonia d'estate) in mi maggiore, op. 80 (1912)
  • Suite lirica n. 3 "Impressions de Belgique", op. 93 (1915?)
  • Sinfonia n. 5 "Sinfonia brevis" in La minore, op. 90 (1915)
  • Sinfonia n. 6, op. 100 (1924)
  • Sinfonia n. 7 "Sinfonia Gaia", op. 149 (1935-1936, incompiuta)
  • Sininen Helmi, Suite dal balletto op. 160 (1930)
  • Sinfonia n. 8, op. 186 (1936-1937, incompleta)

ConcertoModifica

  • Concerto in re minore per violino e orchestra op. 60 (1913)

Musica da cameraModifica

  • Quartetto per archi n. 1 in mi minore, op. 36 No. 1 (1896)
  • Sonata per violino e pianoforte (1899)
  • Quartetto per archi n. 2 in sol minore, op. 36 No. 2 (1900)
  • Quartetto per archi n. 3 in mi bemolle, op. 36 No. 3 (1902)
  • Quartetto per archi n. 4 in Fa op. 62 (1910)
  • Notturno per violino e pianoforte, op. 64 n. 1
  • Kappaletta helppoa Kuusi (6 pezzi facili) per violoncello (o violino) e pianoforte, Op.121
  • Trio d'archi op. 133 (1927)
  • Sonata per flauto e arpa op. 135 (1927)
  • Sonata per ottoni, op. 153 (1929)
  • Trio per flauto, clarinetto e fagotto op. 154 (1929)
  • Kvartetto Pieni (piccolo quartetto) per corni, op. 185

PianoforteModifica

  • Marionetteja (Marionette), Suite per due pianoforti op. 1 (1899)
  • 2 Ballate, op. 5 (1899)
  • 3 Pezzi, op. 8 (1899)
  • Skizzer, 5 Pezzi op. 11
  • Legend II, op. 12 (1900)
  • Surullinen puutarha(Il Giardino Malinconico), 5 pezzi op. 52 (1908)
  • Pezzi lirici, op. 59 (1909)
  • 4 pezzi, op. 75
  • 9 piccoli pezzi, op. 76
  • Foglie d'Album, op. 83
  • 4 Sonatine op. 84
  • 24 Preludi op. 85 (1913-20)
  • Noli me tangere, op. 87 (1914)
  • 3 Pezzi, op. 98 (1916?)
  • Skuggspel, 7 pezzi, Op.104
  • Apocaliptica Fantasia, op. 111 (1921)
  • 6 pezzi, op. 118 n. 2 La foresta misteriosa (1923)
  • 6 pezzi, op. 123 (1924-1925)

VocaleModifica

  • 3 canzoni per voce e pianoforte, op. 13
  • Kansanlaulua Käkisalmelta(Musica Folk da Kexholm), op. 55
  • 5 canzoni per voce e pianoforte, op. 69
  • 3 canzoni per voce e pianoforte, op. 77
  • 3 canzoni per voce e pianoforte, op. 86
  • 4 canzoni per voce e pianoforte, op. 95

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Pitkäranta, Inkeri, Erkki Melartin Painter, Composer, Philosopher, Finnish Music Quarterly, gennaio 2000, pp. pp. 2-7..
  • Osmo Tapio Räihälä, Erkki Melartin, a Symphonic Composer of International Stature?, in Finnish Music Quarterly, Helsinki, Performing Music Promotion Centre (ESEK), gennaio 2000, pp. 8–19, ISSN 0782-1069 (WC · ACNP). URL consultato il 20 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2007).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN64195156 · ISNI (EN0000 0000 8143 8178 · LCCN (ENn81081336 · GND (DE123525721 · BNF (FRcb13936648v (data) · WorldCat Identities (ENn81-081336